Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Vaccinazione Influenza Suina A/H1N1

  2 anni fa



La video-risposta ad alcune vostre domande da parte del dott. Eugenio Serrvalle è disponibile in questa pagina.

Il Ministero della Salute italiano ha da poco avviato la distribuzione del vaccino contro il Virus A/H1N1. Sembra che il 40% della popolazione sarà interessata da questa operazione.

Ma ad oggi cosa sappiamo veramente di questo vaccino che, a detta di molti, è più pericoloso dell’influenza che dovrebbe prevenire?

Il Dr. Roberto Gava, medico specializzato in Farmacologia Clinica, Tossicologia e Cardiologia che da diversi anni studia gli effetti immunitari e clinici dei vaccini, ha paragonato i dati scientifici disponibili sulla cosiddetta influenza suina con quelli della comune influenza stagionale e si è confrontato con ricercatori indipendenti dalle spinte commerciali che muovono i grandi interessi sanitari.

Da questo approfondito studio nasce L’influenza suina e la vaccinazione antinfluenzale, una coedizione Macro Edizioni e Salus Infirmorum, disponibile sia in versione Ebook (formato Pdf) che in versione cartacea (disponibile dai primi di Novembre).

Versione cartacea
9,00 Euro

Versione e-book
4,50 Euro

 

Ecco in breve cosa scoprirai leggendolo:

- perché i vaccini antinfluenzali sono praticamente tutti inefficaci e comunque meno utili delle più comuni e banali misure di igiene personale;

- per quali soggetti i vaccini antinfluenzali e i farmaci antivirali possono essere molto pericolosi;

- perché il vaccino contro l’influenza A/H1N1 è totalmente inaffidabile e soprattutto pericoloso per la salute tua e dei tuoi cari

- per quali ragioni l’Organizzazione Mondiale della Sanità porta avanti la sua sospetta politica pro-vaccinazione di massa

Ogni persona ha non solo il diritto, ma anche il dovere di informarsi adeguatamente su questo argomento, sia per dare il proprio vero “consenso o dissenso informato” alla vaccinazione, ma anche per consigliare i propri familiari che non potranno né informarsi né proteggersi: i bambini e gli anziani.

ULTIME NOTIZIE

La Polonia rifiuta i vaccini

Il primo ministro polacco Donald Tusk ha accusato oggi (06/11/2009 ) le società farmaceutiche di voler far ricadere sui governi la responsabilità per eventuali effetti secondari dei vaccini contro la N1H1, giustificando in questo modo il rifiuto della Polonia di acquistarli.

"Sappiamo che le società farmaceutiche che vendono questi vaccini contro l'influenza H1N1 non vogliono assumere la responsabilità degli effetti secondari di questi preparati" ha dichiarato Tusk alla stampa. "Rifiutano di lanciare esse stesse sul mercato questi vaccini, perché sanno che la loro responsabilità giuridica sarebbe più importante. Queste società ci chiedono delle clausole che non sono conformi alla legislazione polacca, e che fanno ricadere tutta la responsabilità sul governo del paese: gli effetti secondari e le indennità eventuali".

AGGIORNAMENTI GRATUITI

Data l’attualità dell’argomento, chi acquista uno dei due prodotti riceverà gratuitamente e direttamente nella propria casella di posta elettronica, due aggiornamenti sullo stesso argomento: l’influenza suina e i pericoli delle vaccinazioni.

SEGUI LE ISTRUZIONI CHE TROVERAI ALL’INTERNO DEL LIBRO (CARTOLINA) O NELLA SCHEDA DI ACQUISTO DELLA VERSIONE EBOOK.












Un vaccino pericoloso e non testato scientificamente, informazioni manipolate, campagne di panico...Ecco alcuni dei motivi che hanno spinto il Gruppo Editoriale Macro a promuovere una Campagna d'informazione nazionale sull'influenza A/H1N1 e, più in generale su tutte le influenze e le vaccinazioni antinfluenzali.



Ti consigliamo...


Ultimi 10 commenti su Vaccinazione Influenza Suina A/H1N1

icona

Alessandra

Gli Amish

Gli Amish,che sono CENTINAIA DI MIGLIAIA in USA e nel mondo ,non vaccinono i loro figli in nessun modo,bene, NON HANNO UN BAMBINO AUTISTICO! VOLETE ANCORA STARE A DISCUTERE?! shhhhhhh la verità e nei numeri espressi in fatti. SHHHHHHHHHHHH allora silenzio e ringraziate chi porta la verità:Ma Zitti davero !! altrimenti la prima puntura al mercurio con ago da mezzo police è la vostra -)))

(0 )

icona

Marco

Carissimi ed espertissimi del settore

Carissimi ed espertissimi del settore, buonasera a tutti voi ed agli altri commentatori profani come me. Vorrei che mi fosse sciolto un piccolissimo dubbio. Ecco la domanda: come mai, ogni anno, per la vaccinazione antinfluenzale stagionale non bisogna firmare alcuna dichiarazione di responsabilità mentre per quella relativa al virus A H1N1 è necessario farlo? Ho letto con estrema sorpresa che alcuni di voi, probabilmente medici, biologi, studenti universitari in medicina (questi ultimi senza alcun grado di esperienza tale da poter formulare giudizi di estrema sicurezza sul nuovo vaccino, permettetemelo), hanno espresso piena fiducia al famigerato vaccino, e quindi consigliato di farlo. Vorreste spiegarmi perché siete così sicuri e perchè non vi è venuto un minimo, e legittimo, dubbio sul perché dovremmo prenderci la piena responsabilità dei suoi eventuali effetti collaterali? Effetti che, a quel che mi è dato sapere, potrebbero manifestarsi anche tra qualche anno (che ne so, neuropatologie?)! Grazie a tutti.

