800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La Fine della Fede

Religione, Terrore e il futuro della ragione

Sam Harris




Prezzo: € 18,50

27 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

27 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


"Una delle sfide più grandi di fronte alla civiltà del XXI secolo è, per gli esseri umani, parlare delle loro preoccupazioni più profonde riguardo all'etica, all'esperienza spirituale, alla sofferenza umana in modi che non siano palesemente irrazionali. Dottrine religiose incompatibili hanno balcanizzato il nostro mondo e queste divisioni sono diventate una continua fonte di spargimenti di sangue. Nomi come 'Dio' o 'Allah' devono fare la fine di 'Apollo' e 'Baal' altrimenti distruggeranno il mondo"

– Sam Harris

"Una tesi audace e incredibile. Un impavido tentativo di demolire i muri che al giorno d’oggi isolano le persone dal senso critico”—The Independent

Il libro di Sam Harris è stato definito come il più politicamente scorretto che mai sia stato scritto sull’argomento. Un testo sgradito, scomodo alle destre come alle sinistre. Che nega la tolleranza nei confronti delle diverse fedi, così come mette in discussione l’esistenza di credenti moderati. L’autore ritiene che l’oppio dei popoli possa portare a esiti catastrofici, soprattutto nell’era delle armi di distruzione di massa. Un mondo “drogato” con la possibilità effettiva di distruggersi. Immaginate un mondo in cui generazioni di esseri umani iniziano a credere che Dio in persona abbia realizzato alcuni film, o programmato un software. Immaginate un futuro in cui milioni di nostri discendenti si uccidono l’un altro perché interpretano in modo diverso “Guerre Stellari” o Windows 98.

Potrebbe esserci qualcosa di più ridicolo? Eppure, questo non sarebbe più ridicolo del mondo nel quale viviamo. Da bin Laden a Bush, dagli ebrei ai seguaci di Ratzinger, passando per l’induismo alle sette, Sam Harris mette in discussione l’irrazionalità di ogni credo, il fanatismo e la cecità che comporta, sottolinea la necessità immediata di un nuovo illuminismo nel quale l’uomo e l’empatia vengano posti al centro del mondo.

Un libro magistralmente scritto, avvincente, vincitore del premio PEN 2005 per la saggistica.

EditoreNuovi Mondi Media
Data pubblicazioneGiugno 2006
FormatoLibro - Pag 264 - 17,5x21
ISBN8889091320
EAN9788889091326
Lo trovi in#La religione nella storia #Saggistica e religione
MCR-NR 10570

Sam Harris ha compiuto studi comparati sulle religioni per più di vent’anni. “La fine della Fede” ha avviato accese discussioni sul New York Times, Los Angeles Times, San Francisco Chronicle, The Chicago Tribune, The Economist, The Guardian, The Independent, The Globe and Mail, The... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Prodotti correlati



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste