800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Manuale di un Monaco Buddhista per Abbandonare la Rabbia - Libro

Accumulare energia positiva per trovare un animo sereno

Ryunosuke Koike


Novità


Prezzo di listino: € 13,50
Prezzo: € 11,48
Risparmi: € 2,03 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 23 ore 26 minuti.
    Consegna stimata: Venerdì 30 Giugno
  • Guadagna punti +23

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


La rabbia è un sentimento potente.

È velenoso.

Offrendo un'illusione di forza, essa esercita sull'animo uno stimolo molto più intenso del senso di appagamento.

Più ce ne serviamo però, più la sua energia aumenta trascinandoci in una spirale di negatività: il corpo secerne sostanze sgradevoli che finiscono col danneggiarlo e l'anima non riesce più a provare gioia in nessuna situazione.

La rabbia è intimamente connessa agli altri due nemici della mente: il dubbio e il desiderio.

Una mente che la rabbia allontana dalla realtà è destinata a vagare nel dubbio, e il dubbio genera il desiderio.

Ma il desiderio «si svuota nel momento stesso in cui viene appagato» e genera a sua volta infiniti pensieri negativi.

Con linguaggio semplice e chiaro, senza l'obiettivo di «convertire» il lettore al buddhismo, l'autore ci spiega come spezzare questo circolo vizioso e ci insegna a controllare i pensieri negativi in modo da non fare del male a noi stessi e a chi ci vive accanto.

Der iniziare

Non mi arrabbierò più

Prima parte

ALL'ORIGINE DELLO STRESS C'È IL DESIDERIO

  • Da adulti si diventa insensibili alla sofferenza
  • L'illusione che il benessere sia legato al desiderio
  • I desideri si svuotano una volta appagati
  • Fare qualcosa a mente vuota è il modo migliore per non stancarsi
  • Promettersi una ricompensa ottiene l'effetto opposto
  • Salvaguardare l'ambiente: ipocrita ma importante
  • La condizione psicologica di chi non vuole mangiare troppo ma finisce per farlo
  • Lo stress si trasforma facilmente in appetito
  • Perché non va bene mangiare guardando la televisione
  • Poggiate le bacchette dopo ogni boccone
  • Parlare solo di sé rovina l'equilibrio di una conversazione
  • Molti «buoni ascoltatori» sono in realtà imbroglioni che fingono attenzione
  • Un animo onesto è più utile di un manuale
  • Ogni critica nasconde l'imposizione delle proprie opinioni
  • Volere che tutto sia «fatto come si deve» è una malattia
  • Non si riesce a capire gli altri se si desidera solo che siano gli altri a capire noi

Seconda parte

LA RABBIA FA A PEZZI IL CORPO

  • La rabbia porta a secernere sostanze sgradevoli
  • L'origine dell'irritazione sta nel sentirsi trattati in modo ingiusto
  • La rabbia fa dimenticare temporaneamente altre cose spiacevoli
  • L'illusione di forza e benessere che viene dalla rabbia
  • Alla radice della rabbia c'è il desiderio infantile di voler essere amati
  • Le persone desiderano la felicità ma agiscono all'opposto
  • Più ci si serve della rabbia, più la sua energia aumenta
  • Sentimenti di effimera bellezza come malinconia e vacuità sono assimilabili alla rabbia
  • Le piccole lamentele e insoddisfazioni quotidiane fanno scoccare la scintilla
  • Riscrivere la storia nel nostro cervello fa diminuire la rabbia
  • Come placare la rabbia senza reprimerla né sfogarla
  • Amare i propri istinti illusori, odiare quelli degli altri
  • Le regole per proteggere se stessi dalla rabbia altrui

Terza parte

IL DUBBIO OSCURA LE PROPRIE CAPACITÀ

  • La mente odia ciò che è «ordinario» e «banale»
  • Il circolo vizioso che fa diminuire concentrazione e risolutezza
  • Prendere coscienza del proprio cammino e aumentare l'autocontrollo
  • La vera concentrazione si raggiunge andando oltre «ciò che piace»
  • Ci si annoia delle cose che non si osservano con attenzione

Quarta parte

PERCHÉ LA MENTE VA PRESTO IN CONFUSIONE?

  • Ogni informazione che una persona riceve viene riveduta e corretta
  • Il meccanismo che ci fa provare fastidio per una persona mai vista prima
  • Nel nostro cervello c'è una redazione alla continua ricerca di informazioni
  • Ecco come gli istinti illusori creano una storia
  • Prendendoci una rivincita sul tanto odiato capo avveleneremo soltanto noi stessi
  • Anche delle parole orribili in fondo sono solo suoni
  • La mente fa sparire i dettagli di ciò che avviene nel corpo

Quinta parte

LEZIONI PER RIDURRE DESIDERIO, RABBIA E DUBBIO

  • Il primo passo è autoimporsi delle buone regole
  • Dieci precetti per bloccare desiderio, rabbia e dubbio
  • Fare del bene ed evitare il male sono cose che facciamo per noi stessi
  • Intuire il momento in cui nasce la rabbia
  • Controllare i movimenti del proprio animo attraverso la «presenza mentale»
  • Ogni sentimento può essere superato scomponendolo
  • Accumulare energia positiva aumenta le difese immunitarie
  • Come aumentare la concentrazione necessaria per spazzare via gli istinti illusori
  • Lezioni per sperimentare uno stato mentale di «vuoto»
  • La potenza degli istinti illusori si contiene con parole che esprimono amore
  • «Che tutte le forme di vita siano libere dall'attaccamento»

Sesta parte

LEZIONI PER MANTENERE UN ANIMO SERENO

  • Schivare le emozioni più difficili con un a ik/c/o mentale
  • Intuire i segnali di dolore che si manifestano nel corpo
  • In che stato abbiamo lasciato la nostra mente? Vi si sarà annidato il desiderio?
  • Affinando i sensori verrà spontaneo non voler fare del male
  • Il «sentiero» e la «legge» predicati dal Buddha non sono una religione
  • Affinando i propri sensori si riescono a percepire anche le emozioni altrui
  • Limitarsi a «entrare nel clima» di una situazione causa la propria rovina
  • Provare pietà per qualcuno «riscrive» l'atmosfera
  • Il metodo per modificare l'atmosfera migliorandone l'«aerazione»

Per concludere

Tracciare una sottile linea di separazione

Per redizione tascabile

Glossano

EditoreVallardi
Data pubblicazioneAprile 2017
FormatoLibro - Pag 183 - 13x19
Lo trovi in#Buddha e Buddismo

Leggi un estratto dal libro

Quasi nessuno capisce che la causa principale dello stress che toglie energia e voglia di fare è il desiderio. Se si continua a monitorare attentamente il proprio animo mantenendo un'attitudine buddhista, si riesce a scoprire che alla base di quello stress che ci crea problemi e ci fa preoccupare vi è proprio il desiderio, che, però, inteso come «voglia di avere», non ha niente a che fare con la voglia di agire o la motivazione.

Per continuare a leggere, clicca qui: > All'origine c'è il desiderio- Estratto da "Manuale di un Monaco Buddhista per Abbandonare la Rabbia"

Ryunosuke Koike

Ryunosuke Koike è un giovanissimo monaco Buddista ma è già autore di diversi bestseller. Partendo dalle basi del pensiero Buddista e Zen ha elaborato una filosofia a misura d'uomo, capace di rispondere alle necessità quotidiane. Koike ama comunicare attraverso Internet e in modo moderno, non... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste