800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Come tutto ebbe inizio

di Willem Lammers 2 mesi fa


Come tutto ebbe inizio

Leggi un estratto dal libro "Logosintesi 2.0" di Willem Lammers

L’11 gennaio 2005 è la data di nascita ufficiale della Logosintesi. Quel giorno avevo un appuntamento con Leonore, una donna insicura di circa quarantacinque anni, che aveva avuto molti problemi in seguito a una misteriosa caduta dalle scale avvenuta sei anni prima in una stazione ferroviaria: era spaventata, triste, disorientata. Non riusciva a ricordare cosa fosse accaduto esattamente quel giorno. Sapeva solamente che in seguito alla caduta era rimasta ferita e aveva cercato di salire su un treno.

Stai leggendo un estratto da questo libro:

Logosintesi 2.0

Guarisci le emozioni, i ricordi e le credenze con il self-coaching

Willem Lammers

(11)

Libera la tua essenza dalla gabbia delle convinzioni e delle abitudini negative, delle relazioni ormai stantie, della vergogna, della paura e della malattia, dello stress e dei ricordi traumatici del passato. Con Logosintesi...

€ 14,90 € 12,67 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Indice dei contenuti:

Leonore "fuori di sé"

Durante la seduta, Leonore si descrisse come una persona “fuori di sé” e mi raccontò di come, proprio quella mattina in bagno, avesse mancato la maniglia della cabina della doccia. Nel corso del suo racconto percepii un’ombra alla sua destra. Ero sorpreso da questa combinazione di segnali e decisi di considerare Leonore letteralmente “fuori di sé”.

Questa espressione lasciava intendere che il suo corpo fisico si trovasse in un posto diverso rispetto a dove lei lo percepiva. Le esposi il mio pensiero e le chiesi di cercare di ricongiungere le due parti di se stessa. La mia domanda la spaventò terribilmente, ma io le garantii che poteva interrompere l’esperimento in ogni momento, così fece un tentativo.

Immaginò le due parti che si incastravano luna dentro l’altra. Emersero emozioni molto intense: tremava e piangeva ma poi, dopo circa dieci minuti, riuscì a ricordare con precisione quanto era accaduto sei anni prima. Quella fatidica mattina alla stazione, Leonore era stata spintonata da un passante frettoloso ed era precipitata dalle scale rimanendo distesa sul pavimento di cemento. Quando si riprese era completamente disorientata. Vagò per ore finché riuscì finalmente a chiamare suo marito per farsi venire a prendere e tornare a casa. Dopo quest’esperienza nulla fu più come prima.

Lo sviluppo della Logosintesi

La seduta con Leonore mi colpì profondamente. Iniziai ad analizzare la sua storia e quella di altre persone con attenzione. Scoprii che la dissociazione dell’Io in diverse parti non è un’eccezione ma la norma, e che nello spazio noi occupiamo un campo energetico personale; lo spazio è spesso arredato come un museo, con statue di personaggi della nostra vita e con immagini delle rappresentazioni del futuro.

Tendiamo a reagire a queste raffigurazioni come se fossero reali. Però non è così: gli oggetti che si trovano nello spazio personale alterano la percezione del nostro ambiente nel qui e ora con conseguenze di ampia portata. Questa scoperta mi affascinò.

Pian piano compresi cosa mi aveva così meravigliato all’inizio. Non solo: scoprii anche come si possano riunire le parti dissociate e sgombrare i propri musei personali. Di fatto si può lasciare alle spalle il fardello dei ricordi e delle fantasie e si può cominciare a vivere nel qui e ora senza continui confronti dolorosi con il passato, senza doverlo rimuovere. Il potere delle parole rende possibile l’enunciazione e l’efficacia di apposite frasi.

Ho continuato a svolgere le mie ricerche lavorando come coach per lo sviluppo e la crescita personale. Sulla base delle mie osservazioni, esperienze e riflessioni è nato un sistema dotato di una logica interna adatto al coaching e al potenziamento che ho chiamato Logosintesi: “riunire attraverso la parola”. Nel frattempo ne sono venuti a conoscenza molti colleghi che si occupano di consulenza e psicoterapia, sia in Europa sia oltreoceano.

Il primo libro sull’argomento è stato pubblicato nel 2007: si tratta di un’introduzione alla Logosintesi dedicata ai professionisti del settore. Nel 2009 è uscito il primo testo sul self-coaching tramite la Logosintesi.

Da allora questo metodo ha continuato a svilupparsi. Sempre più persone lo utilizzano per il proprio sviluppo personale e spirituale. Le pagine seguenti illustrano in cosa consiste e come puoi usarlo su di te.

Benvenuto nel paese dietro lo specchio!

Il percorso formativo dell'uomo

Questo libro è un’introduzione all’autoapplicazione della Logosintesi. Non dà una risposta a tutte le domande e non rende inutile il sostegno di altre persone; in certe fasi della vita è meglio affidarsi alle cure di esperti competenti e ben preparati.

L’applicazione della Logosintesi nel coaching e nella psicoterapia è molto più complessa e non viene descritta in questa sede; gli esperti che fossero interessati possono frequentare i corsi di formazione dell’Istituto di Logosintesi.

Il tuo Sé è il miglior coach che ci sia

Grazie a questo libro puoi apprendere come applicare la Logosintesi nel self-coaching, o meglio ancora: imparerai un metodo per lasciarti guidare dal tuo Sé. La tua essenza, infatti, è il miglior coach che ci sia. Perché?

  • Ha sempre un obiettivo chiaro davanti agli occhi.
  • Lo persegue coraggiosamente e instancabilmente.
  • Ha un ottimo rapporto con gli altri e ne rispetta i limiti e le possibilità.
  • Rispetta anche i propri limiti e le proprie possibilità e stabilisce le priorità.
  • Sa con chiarezza a quali capacità deve ricorrere in un preciso momento.
  • In ogni istante ha a disposizione tutta la sua conoscenza.
  • Le sue emozioni agiscono come un sistema d’allarme in relazione ai rischi e alle opportunità.
  • Sa quando ha bisogno d’aiuto.
  • Non è sola, ma non si rende nemmeno dipendente.
  • Ha voglia di imparare.

Nel mondo degli affari di oggi un coach simile avrebbe un costo proibitivo. Ma tu ce l’hai già, è sempre a tua disposizione. La Logosintesi ti aiuta a scoprirlo dentro di te per poi assumerlo al tuo servizio. Puoi chiamarlo all’ultimo minuto, ogni volta che ne avrai bisogno, e col tempo non potrai più fare a meno di lui. Perfino io ormai non riesco più a immaginare la mia vita senza la pratica quotidiana della Logosintesi.

Se la utilizzerai regolarmente, diventerà un ottimo supporto per affrontare le sfide quotidiane e riuscirai più facilmente a riconoscere e a raggiungere i tuoi obiettivi.

Libera te stesso, il tuo vero Sé, dai ricordi opprimenti, dalle ferite emotive, dalle convinzioni solidificate e dagli schemi mentali inibitori. Non puoi pretendere di risolvere tutto oggi. Ma oggi puoi iniziare a farlo.

Logosintesi 2.0

Guarisci le emozioni, i ricordi e le credenze con il self-coaching

Willem Lammers

(11)

Libera la tua essenza dalla gabbia delle convinzioni e delle abitudini negative, delle relazioni ormai stantie, della vergogna, della paura e della malattia, dello stress e dei ricordi traumatici del passato. Con Logosintesi...

€ 14,90 € 12,67 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Willem Lammers

Willem Lammers è psicologo, psicoterapeuta e consulente di persone e organizzazioni. Fondatore e direttore dell'Istituto di Scienze Sociali Applicate in Svizzera è anche formatore di Analisi Transazionale. Da più di 30 anni ricerca le connessioni e i limiti tra corpo, mente e spirito, e ha una...
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Come tutto ebbe inizio

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.