800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Vegan Italy N. 25 - Ottobre 2017 - Libro

Il nuovo modo di pensare la vita

Autori Vari


Novità


Prezzo: € 4,90


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 54 ore 32 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 21 Novembre
  • Guadagna punti +10

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Vuoi abbonarti a Vegan Italy?

La rivista Vegan Italy è distribuita anche in abbonamento: la formula migliore per chi vuole veramente sostenerla.

Abbonati e ricevi 12 numeri in formato cartaceo o digitale

Scopri come abbonarti ›

Descrizione


EDITORIALE - Essere quasi vivi, significa essere morti

Nelle ultime settimane mi è successo, in diverse occasioni, di ascoltare persone che sostengono di essere «quasi vegane».

«lo amo gli animali, ma qualche volta mangio il pesce»; «Se sono in giro, per lavoro o in vacanza, non posso mica stare a cercare un locale per delle ore»; «In casa mia si mangia pochissima carne», e via di seguito.

Tutte persone che, giustamente, non accetterebbero mai frasi come: «Non andrei mai con una minorenne, ma per una volta e col suo consenso...»; oppure «Voglio bene a mia moglie, ma qualche schiaffo ogni tanto non fa poi così male».

lo credo che non si possa essere «quasi vegani», così come non si può essere «quasi innamorati» oppure «quasi onesti». Non solo perché l'eccezione finisce per far crollare la regola, ma perché confonde il senso dell'azione. Non sono le cose o i singoli comportamenti a essere etici, ma è l'orizzonte in cui ci muoviamo come persone.

Questo significa che non può essere etico un libro, un piatto o l'assenza di un ingrediente, ma lo possono essere solo le persone in carne e ossa, nella loro ricerca di ciò che è buono.

Quindi, non si può essere «quasi vegani», nel senso che le scelte etiche non possono essere esercitate secondo la voglia, la facilità o le circostanze. Nello stesso tempo, siamo tutti «quasi vegani», nel senso di un'aspirazione a migliorare la propria vita con gesti e comportamenti sempre meno violenti e sempre più capaci di promuovere la vita e il benessere degli altri, umani e animali.

Con questa consapevolezza, in questo numero della rivista trovate i volti, le storie e i progetti di tante persone. Persone che cercano di sviluppare il veganismo in cucina, in palestra, in pianura, nel mondo, in tribunale, a scuola: dappertutto.

Possono aver cominciato da poco o da tanti anni, possono avere stile o essere un po' goffi, possono essere fini intellettuali o prendere la vita un po' come viene, ma sanno essere sé stessi responsabilmente. Non sono rigoristi, ma rigorosi.

Antonio Monaco, direttore di Vegan Italy

EDITORIALE

QUESTO MESE IN CUCINA

VERDURA, FRUTTA E AROMI DI STAGIONE

CIBO E SALUTE, a cura di Luciana Baroni

VEG TRAINER, a cura di Maurizio Falasconi

LE NOSTRE EMOZIONI, a cura di Antonella Sagone

ANIMALI IN FAMIGLIA, a cura di Michela Sagone

EDUARDO FERRANTE, conversazione con Ferdinando Albertazzi

DIRITTI E DOVERI - Svezzamento vegano? Il tribunale minorile dice "sì", di Carlo Prisco

GIANLUCA FELICETTI, intervista di Antonio Monaco

DALLA GERMANIA, dall'inviato Simone Buttazzi

FASHION - Eco-piumini per un inverno pieno d'amore, di Silvia Scantamburio

BEAUTY - Incantevoli ciglia, ma solo con prodotti etici, di Tatiana Ricca

LA VITTORIA - La dieta vegan nell'infanzia è innocente, Vostro Onore! di Luciana Baroni

DAL MONDO, in collaborazione con Vegan Lifestyle Magazine

PENSANDO A JOHN BERGER, di Leonardo Caffo

LE COCCOLE DI OTTOBRE, in collaborazione con Vegolosi.it

DALLA FRANCIA, dall'inviata Roberta Cecchetto

VIAGGIO AD ALESSANDRIA, di Yari Simone Prete

IL DITO NELLA PIAGA - Tu vuo' fa' l'americano, di Maurizio Scordino

DALL'OLANDA, dall'inviata Azzurra Puricelli

SECONDO ME, di Roberto Marchesini

SALVI E FELICI - Parola di Oro, un cavallo che ne ha da raccontare, di Francesco Cortonesi

IL GIARDINO COMMESTIBILE, di Annalisa Malerba

FERMENTI VIVI!

VESTIRE VEGAN

L'IMMAGINE IN VERSI, di Vincent & Revers

 

EditoreSonda Edizioni
Data pubblicazioneOttobre 2017
FormatoLibro - Pag 99 - 21 x 27.5 cm
ISBN8871068853
EAN9788871068855
Lo trovi in#Vegan Italy
MCR-NR 144918

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste