+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Noce - Il Soffio

Spirito degli Alberi



20 ml

Prezzo: € 20,00
Tutti i prezzi includono IVA


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 22 ore 4 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 19 Novembre
  • Guadagna punti +20

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

assistenza clienti
L'esperto risponde

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo prodotto? Lascia una domanda al produttore.
E' un servizio gratuito per i clienti di Macrolibrarsi.

Fai una Domanda
Descrizione

Il luminoso nell'oscuro.

Scendere l'abissale per espandere la consapevolezza.

L'albero si preannuncia attraverso un SOFFIO, dove lo Spirito si unisce alla sua acqua d'essenza

Con lo Spirito del Noce e la sua protezione possiamo scendere nella profondità, negli angoli bui della nostra esistenza, nel luogo dove regna l'istinto e il caos.

Aiuta ad avvicinarsi all'oscuro e al mistero, a rompere confini e tabù.

Così possiamo riprenderci i nostri poteri, espandere la consapevolezza e estendere la nostra percezione al mondo invisibile.

Si prepara da Juglans regia L.

Lo Spirito del Noce aiuta a:

  • scendere e prendere contatto con le profondità
  • avvicinare l'oscuro e il mistero
  • rompere gli incantesimi, i confini, i tabù
  • riprendersi il proprio potere
  • percepire finemente le energie sottili
  • ampliare le abilità cerebrali
  • espandere la consapevolezza

Il messaggio del Noce

Con lo Spirito del Noce e la sua protezione possiamo scendere nella profondità, negli angoli bui della nostra esistenza, nel luogo dove regna l'istinto e il caos.

Aiuta ad avvicinarsi all'oscuro e al mistero, a rompere confini e tabù.

Così possiamo riprenderci i nostri poteri, espandere la consapevolezza e estendere la nostra percezione al mondo invisibile.

Quando il Noce diventa un riferimento Non è molto sorprendente che il Noce abbia trovato poco spazio nella mitologia e nelle leggende perché ci porta a scendere nella profondità e a perderci nel viscerale dove regna il pandemonio della destrutturazione. Abituati solo al discernimento mentale e al capire tutto, ci fa paura scende - re negli abissi e smarrirci nell'oscurità delle viscere e vivere questa nostra parte.

Quattro secoli fa il razionalismo è stato portato all'estremo da Cartesio, riassunto nella sua frase “cogito ergo sum”, tradotto “penso, dunque esisto”.

Cioè l'esistenza dell'uomo viene ricondotta solo all'attività razionale, negando di fatto altre parti, come quella istintiva, viscerale, ancestrale.

Ironia della sorte, Cartesio è morto con i sintomi da avvelenamento da arsenico, un veleno che agisce principalmente nelle viscere e causa vomito nero

Nella cultura occidentale oggi manca il riconoscimento della nostra parte viscerale.

Freud ha tentato di ricondurla all'attività mentale inconscia, ma un secolo di psicoanalisi ci ha ancora più allontanato dalla nostra parte viscerale.

Più cerchiamo di essere razionali, più forte diventa la spinta dell'irrazionale e così ci troviamo a esibire ogni tanto comportamenti irragionevoli oppure li sopprimiamo con un controllo mentale esagerato che prima o dopo può portare a disturbi psichici e fisici.

Facilmente soffriamo di problemi perché neghiamo la sussistenza dell'ani - ma selvaggia e non siamo disposti o capaci di avvicinare questo luogo e scoprire e vivere un aspetto importante della nostra esistenza.

Le viscere sono sedi di paure ancestrali, di tabù e “incantesimi” che ci tengono prigio - nieri, ma pure di una forza intuitiva fondamentale.

Scendere nel profondo significa morire a tutto ciò che abbiamo costru - ito mentalmente e lucidamente, come quando addormentandoci siamo disposti a perdere tutto e a discendere in un mondo sotterraneo e senza luogo. La destrutturazione e il caos delle viscere sono necessari per discernere e far morire parti non più adeguate e ricevere nutrimento.

E' questo il modo in cui ci nutre lo Spirito del Noce.

Se non accogliamo la nostra parte viscerale, istintiva, sotterranea, non di logos ma di eros, facciamo fatica a entrare in contatto con il mondo invisibile, non riusciamo a percepire le forze che sono fuori dal nostro controllo razionale.

Gli animali, in particolare quelli selvatici, sentono queste forze invisibili e se ne avvalgono.

Nell'incontro diretto con il Noce abbiamo avuto la sensazione di sprofondare in un abisso nero, abbiamo visto un vortice che si inabissa nella terra.

La percezione uditiva sottile si è accentuata notevolmente nel buio interiore.

Un senso di smarrimento davanti alla richiesta di scendere nel buio della profondità e la sensazione che scendere significa un po' morire. L'invito a dissacrare i tabù, a rompere gli incantesimi e concedersi ogni tanto di morire in qualcosa.

Il Noce ci ha detto "Riprenditi ciò che è tuo"

SoCert - Disciplinare Cosmetica
ProduttoreRemedia Erbe
TipoProdotto
Note

Modo d'uso: E' uno spray per l'aura o l'ambiente e contiene oltre allo Spirito dell'Albero anche la relativa acqua aromatica e alcuni oli essenziali puri, scelti per affinità con le caratteristiche dell'Albero.

E' un modo gradevole di usare lo Spirito, specialmente per chi si sente molto attratto da profumi e odori.

Arriva direttamente nell'aura della persona (o delle persone che sono in un ambiente) e perciò può essere particolarmente utile se si vuol intervenire a livello sottile su di un gruppo o quando una persona preferisce non assumere lo Spirito per via orale.

Non ingerire

PAO36 mesi
Grado alcolico48 % Volume
Confezione20 ml
Caratteristiche
Lo trovi inErboristeria e Integratori: #Spirito degli Alberi
MCR-NR 88322
AvvertenzeNon superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non utilizzare in gravidanza e nei bambini o comunque per periodi prolungati senza sentire il parere del medico. Conservare in luogo asciutto e lontano da fonti di calore. Richiudere la confezione dopo l'uso. Macrolibrarsi ricorda l'importanza di seguire uno stile di vita sano e un'alimentazione variata ed equilibrata.
Alcohol*, aqua juglans regia leaf extract*, rosa damascena flower water*, juglans regia wood extract*, vetiveria zizanoides root oil*, cistus ladniferus leaf oil, eugenia caryophyllus flower oil*, Boswellia carterii oil*, Tagetes erecta flower extract mel*, Glycerin*, limonene**, linalool**, eugenol** *da agricoltura biologica **componenti naturali degli OE

Spesso acquistati insieme


Le risposte della community alle vostre domande.

    • D:
    • R:
      Si può vaporizzare due-tre volte al giorno magari spruzzandolo in alto sopra la testa e lasciando che il soffio scenda poi su tutta l'aura (fare attenzione agli occhi) oppure vaporizzare nell'ambiente che si occupa di più.
      Produttore Salvatore - 2 anni fa

    Domanda utile? (0 )


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.