800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Nexus New Times n. 125 - Dicembre 2016/Gennaio 2017




Prezzo di listino: € 8,00
Prezzo: € 6,80
Risparmi: € 1,20 (15 %)


Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


In questo numero di Gennaio 2017

  • Intelligenza delle piante e la comunicazione interpecie
  • La crisi incombente sulle banche europee
  • 432 Hz: verso un nuovo canone di accordanza
  • Il morbo di Alzheimer e il legame con la tubercolosi
  • La mente sopra la materia
  • Il ritorno dell'Etere

Editoriale

Come diceva Cicerone, mala tempora currunt (corrono brutti tempi).

Mi riferisco in particolare alla difficile situazione i n cui si trova la rivista che avere tra le mani.

La crisi economica generalizzata ormai da diversi anni, intatti, ha colpito pesantemente anche la nostra realtà editoriale.

Il protrarsi di questa situazione, nonostante l'impegno e la dedizione profusi per migliorare la rivista sotto il profilo grafico e addirittura affiancargliene un'altra (PuntoZero) che ne integrasse i contenuti e riempisse parzialmente i fisiologici tempi di attesa fra un'uscita e l' altra di un periodico con cadenza bimestrale come NEXUS, sta mettendo seriamente a rischio il proseguimento della nostra attività.

Le nostre testate non godono di alcun tipo di finanziamento pubblico, e sinora hanno potuto reggersi soltanto grazie alla qualità dei loro contenuti editoriali e all'apprezzamento da parte di una schiera di lettori determinati a fruire di un'informazione realmente libera, indipendente e fuori dagli schemi, ai quali va il nostro sincero ringraziamento.

Lettori che nel corso di oltre un ventennio hanno potuto ampliare la propria visione del mondo e della realtà, e conseguentemente la consapevolezza del proprio potere personale nelle loro scelte in campo sociale, medico, economico e spirituale.

Paradossalmente, i tentativi istituzionali di restringere la libertà di espressione in rete rendono ancora più importanti e vitali le informazioni veicolate su carta attraverso le nostre riviste, fra le poche ormai rimaste a proporre un giornalismo onesto, obiettivo ed equidistante.

Sinora le difficoltà in cui ci siamo trovati le abbiamo sempre superate con ottimismo, entusiasmo e notevoli sacrifici, anche sul piano personale.

Ora abbiamo un estremo bisogno di disporre delle risorse necessarie, nonché di estendere significativamente il bacino dei nostri lettori.

Per questo il vostro aiuto oggi è ancora più importante: regalando un abbonamento alle persone a voi più care e potenzialmente interessate, o sottoscrivendo un abbonamento sostenitore, versando quanto sarete o riterrete in grado di fare; se avete un'azienda o un'attività commerciale, potreste pubblicizzarla attraverso le pagine delle riviste e sul nostro sito web.

Vi ringraziamo fin d'ora per quanto riuscirete a fare, non fosse altro che promuoverci e farci conoscere presso la cerchia di persone o colleghi con i quali interagite socialmente nel vostro quotidiano.

Noi crediamo profondamente in quello che stiamo facendo e nella sua importanza a beneficio di tutti , e sappiamo per certo che lo stesso vale per la maggior parte di voi.

Di Tom Bosco

EDITORIALI

VILLAGGIO GLOBALE

  • Parliamo di piante che canalizzano la luce alle proprie radici, del più antico insediamento Aborigeno conosciuto nei deserti australiani, delle lacune nell'analisi dei fossili, delle misteriose cavità all'interno della Grande Piramide, delle telecamere di sorveglianza "intelligenti" e del riconoscimento facciale, dei timori per la corruzione degli scienziati del CDC, di una messinscena di Sky News in un programma sulla Siria, e altro

CIGNI NERI VOLANO INTORNO ALLE BANCHE EUROPEE
di Karen Mutton.

  • Le banche italiane e tedesche sono in gravi difficoltà, con quotazioni a picco, tassi d'interesse negativo e tentativi di ricapitalizzazione falliti. Se crollerà la Deutsche Bank, la più grande banca tedesca, questo avrà effetti disastrosi su tutte le banche europee e sul sistema finanziario globale.

