+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Re Nudo n. 42 - Con CD — Rivista

Trimestrale tematico per l'evoluzione dell'essere




Prezzo di listino: € 9,90
Prezzo: € 9,41
Risparmi: € 0,49 (5 %)
Prezzo: € 9,41
Risparmi: € 0,49 (5 %)

Descrizione

Sono passati trentanni dall'agguato che la manovalanza mafiosa tese a Sanatano Mauro Rostagno...

In quella fase della sua vita in quel momento Rostagno era il giornalista televisivo che quotidianamente, da una televisione locale del Trapanese, denunciava, facendo nomi e cognomi, le attività della mafia e degli intrecci locali con politica e massoneria. Ma la vita di questo grande uomo è stata scandita da diverse fasi in ognuna delle quali ha dato tutto se stesso.

Prima di dedicarsi alla controinformazione televisiva sulle mafie, nella stessa comunità di Saman nel Trapanese dove viveva aveva dato vita ad una comunità per far ritrovare se stessi a persone vittime delle dipendenze di droga e di alcool. Una Comunità assai diversa dalle Comunità di recupero autoritarie e punitive. Una Comunità che aveva certo le sue regole ma fondata sul rispetto, sull'abbondanza, sulla meditazione.

Prima, quando Mauro Rostagno, scelse di diventare sannyasin di Osho col nome di Sanatane Saman fu una comunità di Osho che fu aperta a seguito del suo viaggio e della sua permanenza nell'Ashram di Poona.

La sua fase arancione era stata la fase finale di un periodo in cui trasgressione e dissacrazione erano diventati il motore della sua ricerca. Il periodo in cui diede vita con altri a Macondo un grande centro sociale ante litteram nel cuore di Brera, all'epoca il quartiere alternativo principe di Milano. Era la sua fase da indiano metropolitano in cui dissacrò ogni tabù della cultura di sinistra in crisi e che ben riassunse nella forma di aforismi nel suo libro "Crack qualcosa si è rotto".

Ma anche prima da dirigente di Lotta Continua aveva caratterizzato la sua militanza politica in una chiave poco ortodossa, riuscendo con una straordinaria capacità alchemica a far innamorare di lui le avanguadie operaie di fabbrica e i renudisti dediti a concerti, festival, droghe psichedeliche e a quel privato intimo dei rapporti uomo donna o uomo uomo o donna donna che venivano negati dalla cultura politica dell'epoca.

Il segreto di Rostagno era il cuore. Attraverso il suo cuore sapeva superare ogni diffidenza e pregiudizio. Certo non in tutti ma in molti sì.

La sua nascita politica ebbe luogo in quell'università di Trento a Sociologia da dove partì il movimento studentesco del '68 italiano e che quest'anno in occasione dei trent'anni della sua morte ha dedicato un Convegno in cui diversi attori dell'epoca hanno portato il loro contributo per far conoscere a chi non c'era la straordinaria dimensione umana e politica di quest'uomo. Da Adriano Sofri a Marco Boato suoi compagni di Lotta Continua da Claudio Fava a tanti altri connessi alla sua lotta alle mafie.

In queste pagine abbiamo scelto alcuni interventi dal Convegno di Trento ma anche precedenti per cercare di comunicare alcuni tratti della figura di Sanatano Mauro, consapevoli di una inevitabile inadeguatezza e parzialità data se non altro dallo spazio, ma speriamo sufficiente a rendere onore alla vita, anzi alle vite, che hanno caratterizzato l'esistenza su questa terra di questo grande essere umano.

FEDE - DUBBIO

Trent'anni dopo a cura della Redazione

Editoriale: Avere completa fiducia nella vita... di Majid Valcarenghi

FIDUCIA DUBBIO

  • Ci siamo sempre alzati presto, per fare politica... a cura della Redazione
  • Mauro Sanatano un uomo libero a cura della Redazione
  • Mio padre ed io a cura della Redazione
  • La mafia è la negazione della dignità dell'uomo di Claudio Fava
  • Mauro Rostagno: uomini contro a cura della Redazione
  • L'arte di lasciarsi sorprendere a cura della Redazione
  • L'arte tra Fede, Dubbio e Fiducia di Auro
  • Conversazione con Ivana Chubbuk dì Aurìn Proietti
  • Fede e Dubbio di Marco Boggio
  • Osho: La confusione è basata sulla fede

TEMPO DI LIBERAZIONE

  • L'invincibilità del genio umano sulle macchine di Maurizio Armanetti
  • Canta e liberati dalla sofferenza di Nitya e Ninad
  • Diverso e vincente. Il nuovo libro di Selene Calloni Williams di Silvia C. Turrin
  • Comunità intenzionale di Federico Palla
  • Parole e immagini per ispirarti al risveglio... di Giorgia Vigevano
  • Nuovi paradigmi della coscienza di Maurizio Martinelli
  • Affidati al colore intervista a Robert Hasinger e Gala Flammini
  • Manuale pratico di evoluzione consapevole a cura della Redazione
  • Mercurio, crogiuolo creativo dei paradossi di Lidia Passio
  • Migliora la tua vita con l'Ipnosintesi di Anna Maria di Marzo
  • Ipnosi dinamica Benemegliana di Samuela Stano
  • Operatore Olistico e Counsellor olistico di Vittoria Pomari
  • I Sali di Schùssler di Marcella Rossi
  • Le piastre di Tesla e di Kolzov di Arcangelo Miranda
  • I funghi medicinali e le loro innumerevoli proprietà di Walter Ardigò
  • Alimentazione Alcalina di Rocco Palmisano
  • S-Drive il nuovo dispositivo da Epinutracell a cura della Redazione

Oroscopo di Sarnapatt Toschi

EditoreRe Nudo - Edizioni
Data pubblicazioneDicembre 2018
FormatoRivista - Pag 90 - 19x27 cm
Allegato"Adina" di Vedant Anando - CD Musica
ISBN8899952175
EAN9788899952174
Lo trovi inLibri: #Re Nudo - Rivista
MCR-NR 165451


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.