+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Articolo non disponibile - Servizio Avvisami disponibile

Un'Eterna Treblinka — Libro

Il massacro degli animali e l’Olocausto

Charles Patterson



(1 recensioni 1 recensioni)


Prezzo di listino: € 16,00
Prezzo: € 13,60
Risparmi: € 2,40 (15%)
Articolo non disponibile Richiesto da 39 persone

Servizio Avvisami
(39 visitatori hanno richiesto di essere avvisati)
Ti contatteremo gratuitamente e senza impegno d'acquisto via email quando il prodotto sarà disponibile

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Acquistati insieme


Descrizione

Un’eterna Treblinka analizza, sulla base di un’ampia documentazione, la radice comune dello sfruttamento umano e animale, attraverso lo studio delle incredibili ma innegabili somiglianze tra il modo in cui i nazisti trattavano le loro vittime e il modo in cui, nella società attuale, noi trattiamo gli animali.

Il titolo del libro prende spunto dallo spirito degli scritti yiddish di Isaac Bashevis Singer, e specificamente da un passo del suo racconto L’uomo che scriveva lettere, in cui dice: «Si sono convinti che l’uomo, il peggior trasgressore di tutte le specie, sia il vertice della creazione: tutti gli altri esseri viventi sono stati creati unicamente per procurargli cibo e pellame, per essere torturati e sterminati.

Nei loro confronti tutti sono nazisti; per gli animali Treblinka dura in eterno». L’autore descrive i meccanismi che hanno fatto sí che l’uomo si arrogasse il ruolo di specie dominante del pianeta e, successivamente, mostra come lo sfruttamento e l’uccisione, sia degli animali che degli uomini, si siano trasformati in un processo razionale e industrializzato nel corso del XX secolo, con la creazione dei macelli e delle camere a gas.

La nota primatologa Jane Goodall, a proposito di Un’eterna Treblinka, ha detto: «Un libro che svolgerà un ruolo insostituibile nel definire gli infiniti torti perpetrati dalla nostra specie sugli altri animali nel corso della storia. Vi invito vivamente a leggerlo e a riflettere profondamente sulle inevitabili implicazioni del suo messaggio».

Editore Editori Riuniti
Data pubblicazione Aprile 2003
Formato Libro - Pag 313 - 14x21
Nuova Ristampa Novembre 2014
ISBN 8835953243
EAN 9788835953241
Lo trovi in Libri: #Animali non bestie
MCR-NR 15819

Spesso acquistati insieme



voto medio su 1 recensioni

0
1
0
0
0

Recensione in evidenza

ISABELLA

Libro molto interessante.

Libro molto interessante. Lettura molto particolare, ricca di dettagli(anche macabri e raccapriccianti) e abbastanza pesante per via dei temi trattati, per cui bisogna porsi con uno stato d'animo forte, comprensivo e compassionevole ma soprattutto non chiudere il libro o saltare le pagine. L'autore infatti pone a confronto il genocidio degli ebrei con l'attuale legale, silenzioso massacro degli animali da allevamento. Numerose le testimonianze di macellatori, ex detenuti dei lager nazisti e scrittori che denunciano l'attuale sistema di alimentazione carnea. Le parole di Isaac Bashevis Singer sono quelle che mi hanno colpita di più: è proprio vero"nei loro confronti tutti sono nazisti; per gli animali Treblinka dura in eterno". E la cosa assurda è che nessuno, a parte i vegani, vuole cambiare nè vedere e sapere. Questo è anche un libro denuncia nei confronti di chi non prende posizione, un po' come quando durante la guerra la gente fingeva di non sapere cos'erano i campi di concentramento. Lettura consigliata!

(0 )

Le 1 recensioni più recenti


icona

ISABELLA

Libro molto interessante.

Libro molto interessante. Lettura molto particolare, ricca di dettagli(anche macabri e raccapriccianti) e abbastanza pesante per via dei temi trattati, per cui bisogna porsi con uno stato d'animo forte, comprensivo e compassionevole ma soprattutto non chiudere il libro o saltare le pagine. L'autore infatti pone a confronto il genocidio degli ebrei con l'attuale legale, silenzioso massacro degli animali da allevamento. Numerose le testimonianze di macellatori, ex detenuti dei lager nazisti e scrittori che denunciano l'attuale sistema di alimentazione carnea. Le parole di Isaac Bashevis Singer sono quelle che mi hanno colpita di più: è proprio vero"nei loro confronti tutti sono nazisti; per gli animali Treblinka dura in eterno". E la cosa assurda è che nessuno, a parte i vegani, vuole cambiare nè vedere e sapere. Questo è anche un libro denuncia nei confronti di chi non prende posizione, un po' come quando durante la guerra la gente fingeva di non sapere cos'erano i campi di concentramento. Lettura consigliata!

Recensione utile? (0 )


Articoli più venduti


Macrolibrarsi, di Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente, 1705 47522 Cesena (FC) - P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409 - Reg. Impr. di Forlì-Cesena n.293305 - Capitale Sociale € 12.000 I.V. - Licenza SIAE 4207/I/3993 — SDI NSIIURR