LA CAUSA BATTERICA DEL MORBO DI ALZHEIMER
di Lawrence Broxmeyer.

  • Nel XVIII secolo si indagava sulla possibilità di una causa infettiva della demenza, ben prima che nel 1906 Alois Alzheimer saltasse alla conclusione di aver scoperto una malattia del tutto nuova. Ma Alzheimer ignorò anche le ricerche dei suoi contemporanei che suggerivano un legame con la tubercolosi.

LA PERCEZIONE PRIMARIA E LA BIOCOMUNICAZIONE
di Derrick Jensen.

  • Cleve Backster, specialista dell'uso del poligrafo, scoprì che tutte le forme di vita – piante, batteri o cellule umane – hanno una percezione intrinseca del proprio ambiente, a cui reagiscono. Questa scoperta impone una ridefinizione della coscienza e potrebbe portare in futuro a una comunicazione inter-specie.

432 HERTZ: VERSO UNA NUOVA ACCORDATURA STANDARD
di Simone Vitale.

  • L'attuale intonazione standard a 440 Hz per l'accordatura degli strumenti musicali è stata determinata arbitrariamente e non ha una base scientifica. Esiste un movimento sempre più numeroso di persone che chiedono di cambiare l'intonazione standard a 432 Hz, come vorrebbe la tradizione del belcanto e come suggeriscono alcune idee scientifiche ed esoteriche.

SCIENCE NEWS

  • In questo numero, Blake Taylor analizza il motivo per cui Michelson e Morley sbagliarono nel rigettare l'esistenza dell'etere. Egli spiega come una comprensione del magnetismo basata sulla logica sia la chiave per restituire all'etere il suo giusto posto.

LA MENTE SOPRA LA MATERIA PLACEBO E AUTOGUARIGIONE
di Bevis Beauvais.

  • Il modello materialistico, riduzionista basato sulle teorie scientifiche di Newton sta venendo sostituito da un nuovo paradigma che incorpora la realtà olografica e le variabili della mente e della coscienza, riconoscendo che siamo tutti collegati a livello cosmico.

CERCHI NEL GRANO DEL 2016. RITORNO ALLE ROCCAFORTI
di Andy Thomas.

  • Questa stagione ha visto il sempre affascinante mistero dei cerchi nel grano un po' più in sordina in tutto il mondo ma ancora forte nelle zone nevralgiche inglesi, dove molti impressionanti capolavori hanno fatto sentire la loro presenza, suscitando dibattiti preziosi e sempre intensi.

L'ULTIMA CELEBRAZIONE DELLA DEA ISIDE: L'HYPNEROTOMACHIA POLIPHILI (1499)
di Paolo Cortesi.

  • L'autore dell'Hypnerotomachia Poliphili, pubblicato nel 1499, è sconosciuto, ma un acrostico ricavato dalle iniziali dei suoi trentotto capitoli sembrerebbe indicarne il nome. Tuttavia, al termine del romanzo c'è un epitaffio in latino che conterrebbe un secondo crittogramma che ne rivela lo spirito profondo e il motivo per cui l'autore decise di rimanere anonimo.

CONSIDERAZIONI SUI TERREMOTI
di Galileo Ferraresi.

  • Il caso di Giampaolo Giuliani, ex tecnico presso i Laboratori del Gran Sasso che in occasione del terremoto dell'Aquila del 6 aprile 2009 innescò numerose polemiche per le sue presunte previsioni del sisma, non è certo l'unico caso in cui l'asserita imprevedibilità di questi eventi è stata messa seriamente in discussione.

THE TWILIGHT ZONE

  • Linda Moulton Howe discute delle email di John Podesta sugli UFO diffuse da Wikileaks, e intervista Grant Cameron di PresidentialUFO.com sulle agende degli ET e sui gruppi segreti di alto livello che lavorano per la rivelazione.

RECENSIONI

EditoreNexus Edizioni
Data pubblicazioneDicembre 2016
FormatoRivista - Pag 97 - 21x27
Lo trovi in#Nexus

Prodotti correlati


Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste