800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Solo oggi: Omaggio Co-Magnesium di Vegetal Progress (valore € 14,96) per ordini di almeno € 69,00 (Scopri come ›)
Hai solo giorni ore min sec

Sanità Obbligata

Quando i trattamenti sanitari obbligatori non rispettano le persone, la libertà

Claudia Benatti


Remainder
(1 recensioni 1 recensioni)


Prezzo di listino: € 10,50
Prezzo: € 5,25
Risparmi: € 5,25 (50 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    9 disponibili
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 36 minuti.
    Consegna stimata: Venerdì 21 Settembre
  • Guadagna punti +6

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

assistenza clienti
Descrizione

Prefazione di ALEX ZANOTELLI

Chi pretende di decidere come dobbiamo curarci? Chi decide quando siamo "buoni" o "cattivi" cittadini - pazienti? Chi può decidere quando siamo "normali" e quando invece "folli"? Chi può decidere quando siamo "bravi" genitori e che cosa è meglio per noi e per i nostri figli?

Da anni le lobbies legate al mercato della salute e le categorie professionali che dominano il settore, stanno promuovendo nel nome della "Scienza" un sistema sanitario molto limitativo della libertà personale. Già oggi, infatti, trattamenti sanitari obbligatori come interventi chirurgici, vaccinazioni, prescrizioni di psicofarmaci, elettroshock, cure mediche invasive vengono imposti forzatamente anche contro la propria volontà.
Un'imposizione sempre più supportata da leggi repressive verso chi non si allinea con questi criteri. Qualche esempio? I genitori che non accettano determinate terapie per i propri figli o che vivono secondo criteri giudicati "non conformi" sono privati della potestà genitoriale e a volte dei figli stessi, senza diritto a potersi difendere; coloro che vivono secondo criteri anticonvenzionali o hanno comportamenti "strani" (cioè differenti dagli standard) possono subire un trattamento sanitario obbligatorio di tipo psichiatrico per essere normalizzati"; se una persona desidera intensamente la morte in alternativa ad una vita segnata dal dolore viene fermata dalla legge.

Dove terminano le libertà e i diritti dell'individuo e dove cominciano i diritti-doveri delle istituzioni?

Sanità Obbligata analizza questi aspetti attraverso una ricerca minuziosa ed aggiornata, con interviste ad esperti del settore di levatura nazionale e invita a pensare e a costruire sistemi sanitari alternativi basati sulla nonviolenza e il rispetto dell'individuo, della sua diversità e unicità.

clicca per maggiori informazioni su ALEX ZANOTELLI


EditoreMacro Remainders
Data pubblicazioneOttobre 2004
FormatoLibro - Pag 152 - 17x24
ISBN8875075670
EAN9788875075675
Lo trovi in#Critica e denuncia al sistema sanitario #Disinformazione e Controinformazione #Psichiatria e Psicofarmaci
MCR-NR 5818
Claudia Benatti

Claudia Benatti è giornalista professionista. Leggi di più...

Spesso acquistati insieme



voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza

stefano Acquisto verificato

SCONVOLGENTE

verita' assoluta siamo tutti in mano al potere delle multi

(0 )

Le 1 recensioni più recenti


icona

stefano
Acquisto verificato

SCONVOLGENTE

verita' assoluta siamo tutti in mano al potere delle multi

Recensione utile? (0 )


Articoli più venduti


Un Nuovo Mondo

(75)

€ 11,00

Le Ricette del Dottor Mozzi 2 - Libro

(44)

€ 14,45 € 17,00 (15%)

Medical Medium - Guarire la Tiroide - Libro

(2)

€ 15,22 € 17,90 (15%)

Incrollabile - Libro

(1)

€ 14,03 € 16,50 (15%)

The Miracle Morning - Libro

(37)

€ 12,33 € 14,50 (15%)

Resi Umani - Libro

(14)

€ 13,35 € 15,70 (15%)

Basta Poco - Libro

€ 14,03 € 16,50 (15%)

Ascoltando la Pelle - Libro

€ 20,83 € 24,50 (15%)

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste