+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Yoga Journal n.140 - Febbraio 2020 — Rivista

Benessere - Alimentazione - Ambiente - Viaggi - Pratica - Saggezza


Novità


Prezzo di listino: € 3,90
Prezzo: € 3,32
Risparmi: € 0,58 (15 %)
Prezzo: € 3,32
Risparmi: € 0,58 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
Descrizione

Editoriale: Relazioni Positive

Il Venerabile Ànanda si rivolse al Beato: «Signore, buoni amici, compagni e sodali sono la metà del cammino spirituale?». «No, Ananda. Buoni amici, compagni e sodali sono l'intero cammino spirituale» {Upaddha Sutta).

Questa citazione, tratta dall'articolo dedicato a cosa sia un sangha buddhista, definisce l'importanza di un numero dedicato alle relazioni. Siamo interdipendenti, siamo rete, siamo causa/effetto, siamo ostacoli e opportunità.

Tutto questo per dire che le relazioni definiscono chi siamo e anche dove stiamo andando e che l'attenzione e il lavoro sulle relazioni ci rende umani e crea il vero cambiamento.

In questo senso, il rappresentante più convinto che lo Yoga sia solo una questione di relazioni, a ogni livello, è David Sye. Inglese, ma con origini multietniche, nell'intervista a pag. 54 ci racconta come la sua pratica personale e i suoi corsi di formazione per insegnanti yoga, basati sulla riduzione dei conflitti, prescindono dalla forma dell'asana in sé, per arrivare ad una forma di dialogo tra esseri umani che porti a un cambiamento sociale.

Meditare è un sostantivo plurale. Lo sottintende Siddhartha Gautama, alias il Buddha, quando indica che il lavoro di un gruppo di persone è ispirato all'etica (tracciando già 2000 anni fa i fondamenti della democrazia). Che cosa è il sangha, perché è uno dei gioielli della filosofia buddhista, quali sono i principi che lo regolano per praticare insieme? Tutto a pag. 58.

A pag. 36, una sequenza Viniyoga - antica parola sanscrita per indicare un approccio che adatta la pratica dello yoga a condizioni, bisogni e interessi unici per ciascuno - per aiutare a liberarsi (con il respiro e la visualizzazione) dalle dipendenze, che colpiscono in modo multidimensionale, con effetti su anatomia, fisiologia, emozioni e funzioni cognitive.

Nel finale v'invito a esplorare il sentimento della gioia, unico sentimento positivo tra le emozioni definite primarie. Da coltivare per sperimentare la sua dimensione relazionale; la Gioia compassionevole. Smile! A pag. 44.

Namastè,
Guido Gabrielli

EditoreYoga Journal
Data pubblicazioneFebbraio 2020
FormatoRivista - Pag 82 - 19,5x27 cm
Lo trovi inLibri: #Yoga Journal
MCR-NR 181495


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.