(0 )

icona

Vito

Perchè

Perchè, invece del vaccino "superconsigliato" dai mass media contro la suina, non facciamo il SUPERTESTATO VACCINO ESAVALENTE? In questo modo ci si difende meglio da tutti gli effetti collaterali della suina!!! Per quanto riguarda la suina, ed io e la mia famiglia l'abbiamo già passata, è sì più forte delle altre influenze, ma non esageratamente, la caratteristica sta solo nella febbre alta per 3-4 giorni, e nulla di più che non si passa con una normale influenza!!! Si cura con Tachipirina 1000 ogni 4 ore ed un buon sciroppo per la tosse. FINIAMOLA CON TUTTI QUESTI ALLARMISMI VOLTI A FAR GUADAGNARE SOLO LE CASE FARMACEUTICHE (CHE GUADAGNANO SULLA PELLE DEI POVERI CRISTI) E VEDIAMO LE COSE COSI' COME SONO!!! Mi rivolgo ai signori che si sono presi la briga di diffondere allarmismi (Le case farmaceutiche) PREGATE IDDIO CHE NON TOCCHIATE GLI AFFETTI DI COLORO CHE NEL MONDO (E PRIMA O POI LO TROVATE) VE LA PUO' "FAR PAGARE CARA!!!!! -AUGURI PERCIO'!!!! EH..... NON MODIFICATE PIU' CERTI VIRUS PER IL SOLO LUCRO!!!!

(0 )

icona

ANNA

salve!

salve! desidero ricevere semplicemente un consiglio sul comportamento da adottare nei riguardi dell'influenza suina. ho 27 anni e sono diabetica (diabete tipo 1 ) da ormai 24 anni. grazie! Anna

(0 )

icona

Alessia

Sono incinta di 14settimane

Sono incinta di 14settimane, e pensate un po'? Mi fido del mio sistema immunitario!! Non farò il vaccino, vada come deve andare.

(0 )

icona

giordan

ho fatto il vaccino 5 giorni...

ho fatto il vaccino 5 giorni fa...e...sono stato malissimo...però son felice d'averlo fatto! Giordan

(0 )

icona

BARBARA

.

...MI CHIEDO PERCHE' ANCORA OGGI POSSA ESISTERE UN CONDIZIONAMENTO TOTALE DELLA POPOLAZIONE...COME TANTI AUTOMI ABBOCCHIAMO A TUTTO CIO' CHE CI DICONO SENZA AVERE UNA PROPRIA COSCIENZA ED INTELLIGENZA....!!!! SVEGLIATEVI!!!!!!!!!!!!!INFORMATEVI SU QUELLO CHE I VACCINI CONTENGONO!!!! MMMM.... CHE BUONO TUTTO QUEL MERCURIO CHE DRITTO DRITTO MI SALE AL CERVELLO........... UNA BOTTA DI SALUTE!!! PER NON PARLARE DI TUTTI GLI ALTRI ECCEPIENTI!!!! MA ALLA GENTE FA PIU' PAURA UN GERME DELL'INFLUENZA CHE TUTTI I METALLI PESANTI CHE CONTIENE UN VACCINO... BE'.... VA BENE COSI!!!!!! NON C'E' ALTRO DA DIRE PERCHE' QUESTA E' DIVENTATA COME LA GUERRA CONTRO I MULINI A VENTO! CHE TRITEZZA! W IL LIBERO ARBITRIO...SE PENSATE ANCORA DI AVERLO!

(0 )

icona

romania

io non so più cosa fare...

io non so più cosa fare sto uscendo pazza ho tre figli e ki mi dice una cosa e ki me ne dice un'altra ma sti vaccini sono sicuri si o no? per favore fatemi sapere

(0 )

icona

nicola

piu che commento è preucupazione

piu che commento è preucupazione, sono un ragazzo trapiantato di fegato da 18 mesi ho 38 anni, sono seguito al centro trapianti . ma continuo a essere sempre piu preocupato. fra poco dovrei fare i vaccini . è sono confuso, con gli immuno sopressori che assumo, e altri farmaci. avrei bisogno un conforto maggiore di quello che ho adesso.che reazzione avra il vacciono. sapete questo mi sta traumatizzando piu del trapianto.

(0 )

icona

Tiziana Tirana

ho fatto il vaccino

ho fatto il vaccino, vivo in un piccolo centro, tantissime persone lo hanno fatto con me, li ocnosco tutti, stiamo tutti bene nonsotante siano passati dei giorni, neppure la 'cefalea' ed io sono una che di cefalea soffre da parecchio tempo... nessuno obbliga nessuno a farlo, perchè fare questo terrorismo gratuito? Fosse obbligatorio capirei tanta acredine, ma non lo è! Avete interessi contro le multinazionali e volete creare panico per ragioni politiche? a me questo pare!

(0 )

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste