800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

21 dicembre 2012: possibili scenari futuri

  2 anni fa


21 dicembre 2012: possibili scenari futuri

Da qualche anno si sente molto parlare di una possibile catastrofe futura di dimensioni planetarie che molti profeti hanno riconosciuto nella data del 21 dicembre 2012.

Ma vediamo cosa sta succedendo in questi giorni al Pianeta Terra e al nostro Sistema Solare:
da alcuni studi condotti e confermati anche dal Max Plance Institut, risulta che il sole non è mai stato turbolento come oggi negli ultimi 8.000 anni.
L’attività solare ad iniziare dal 2003 è entrata in una fase anomala mai verificata prima: violente tempeste radioattive stanno martellando il Sistema Solare.
Come conseguenza, qui sulla Terra, abbiamo riscontrato un notevole cambiamento del clima che ha procurato in diversi luoghi vari disastri ambientali. Purtroppo sembra che questa attività solare non ha ancora raggiunto l’apice, per cui si prevede una sua intensificazione a partire dal 2009, per raggiungere il suo massimo probabilmente nel 2011/2012.

In alcuni ambienti scientifici è stata ipotizzata a breve anche l’inversione dei poli magnetici, l'abbassamento dell'asse terrestre e il temporaneo arresto della rotazione della terra. A questo possibile disastro potrebbe riferirsi il Calendario Maya, dove viene affermato che ogni 12.960 anni avverrebbe, come processo naturale della Terra, un’inversione polare che segnerebbe la fine di un’era e l’inizio di un’altra. Secondo i Maya la data 21.12.2012 segna con l’inversione dei poli la fine di quest’era durata più di dodicimila anni.

Oltre a questa drammatica situazione ambientale anche l’economia e la politica mondiale destano non poche preoccupazioni . Sull’umanità incombe anche lo spauracchio di una guerra estesa per le solite lotte tra poteri forti oltre che di un grave crollo dell’economia annunciato già da molti esperti (per esempio Eugenio Benetazzo e Michael Wells Mandeville).

In tutto il mondo gruppi di persone si stanno preparando praticamente e spiritualmente per affrontare questo momento e questa nascita di una nuova era, che come tutte le nascite è accompagnata da sconvolgimenti e sofferenza, ma anche dalla gioia per l’inizio di una nuova esperienza.

La Scuola di illuminazione di Ramtha, da diversi anni sta preparando i suoi studenti a vivere serenamente questo periodo, insegnando loro a superare i propri limiti e dando indicazioni pratiche su come prepararsi per non essere sorpresi dagli eventi.

Anche altri gruppi di persone qui in Italia si stanno preparando per sopravvivere al turbolento cambiamento epocale e per poter iniziare ben equipaggiati una nuova vita.

E' anche nato il nuovo sito www.2012italia.it che si proporrà come portale italiano dedicato alle principali previsioni sui "tempi che verranno" ma che soprattutto si occuperà di raccogliere tutte le informazioni e i consigli su come poter reagire ad un cataclisma di dimensioni planetarie, ad una crisi economica e a tempi di guerra.

Quali sono i possibili scenari fino al 2012:

  • Un aumento dell’attività sismica e dei terremoti;
  • Un aumento delle temperature con conseguente scioglimenti dei ghiacci e innalzamento delle acque;
  • Un aumento delle tempeste e dei venti;
  • Onde anomale di dimensioni catastrofiche;
  • Mancanza di elettricità e petrolio e quindi di approvvigionamenti;
  • Inquinamento dell’acqua potabile;
  • Restrizione delle risorse culinarie e di altri beni di consumo in generale;
  • Meno capacità di acquisto.

Cosa possiamo fare:

  • Allontanarci dalle coste;
  • Avere cantine abitabili;
  • Avere costruzioni solide e resistenti a terremoti e venti fortissimi;
  • Avere scorte di cibo per lunghi periodi;
  • Munirsi di vestiario “caldo”;
  • Attrezzature di ogni genere per l’auto-sufficenza;
  • Libri tecnici e manuali;
  • Semi che si riproducono;
  • Legna e gas per il riscaldamento;
  • Acqua potabile;

PER VEDERE TUTTI I LIBRI SUL 21 DICEMBRE 2012 CLICCA QUI

Ti consigliamo...


Ultimi 2 commenti su 21 dicembre 2012: possibili scenari futuri

icona

karen aquino

Il giorno esatto della fine dell'...

Il giorno esatto della fine dell' mnndo nessuno lo sa,sollo chi lo ha creato,ovvero Dio.Dobbiamo tornare a lui e cercare la sua mmisèricòrdia. Dio ci ama,ha mandato suo figliolo per morire in croce e atraverso questa,darti vita eterna.Non vi turbate le vostre anime,credete in Dio e sareste salvati.

(0 )

icona

gianni

SSe la terra si dovesse fermare

SSe la terra si dovesse fermare,per quanto tempo sarà e quali conseguenze potrebbero verificarsi,in tutto questo centra il 3° segreto di Fatima??!

(0 )

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste