800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Introduzione alla disciplina - Estratto da "Manuale di Automassaggio"

di Luc Bodin 24 giorni fa


Introduzione alla disciplina - Estratto da "Manuale di Automassaggio"

Leggi in anteprima un estratto dal libro di Luc Bodin e scopri un metodo naturale e antico per ritrovare salute ed energia

Questa tecnica trae le sue origini dal Qigong, arte di salute e longevità basata sulla Medicina Tradizionale Cinese, antica di oltre 5.000 anni.

Indice dei contenuti:

L'automassaggio

Qigong significa letteralmente "controllo dell'energia vitale" e raggruppa un insieme di pratiche corporee che si basano su tre principi:

  • il giusto movimento (controllo del gesto),
  • la giusta respirazione (controllo delle correnti vitali o energetiche),
  • la giusta intenzione (controllo dei pensieri).

Questa sinergia tra il gesto, la respirazione e l'intenzione dev'essere mantenuta durante tutta la pratica. Ciò ti permetterà di sviluppare la capacità di concentrazione, ampliare il tuo campo di coscienza e aumentare gli effetti terapeutici degli esercizi.

La pratica degli automassaggi è semplice, rapida ed efficace. Non necessita di alcun materiale specifico e ti permette di scoprire il tuo corpo, di acquisire la consapevolezza dell'energia che ti anima e di gestire meglio nel quotidiano la tua energia vitale.

La sequenza completa descritta qui di seguito dura da cinque a quindici minuti, ossia una media di dieci minuti.

Puoi integrarla nella tua routine quotidiana, al mattino per iniziare la giornata in piena forma, e anche estrarne uno o più esercizi da praticare nelle ore successive, in funzione dei tuoi bisogni. Amici fedeli, questi esercizi ti accompagneranno ovunque!

Un trucco ti permetterà di memorizzare facilmente la sequenza, comprendendone la struttura e la logica. A tal fine essa viene suddivisa in cinque parti:

  1. La posizione di base (preparazione)
  2. La testa
  3. Gli organi di senso
  4. Il torace (e le braccia)
  5. L'addome (e le gambe)

In ciascuna delle parti non esiste discontinuità tra le varie sequenze. Esse si concatenano con grande facilità, come se si spostasse una sfera di energia da un punto A a un punto B, poi dal punto B a un punto C ecc.

Questa intenzione apporta fluidità ed elasticità ai tuoi movimenti, il che permetterà all'energia di circolare ancora più liberamente.

In generale l'intenzione è molto importante (cfr. p. 90). In questa pratica devi avere una doppia focalizzazione mentale: una parte della tua mente è in ascolto del corpo e l'altra rimane concentrata sull'idea di risvegliare e far circolare le energie.

Per ciascuna delle sequenze troverai indicazioni concernenti gli effetti terapeutici di ciascun movimento e qualche precisazione su alcune localizzazioni degli agopunti.

Parte n. 1

La prima parte riguarda la posizione di base. Essa permette un allineamento dell'insieme della colonna vertebrale tra Cielo e Terra. La chiave di questa postura di base è contenuta nell'immagine dell'albero.

Se immagini che il tuo corpo diventi un magnifico albero, saldamente radicato e svettante verso il cielo, sentirai l'energia della Terra salire dalle gambe, entrando nella colonna vertebrale per poi diffondersi nelle braccia e nelle mani e fiorire nella testa.

Questa gradevole e sottile sensazione non può prodursi se non adempiendo a due condizioni:

  • il corpo dev'essere ben allineato. A tal fine occorre correggere delicatamente le curvature lombare e cervicale, e sviluppare la sensazione di pesantezza nella parte bassa del corpo e di leggerezza in quella alta. Per aiutarti pensa a radici potenti che affondano fino al centro della Terra e attingono l'energia (la linfa) per farla risalire fino alle braccia e alle foglie leggere ed elastiche;
  • il corpo e la mente non devono essere né tesi né rilassati. È un sottile equilibrio tra rilassamento, distensione e messa in tensione di un insieme di muscoli e fasce (i tessuti che circondano e collegano tutti i muscoli e gli organi). La tensione nasce semplicemente dall'idea di allineare la colonna vertebrale e ingrandirsi mantenendo un solido ancoraggio a terra. Essa permette alla mente di rimanere vigile e calma senza cadere preda della sonnolenza. La distensione deriva dal rilassamento di tutte le tensioni che non sono utili (le spalle, il ventre, le mascelle...) - Questa tensione nella distensione è l'immagine dell'equilibrio tra Yin e Yang.

Questa postura è di per sé una pratica: puoi mantenerla per 15 o 30 minuti, perfino per un'ora se lo desideri! Nella pratica dell'automassaggio sono sufficienti da 1 a 5 minuti di preparazione.

Se vuoi approfondire, ti consigliamo di proseguire con le altre 20 sequenze per poi tornare a questa postura. L'energia circolerà molto meglio e le sensazioni si manifesteranno con maggiore facilità.

Manuale di Automassaggio

Ritrovare salute e vitalità con 40 facili esercizi

Luc Bodin

Una pratica semplice, rapida ed efficace per la cura dei disturbi più comuni. Può essere svolta in casa e permette di gestire l’energia vitale nella quotidianità. Prenditi una pausa di pochi minuti e concediti un...

€ 10,90 € 9,27 -15,00%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Luc Bodin è medico, specializzato in oncologia e in medicina naturale. La sua apertura verso le terapie alternative l’ha portato a compiere viaggi in tutto il mondo alla ricerca di nuove tecniche, arrivando a ideare e a perfezionare un metodo personale di guarigione energetica che...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Introduzione alla disciplina - Estratto da "Manuale di Automassaggio"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste