800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Ormai anziana, Nina vive sola nella sua casa di Boston, prigioniera di un passato che vorrebbe dimenticare. Ecco perché decide di mettere all'asta l'ultimo ricordo della sua gioventù: una parure di gioielli d'ambra, che però è da tempo incompleta.

Quando viene contattata da un uomo che sostiene di possedere il pezzo mancante, Nina capisce di non poter più sfuggire ai propri demoni.

Torna così con la mente nella Mosca di Stalin, a quei giorni lontani in cui, prima ballerina del Bolshoi, viveva un'esistenza dorata assieme al marito Viktor e alla cara amica Vera. Amore, fama, ricchezza: Nina aveva tutto, ma, a causa di una stupida gelosia, ha distrutto quell'idillio per sempre.

E in un attimo non le è rimasto più niente.

EditoreSperling & Kupfer
Data pubblicazioneOttobre 2010
FormatoLibro - Pag 437 - 15x22,5 - cartonato
ISBN8820049491
EAN9788820049492
Lo trovi in#Romanzi
MCR-NR 36730

Daphne Kalotay ha studiato alla Boston University, dove ha conseguito un dottorato in Letteratura Moderna e Contemporanea e dove poi ha insegnato scrittura creativa. Nel 2005 ha pubblicato una raccolta di racconti, ancora inedita in Italia. Questo è il suo primo romanzo, selezionato per la James... Leggi di più...


voto medio su 1 recensioni

0
0
1
0
0

Recensione in evidenza


Silvana

Romanzo interessante a caratteristico.

Romanzo interessante a caratteristico. Mi è piaciuto soprattutto per l'atmosfera pittorica che riesce a ricreare in una Russia del dopoguerra, attraverso una scrittura lucida e terribilmente malinconica e tragica. Il romanzo di per sè funziona, ha una trama ben strutturata, lenta e a tratti decadente, ma grossomodo appassionante. Ho trovato forse un pò confuso il modo di gestire i capitoli, ed infatti "Nina", esordio letterario dello scrittore tedesco, è una sorta di puzzle in cui i vari pezzi si ricompongono man mano, anche se dimenticano qualche dettaglio utile e importante alle loro spalle, lasciandolo cadere nel dimenticatoio. Tuttavia non voglio dire che non mi sia piaciuto; al contrari, ribadisco che come esordio letterario va più che bene!

(0 )

Le 1 recensioni più recenti


icona

Silvana

Romanzo interessante a caratteristico.

Romanzo interessante a caratteristico. Mi è piaciuto soprattutto per l'atmosfera pittorica che riesce a ricreare in una Russia del dopoguerra, attraverso una scrittura lucida e terribilmente malinconica e tragica. Il romanzo di per sè funziona, ha una trama ben strutturata, lenta e a tratti decadente, ma grossomodo appassionante. Ho trovato forse un pò confuso il modo di gestire i capitoli, ed infatti "Nina", esordio letterario dello scrittore tedesco, è una sorta di puzzle in cui i vari pezzi si ricompongono man mano, anche se dimenticano qualche dettaglio utile e importante alle loro spalle, lasciandolo cadere nel dimenticatoio. Tuttavia non voglio dire che non mi sia piaciuto; al contrari, ribadisco che come esordio letterario va più che bene!

Recensione utile? (0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste