+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Protezione Civile Spa — Libro

Quando la gestione dell'emergenza si fa business

Alberto Puliafito




Prezzo: € 17,00

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

assistenza clienti
Descrizione

Distorsioni, omissioni, cifre gonfiate, controllo sui giornalisti,

controllo sulle notizie, comunicati stampa

come se si pubblicizzasse un’azienda privata.

Eccola, la shock economy all’italiana: il potere di chi decreta lo stato d’emergenza è un’oscura anomalia che minaccia le fondamenta democratiche del nostro paese.

«All’Aquila non c’è una democrazia della comunicazione». Sono le prime parole che mi ha rivolto un aquilano. Hanno fatto sì che decidessi di cominciare a raccontare questa storia che descrive, per sommi capi, un meccanismo di fili rossi, amicizie, interessi, rischi per il normale vivere democratico. L’impressione è che ci sia in Italia – non solo all’Aquila – un’emergenza dell’informazione. Un’emergenza democratica. E non si vede a quale norma si possa andare in deroga, per sradicarla».

308 morti. 1600 feriti. 70.000 sfollati. È l’agghiacciante bilancio del terremoto dell’Aquila. Eppure, proprio in quel tragico 6 aprile, c’è chi guarda all’Abruzzo come un’opportunità di mercato. L’intercettazione di una telefonata tra De Vito Piscicelli, direttore tecnico dell’impresa Opere Pubbliche e Ambiente Spa, e il cognato Gagliardi suscita sdegno e preoccupazione.

Agli italiani la vicenda dell’Aquila è stata presentata come il miracolo del governo Berlusconi, di Guido Bertolaso, della Protezione civile.

Ma L’Aquila è un esperimento, non un miracolo.

Il territorio viene militarizzato. Si insedia l’ambigua Direzione di comando e controllo. Si applicano tecniche di controllo sociale e, sui media, il modello embedded delle aree di conflitto.

Si costruisce in deroga alle normative vigenti: si può fare, in emergenza. Quello che si impone è un modello di gestione del potere che rimane quasi invisibile al grande pubblico, finché lo scandalo dell’inchiesta sui lavori del G8 fantasma alla Maddalena si abbatte su Bertolaso e sui suoi uomini.

L’indagine di Alberto Puliafito, che parte dall’Aquila e arriva ad altre realtà italiane e internazionali, apre nuovi e preoccupanti scenari sul sistema Protezione civile e sulle sue possibili future applicazioni.

EditoreAliberti
Data pubblicazioneGiugno 2010
FormatoLibro - Pag 365 - 14x21
ISBN8874246064
EAN9788874246069
Lo trovi inLibri: #Disinformazione e Controinformazione #Critica sociale
MCR-NR 34125
Alberto Puliafito

Alberto Puliafito nasce il 9 dicembre 1978 a Torino. Giornalista Pubblicista dal 2001, regista e documentarista, studia ingegneria biomedica per 5 anni; si diploma in Sceneggiatura presso la Scuola d’Arte Cinematografica di Genova e successivamente in Regia presso la Scuola di Televisione... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Le Ricette del Dottor Mozzi — Libro

(69)

€ 14,45 € 17,00 (15%)

La Felicità fa i Soldi — Libro

(62)

€ 14,03 € 16,50 (15%)

Medical Medium - Guarire la Tiroide — Libro

(10)

€ 15,22 € 17,90 (15%)

La Medicina della Nuova Era — Libro

(16)

€ 12,75 € 15,00 (15%)

Parole di Potenza — Libro

(1)

€ 11,82 € 13,90 (15%)

Manuale Pratico di Psicomagia — Libro

(23)

€ 8,08 € 9,50 (15%)

Agenda Astrologica 2020 — Agenda

(1)

€ 19,98 € 23,50 (15%)

Vaccini Si o No? - Nuova edizione — Libro

(1)

€ 9,78 € 11,50 (15%)

Il Cibo della Salute — Libro

€ 49,30 € 58,00 (15%)

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.