+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Articolo non disponibile - Servizio Avvisami disponibile

La Felicità Possibile — Libro

La felicità possibile. Il piacere e il dolore, il bene e la felicità nei classici della filosofia




Prezzo di listino: € 10,00
Prezzo: € 8,50
Risparmi: € 1,50 (15%)
Articolo non disponibile

Servizio Avvisami
Ti contatteremo gratuitamente e senza impegno d'acquisto via email quando il prodotto sarà disponibile

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Acquistati insieme


Descrizione

Qual è la corretta definizione della felicità? E’ possibile realizzarla? E in che misura il piacere può renderci felici? Quale ruolo riveste la filosofia nella salute dell’anima?   Da cosa nascono l’inquietudine o l’angoscia del vivere? Come ed entro quali limiti ci possiamo liberare dalle paure o da altre fonti di sofferenza?...

Sul tema della felicità in rapporto al piacere e al bene, sui significati diversi che questi concetti hanno assunto nel corso della storia del pensiero occidentale, il volume si sofferma e pone a confronto alcune posizioni fondamentali:  da Aristotele ad Epicuro, da  Schopenhauer e Kierkegaard  ad Edith Stein.

Può la filosofia, in quanto pratica culturale, diventare vita? Può diventare cioè un esercizio quotidiano in cui l'individuo si interroga su alcune grandi questioni della propria esistenza, definisce i problemi e cerca di orientarsi nella ricerca di una posizione ragionata di fronte al mondo? Noi scommettiamo sul contributo che essa può dare – nella scuola come nell’intera società e nel mondo della cultura – all’elaborazione di nuovi valori di senso, di nuovi “significati” atti alla soluzione delle contraddizioni del tempo presente.

Se le analisi di Alessio Gadda, Antonio Ferro e Federica Giovannini, giovani laureati avviati alla ricerca, denotano  la pratica rigorosa del metodo filosofico,  quella  di Paola Bruschi denota sicura competenza e notevole esperienza didattica.

Il testo poetico-filosofico di Donata Negrini e Monica Palma allude in forma poetica all’esperienza lacerante della contraddizione, del dolore e dell’angosciosa esigenza di felicità, della speranza di una conciliazione destinata però a rimanere irrisolta.

Annarosa Buttarelli –  della Comunità filosofica “Diotima”e docente all’Università di Verona  – partendo dall’analisi del pensiero di Edith Stein che ha fatto i conti in profondità col linguaggio della tradizione filosofica “classica”, suggerisce un nuovo percorso di ricerca: la felicità non può trovarsi su un piano meramente intellettuale, ma nel rapporto vivo con l’altro, ad opera dell’intuizione o di nuove forme di razionalità che nascano da veri incontri fondati sull’ascolto, sul rispetto e sull’apprezzamento del valore sostanziale dell’altro.

Editore Negretto Editore
Data pubblicazione Luglio 2008
Formato Libro - Pag 122 - 15x21
ISBN 8895967011
EAN 9788895967011
Lo trovi in Libri: #Saggi e racconti
MCR-NR 26319

Spesso acquistati insieme



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Macrolibrarsi, di Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente, 1705 47522 Cesena (FC) - P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409 - Reg. Impr. di Forlì-Cesena n.293305 - Capitale Sociale € 12.000 I.V. - Licenza SIAE 4207/I/3993 — SDI NSIIURR