800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Lo Zen e la Manutenzione della Politica




Prezzo: € 8,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 21 ore 23 minuti.
    Consegna stimata: Venerdì 21 Settembre
  • Guadagna punti +8

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

assistenza clienti
Descrizione

Accade a volte, seduti sotto un albero o in mezzo a un prato fiorito, di sentirsi in intimo contatto con la natura. Occorre allora uno sforzo per ricordare che tutto ciò, nonostante la pace e la gloria che ci circonda, corre il rischio di essere annientato.

Di fatto, poi, ogni cosa incontra la morte. In ogni istante questa vita è scandita da attimi di morte. In realtà, la grazia e la bellezza di questa vita non hanno discontinuità con la morte. In una danza che sembra eterna, vita e morte sono intrecciate, non divise, forse un tutt'uno.

Il mistero di questa esistenza è ciò che, in alcuni momenti, nei momenti più silenziosi, si apre a noi senza svelarsi. Ci comprende, piuttosto che essere compreso da noi. Ci lascia con la meraviglia e la gratitudine, senza un grazie da dire a qualcuno, senza un dio che chiuda il cerchio del mistero.

Una gratitudine che si apre sull'universo come una finestra da cui lasciar uscire ed entrare il respiro della stessa materia e dello stesso spirito che ci circonda e che ci costituisce. Forse ogni morte è parte integrante di questa vita, non l'inizio di un'altra nell'aldilà, forse vita e morte sono parte di un unico processo, così come il respiro che è espirazione e inspirazione. Senza l'una, l'altra non esiste.

Questo è da milioni di anni il respiro del nostro pianeta. Ciò che è impensabile, ma che di fatto sta già accadendo, è che questo respiro corre il rischio di essere bruscamente arrestato. Procede da milioni di anni e ora rischia di cessare per sempre: non più alberi, non più canti di uccelli, non più fresche mattine. è l'uomo che sta asfissiando, soffocando, bombardando il pianeta e, insieme al pianeta, se stesso. Come mai?

EditoreRe Nudo - Edizioni
Data pubblicazioneNovembre 1997
FormatoLibro - Pag 94 - 13,5x19,5
ISBN8887791004
EAN9788887791006
Lo trovi in#Zen #Critica sociale
MCR-NR 29657


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


I Maestri Invisibili

(35)

€ 12,00

Le Ricette del Dottor Mozzi - Libro

(49)

€ 14,45 € 17,00 (15%)

Il Potere del Cervello Quantico - Libro

(579)

€ 13,35 € 15,70 (15%)

La Vita Segreta degli Alberi - Libro

(27)

€ 15,81 € 18,60 (15%)

Il Grande Libro del Respiro - Libro

(4)

€ 16,58 € 19,50 (15%)

Resi Umani - Libro

(14)

€ 13,35 € 15,70 (15%)

Ascoltando la Pelle - Libro

€ 20,83 € 24,50 (15%)

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste