Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Risposte alle accuse a "La prova del danno"

  2 anni fa



L'accusa:
Ma come è possibile che, se solo vi fosse la lontana possibilità di un legame tra thimerosal e autismo, la comunità scientifica MONDIALE la ignori? Ma siamo diventati pazzi? Ma certa gente dovrebbe imparare a tacere piuttosto che distruggere quanto finora ci ha permesso di sconfiggere mali tremendi che forse han dimenticato!! E' una vergogna che un sito che "dice" di voler sconfiggere l'autismo abbia in prima pagina il lancio di questo libro. Non posso usare altre parole, ma voglio ricordare a chi gestisce il sito, che prima o poi, la verità viene a galla, questa è una legge di natura, e si vedrà chi evidentemente ha difeso più i propri interessi, se le case farmaceutiche o gente come voi.

La risposta dell'editore:
La storia della scienza, medica inclusa, è ricca di esempi di persone e popoli che hanno usato i suoi toni.
Il tempo ha poi dato ragione a chi è stato bruciato sul rogo, esiliato, deriso perché diceva cose scomode o eretiche rispetto a ciò che era gradito ai potenti dell'epoca.

Siamo certi di non avere la verità in tasca, e al tempo stesso siamo altrettanto certi che nessun altro ce l'ha per quanto potente, famoso o numeroso sia. Come editori la nostra mission è quella di rendere disponibili informazioni e conoscenze spesso nascoste e manipolate, per consentire a chi lo desidera di ascoltare più campane e poi, a ragion veduta, decidere in base alla propria intelligenza e buon senso.

Personalmente sono il padre di quattro bambini (ora giovani o adulti) non vaccinati. E le mie osservazioni e la mia esperienza di molti anni mi hanno portato alla convinzione che l'efficacia delle vaccinazioni è falsa.
Le vaccinazioni modificano le malattie infettive, non le prevengono, né le eliminano. I bambini non vaccinati sono decisamente più forti e sani di quelli vaccinati, come ammette qualunque medico che abbia approfondito la materia, ma asserendo che questo avviene perché i genitori che non vaccinano hanno più cura dei loro figli (allattamento, alimentazione, ecc.).

Approfondendo lo studio delle malattie infettive è facile scoprire che scompaiono o diventano innocue non appena arriva il benessere, l'istruzione, l'igiene. Quando sono disponibili acqua pulita, cibo abbondante ricco e variato, fogne coperte e efficienti, abitazione sane e confortevoli le malattie infettive scompaiono o diventano innocue.
E' proprio in concomitanza di questi cambiamenti che le vaccinazioni vengono effettuate in occidente. E avviene così che il sistema sanitario attribuisce alle vaccinazioni meriti che non hanno.
Infatti nei paesi dove benessere, istruzione e igiene non sono arrivati le malattie infettive continuano a essere la prima causa di malattia e di morte, in barba a tutte le vaccinazioni passate, presenti e future.

Il libro da lei criticato (come fanno centinaia di altri libri, documenti, esperti medici e non) presenta danni evidenti documentati e inevitabili conseguenza della disgustosa combinazione di elementi chimici e tossici che vengono iniettati più volte in un piccolo organismo ancora debole e indifeso.

Il sistema sanitario occulta e manipola metodicamente i danni conseguenti ai vaccini. A questo scopo le vaccinazioni vengono effettuate sempre più presto, in modo da attribuire a cause genetiche, ereditarie o comunque differenti dai vaccini le infinite e gravi patologie e invalidità conseguenti alle vaccinazioni.

A proposito dell'atteggiamento dogmatico e manipolatorio del sistema sanitario riguardo all'argomento dei danni da vaccino è frequente leggere sui giornali i commenti degli operatori dopo che vengono registrati gravi conseguenze, anche mortali, in seguito alla vaccinazione di qualche bambino.
Immediatamente dopo l'evento affermano subito con sicurezza: " stiamo indagando, ma la causa non è stata sicuramente la vaccinazione", con lo scopo evidente di allontanare ogni dubbio su questo dogma della sanità.

Mi creda che studiando e indagando approfonditamente sulle vaccinazioni, ma non solo, si scopre quanta approssimazione e mancanza di scientificità caratterizzi il 90% delle pratiche sanitarie.
La sanità pubblica non opera a favore della salute dei cittadini ma del fatturato e degli operatori. Accade di raro che gli interessi dei cittadini siano tutelati e la salute passi in primo piano. Infatti mentre chi è malato produce lavoro e affari, chi sta bene produce disoccupazione.

Questo sito è nato e cresce ed è apprezzato proprio perché segue intenti contrari e propone quante più informazioni possibili che aiutano le persone a capire, conoscere e poi agire con indipendenza e autonomia, invece di dipendere dall'esperto o dalla moda di turno.

Dal latte artificiale alla asportazione di tonsille, appendice, e così via; dal taglio cesareo agli omogeneizzati con la carne dal primo mese a tante cure farmaceutiche, tanti pediatri, medici, e esperti ci hanno ormai dimostrato che la scienza c'entra poco, ma si suggeriscono sempre azioni che comportano interventi medici, farmaci, insomma grandi guadagni per pochi o tanti, invece di ciò che è sano, semplice e naturale.

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su Risposte alle accuse a "La prova del danno"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste