+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

La Cura dello Sguardo — Libro

Nuova Farmacia Poetica

Franco Arminio




Prezzo di listino: € 16,00
Prezzo: € 15,20
Risparmi: € 0,80 (5%)
Prezzo: € 15,20
Risparmi: € 0,80 (5%)

Acquistati insieme


Descrizione

Percorrendo l’Italia palmo a palmo, nella sua opera di militante auscultazione del mondo, già da tempo Franco Arminio registrava una epidemia in corso: quello che ha definito “autismo corale, una sorta d’invalidità di massa, dove ognuno fa la manutenzione della sua solitudine.”

In queste pagine il poeta torna a offrirci le sue parole per illuminare il presente, offrendo il suo corpo come testimonianza, come repertorio di tentativi e rimedi: “Ho vanamente cercato la guarigione scrivendo. La ferita è ancora qui. Col tempo mi sono cresciuti dentro consigli che posso dare.”

Pagine fitte come gli scaffali di un antico speziale si distendono in racconti che spesso hanno la densità dei versi e chiedono alla lingua di farsi strumento di conoscenza, grimaldello per manifestazioni di senso, di luce, di quella intima vicinanza della quale abbiamo tutti più che mai bisogno.

E se non ci sono certezze, se tutti siamo un po’ più fragili, a curarci sopraggiunge la fiducia nella capacità della poesia di unire i nostri sguardi: “Per fare comunità, per dare coraggio al bene.”

Estratto dal libro

Tornare sul marciapiede, guardare i negozi, le case chiuse, chiedere notizie su chi fa le cose, scioperare contro la distrazione, diventare impavidi, opporsi senza paura alla vigliaccheria del mondo.

Volevo sentire la scapola sepolta, l’affanno della formica, il respiro del moribondo. Volevo sentire nel mio corpo un altro corpo, volevo sentire il respiro del mondo, di tutto il mondo, non accontentarmi del rancio che passa la galera in cui ci siamo reclusi.

Noi dobbiamo diventare un niente accogliente, un niente che ascolta e che accarezza.

In un tempo in cui si parla di distanziamento dagli altri, bisogna procurarsi un distanziamento da noi stessi, incarnarci veramente nell’aria del mondo, essere soci della luce, metterci al servizio delle cose.

La nostra vocazione non è la cattura. Siamo animali di premura.

La poesia è tagliare, amare è tagliare, ogni creazione è un taglio. Noi non ce ne accorgiamo, ma le operazioni più belle della vita si fanno con un bisturi. Perfino gli occhi sono un bisturi. Apri e chiudi. Una macchina fotografica è un bisturi, uno scatto e hai tagliato un pezzo di realtà da conservare. Anche la morte è un bisturi, fa il taglio estremo, irrimediabile.

La nostra salute dipende spesso dal saper tagliare al punto giusto. Ogni passo che facciamo nel mondo è un bisturi, tagliamo il mondo in cui siamo per arrivare in un altro. Quando facciamo una passeggiata abbiamo fatto un’operazione chirurgica.

Ogni giornata è un tentativo di salvarci. La sera quando mettiamo la testa sul cuscino dovremmo capire che siamo sani e salvi.

Nota

Autocertificazione

I Miracoli

La Bandiera dell'Inquietudine

Mettiti in vacanza

Fare luce

Il rimedio universale

Ringraziamenti

Editore Bompiani
Data pubblicazione Luglio 2020
Formato Libro - Pag 202 - 15x21 cm
ISBN 8830104469
EAN 9788830104464
Lo trovi in Libri: #Aforismi e poesia
MCR-NR 185056

Franco Arminio è nato e vive a Bisaccia, in Irpinia d’Oriente. Ha pubblicato una ventina di libri. Ricordiamo, tra gli altri, "Vento forte tra Lacedonia e Candela" (Laterza), "Terracarne" (Mondadori), "Cartoline dai morti" (Nottetempo) e "Geografia commossa dell’Italia interna"... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Spesso acquistati insieme



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.