800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Terra Nuova - Novembre 2017 - n. 332

Pensa e vivi ecologico


Novità


Prezzo: € 4,00


Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


EDITORIALE - Pane al pane

Terra Nuova va a teatro, e lo fa per rimettere sulla scena l'alimento più sacro e allo stesso tempo più umile e bistrattato: il pane quotidiano. Sabato 11 novembre siete tutti invitati al Cine-hall Odeon di Firenze per un incontro con Franco Berrino, Maurizio Pallante e tanti altri ospiti per dialogare sull'elemento base della nostra alimentazione e della nostra cultura.

Non parliamo certo di quel pane che sembrano tirarci dietro sui tavoli dei ristoranti. O di quei 13 mila quintali di pane che, solo nella grande distribuzione, ogni giorno finiscono nella spazzatura. Sono cose di cui dobbiamo parlare, ma il pane di cui occupiamo in questo pomeriggio nel centro di Firenze, lasciatecelo dire, è qualcosa di più sostanzioso, da ogni punto di vista.

Parliamo, sì, di un cibo migliore per la nostra salute, ma anche di altre forme di nutrimento, di cui abbiamo fortemente bisogno sul piano culturale, emotivo, spirituale. Il pane è l'alimento per antonomasia, che ci spinge a confrontarci con qualcosa di molto concreto. All'ingresso del teatro ogni partecipante riceverà una fetta di pane, quello vero, prodotto con lievito madre e farine di grani antichi, da condividere in una sorta di assaggio collettivo guidato proprio da Franco Berrino.

Partiamo dunque da una fetta di pane per abbracciare i temi che ci sono cari. Portare a teatro i panettieri, i fornai e i contadini, insieme ai grandi esperti di alimentazione, di politica, di economia, crediamo che sia qualcosa di rivoluzionario. Un invito all'azione, contro le parole vuote di cui ci riempiamo la testa ogni giorno. La missione di Terra Nuova è quella di offrire forme e contenuti per stimolare un cambiamento concreto. Le pagine di questa rivista non sono fatte di acqua e farina, ma cerchiamo di lavorarle con cura, scegliendo gli ingredienti migliori, come farebbe un buon pasticcere.

Abbiamo bisogno di offrire spunti utili, idee praticabili. Noi che di mestiere facciamo giornalismo viviamo ogni giorno in mezzo alle idee, ai concetti, alle opinioni. Ma nessuno pensi di essere indenne: siamo costantemente circuiti dal mondo virtuale. Crediamo di avere a che fare con le cose reali, ma siamo spesso sovrastati dal marketing, dal linguaggio volgare della pubblicità, dalla violenza, da messaggi telecomandati che ci istillano illusioni e paure immotivate.

Quello del pane è un messaggio concreto di pace. Food not bombs (Cibo, non bombe) è il nome del movimento internazionale sbarcato in Italia a Torino (vedi l'articolo a pag. 64): si recuperano gli scarti che finirebbero nella spazzatura per offrire un pasto caldo ai poveri della città. Un gesto di nonviolenza per cambiare la società.

Ecco, quello che cerchiamo di fare, in fondo è questo: fare cose buone. Buone come il pane.

Mimmo Tringale, direttore responsabile

L'ECO DEL MESE

L'ECO-CIRCUITO DI TERRA NUOVA

IN PRIMO PIANO - NBT: i "nuovi" OGM alle porte dell'Europa, Monito Sellini

RICETTE - Cucina toscana, la tradizione diventa veg, Beatrice Salvemini

GIARDINAGGIO - Senza veleni: curare le piante da appartamento con i rimedi naturali, Gabriele Bindi

PRODOTTO A CONFRONTO - Tutti sotto coperta!, Francesca Belluomini

SALUTE

  • Elettrosmog, quando il cervello va in fumo, Oliver Haah
  • Vaccinazioni obbligatorie: le risposte alle domande che tutti si pongono, Beatrice Salvemini

VIAGGI - Sud America: alla scoperta della scuola che cambia nel mondo, Claudia Benatti

L'ALMANACCO DI TERRA NUOVA - Novembre: i lavori del mese, Francesco Beldì

AGRICOLTURA - Contadini d'avanguardia, Gabriele Bindi

POPOLI NATIVI - La resistenza dei Nativi Americani, Lorenzo Terzoli

ALTROCINEMA - Scegli l'amore per cambiare davvero

ESPERIENZE - Food not bombs: il NO al capitalismo passa dalla tavola, Giuditta Pellegrini

ATTUALITA' - Diritto al cibo e resilienza, Claudia Benatti

ECOVILLAGGI.IT 

TERRA NUOVA A TEATRO - Il pane e le rose

TUTTA UN'ALTRA SCUOLA - Anche fuori si impara

BENESSERE - Imparare a rilassarsi per una vita leggera, Giuditta Pellegrini

TERRA NUOVA DEI PICCOLI - Sesso: una parola che fa crescere, Claudia Benatti

PAGINE VERDI - Tutti i contatti e gli eventi del mondo eco-bio-sostenibile

TERRA NUOVA DEI LETTORI

  • Inquinamento elettromagnetico a scuola
  • La logica delle armi

L'OMEOPATA RISPONDE - La vitamina D va assunta insieme alla K?, a cura del dott. Paolo Giordo

SEGNALIBRO - Libri, teatro, video, a cura di Giuseppe Paolone e Alessandra Denaro

I LIBRI DI TERRANUOVA

SPUNTI DI VISTA - L'uragano e il tostapane che fa selfie

EditoreTerra Nuova Edizioni
Data pubblicazioneNovembre 2017
FormatoRivista - Pag 100 - 19.5 x 27.5 cm
ISBN8866812286
EAN9788866812289
Lo trovi in#Terra Nuova
MCR-NR 147054

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste