Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Raw food: l’elisir di lunga vita

  2 anni fa



Cos'è il crudismo? Scopriamolo con Jordi Poggi, chef crudista

“L’uomo, nato per essere sano dal primo all’ultimo giorno,
spende il suo tempo e l’intera sua esistenza
ad intossicarsi, avvelenarsi e distruggersi”

M. Bircher-Benner

La natura, nel suo insieme, provvede da sola a garantire la sopravvivenza di ogni specie vivente nella maniera migliore possibile. Tutto ciò che crea squilibrio e va contro tali leggi, da origine a condizioni più o meni sfavorevoli, talvolta dannose (malessere, malattie…).

Anche l’alimentazione dell’uomo dovrebbe basarsi su questi principi, e siccome tutti gli animali si alimentano secondo il rispettivo progetto creativo consumando prodotti così come offre madre Terra, perché noi dovremmo comportarci diversamente?

Se si guarda all’anatomia e alla fisiologia dell’uomo, comparate ad altri animali, dalla cavità orale, all’esofago, stomaco, intestino e così via, l’uomo è indubbiamente un animale frugivoro e dovrebbe quindi alimentarsi di sola frutta, verdura e semi, ma ciò non basta. Se vogliamo infatti garantirci uno stato di salute ottimale non dobbiamo basarci su quello che l’uomo rende assimilabile e digeribile tramite forzature quali cottura e manipolazioni varie, ma solo su quello che la natura ci mette a disposizione senza interventi trasformativi.

In poche parole, solo per citarne alcuni, qualsiasi processo di industrializzazione, raffinazione, cottura, conservazione o pastorizzazione:

  • distrugge gran parte delle vitamine e proprietà benefiche quali antiossidanti, vitamina C ecc…
  • modifica la struttura delle proteine rendendone difficoltosa l’assimilazione
  • rende i minerali inorganici inutilizzabili dall’organismo
  • rende i grassi, anche se vegetali, inutilizzabili se non dannosi
  • causa grande perdita di minerali solubili i quali rimangono nell’acqua di cottura
  • sviluppa leucocitosi digestiva (il corpo riconosce il cibo come nemico aumentando i globuli bianchi)
  • produce acido urico e altri composti tossici ( in casi di cottura alla brace o tostatura prolungata possibilmente cancerogeni)
  • abbassa il PH dei cibi acidificando l’organismo predisponendo a gravi malattie degenerative

Il crudismo vegano (raw food) è quindi in linea con tali principi e vengono usati esclusivamente prodotti realizzati tramite processi 100% naturali e riproducibili in natura stessa anche senza l’intervento umano quali schiacciamento a freddo, germinazione (che aumenta lo spettro nutrizionale dei semi) ed essicazione al sole (o in appositi macchinari con vento sotto i 40°C).

Non vengono nemmeno usati elementi quali latti vegetali (perché industrializzati), tofu (perché cotto e processato), cereali (perché cotti per poter essere consumati), sale comune (perché raffinato). Inoltre, le materie prime sono biologiche (quando possibile) e certificate crude (acquistate tramite fornitori specializzati).

I piatti sono senza glutine, senza zucchero, contengono supercibi molto preziosi (goji, chlorella, spirulina, baobab, cioccolato crudo…) e non avendo subito cottura sopra i 40°C nemmeno durante le preparazioni, rimangono completamente inalterate le vitamine, i minerali, gli enzimi e gli antiossidanti di ogni singolo ingrediente per garantirvi un pasto col massimo valore nutrizionale, un basso indice glicemico e realizzato con l’accortezza di mantenere un PH corporeo in un range basico (alcalino).

Oltre a ciò ho piacere di presentarvi una ricetta che i miei clienti amano molto

Cheescake crudista multivitaminica

Ingredienti

Base

Crema

Procedimento

Frullare le mandorle fino ad ottenere una polvere. Aggiungere gli altri ingredienti e con il composto ottenuto riempire lo stampo per crostata.

Per la crema, frullare tutti gli ingredienti insieme, aggiungendo l’infuso di camomilla fino ad ottenere una crema liquida ma ancora soda.

Riporre in frigo, fino a quando sia la crema che la base non siano rassodate.

Jordy Poggi
Chef crudista

Vai ai LIBRI SUL CRUDISMO > Vai ai CIBI RAW >

Prodotti consigliati

Ultimo commento su Raw food: l’elisir di lunga vita

icona

marisa

per fare questo tipo di alimentazione...

per fare questo tipo di alimentazione ed anche per seguire la ricetta proposta minimo bisognerebbe vivere all'equatore

(0 )

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste