800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La naturopatia: la cura secondo la via della natura

  2 anni fa


La naturopatia: la cura secondo la via della natura

Quando in una parola troviamo "-patia", pensiamo a una sindrome o un disturbo (gastropatia, neuropatia, etc.). Ma nel caso della parola "naturopatia", ci troviamo di fronte a un termine di derivazione probabilmente inglese: path, che vale anche essa per "patologia", ma pure per "sentiero, percorso". La via di cura secondo natura.

Ma cosa fa il naturopata, allora? Conduce i pazienti sul percorso della natura? In un certo senso sì, perché, se è vero che la malattia è un'alterazione di equilibrio e armonia, il lavoro del professionista in naturopatia tende a ripristinare questo stato attraverso mezzi naturali.

Il naturopata è una figura complementare, che si occupa essenzialmente di educazione alla salute, primary care e promozione della salute attraverso metodiche non invasive per il riequilibrio della persona, come meglio definito dal recente documento dell'OMS "Standard per la formazione in Medicina Tradizionale/Complementare e Alternativa: Naturopatia" (in lingua originale, Benchmarks for Training in Naturopathy): "Una professione sanitaria che enfatizza la prevenzione, il trattamento e la promozione della salute ottimale attraverso l'uso di metodi  e modalità che incoraggiano il processo di autoguarigione (Vis Medicatrix Naturae)".

Naturopati fondatori e naturopati moderni

Cosa e quanto studia il naturopata? Il percorso di studi nelle scuole italiane è di circa quattro anni, i primi dei quali sono basati su materie abbastanza eterogenee: si va, ad esempio, dalla medicina tradizionale cinese all'erboristeria, dai fiori di Bach alla medicina ayurvedica.

Il personaggio direttamente collegato alla fondazione di questa disciplina è Benedict Lust (1864-1945): nacque a New York sotto il suo nome la prima scuola di naturopatia. Ma c'è bisogno di andare indietro, se davvero si vogliono raggiungere le radici di questo metodo di cura che è complesso, onnicomprensivo e alquanto affascinante.

Per rintracciare i primi approcci naturopatici dobbiamo tornare a Ippocrate di Coo, padre della scienza medica, Paracelso, il "Prometeo" della medicina, Santa Ildegarda, la scienziata, poeta-profetessa. Molto più in là nel tempo, altri nomi si legarono alla naturopatia: Vincent Preissnitz (1799-1851), padre Sebastian Kneipp (1821-1897), Sylvester Graham (1794-1851) e Harvey Kellogs (1852-1943).

Naturopatia: farsi una cultura

Tra i libri di naturopatia, per chi vuole inquadrare con precisione la naturopatia e la professione di naturopata nel contesto italiano si consiglia la lettura di Naturopatia e competenze del naturopata (2006) di Valerio Sanfo. Una panoramica generale sulla naturopatia è condotta nell'ottimo libro di Rocco Carbone intitolato Naturopatia. Principi e concetti fondamentali (2010).
Per chi cerca un testo pratico per imparare a curarsi da soli con alcuni strumenti naturopatici Avere un naturopata in casa. Curarsi da soli per avere una salute perfetta e una vita serena e felice (2004) di Cristina Tenca.

A cura di Elisa Cappelli

http://www.macrolibrarsi.it/autori/_redazione-cure-naturali-it.php

Ti consigliamo...


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su La naturopatia: la cura secondo la via della natura

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste