Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

L'Era Post-Americana

Fareed Zakaria




Prezzo: € 19,00


Rivisto in data 04 Febbraio 2017 - Il prodotto ha come titolo L'Era Post-Americana, creato da Fareed Zakaria, compare nella categoria Attualità e temi sociali, approfondisce l'argomento Critica sociale. Redatto dalla casa editrice Rizzoli e venduto dal Settembre 2008 , è attualmente in "Fuori Catalogo". L’importo di vendita è di Euro 19,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Il più grande casinò del mondo si trova a Macao, non a Las Vegas. La maggiore industria cinematografica è l’indiana Bollywood e non più Hollywood, icona americana per eccellenza. L’uomo più ricco del mondo non è Bill Gates ma Carlos Slim, un messicano. Il mondo occidentale sta per essere travolto dall’ascesa politica, culturale ed economica dell’Oriente? In un certo senso, sì. È in atto il “terzo spostamento di potere della storia moderna”, dopo le precedenti ere in cui l’Europa prima, e poi gli Stati Uniti hanno dominato il pianeta, governando i flussi di denaro e influenzando gli stili e i ritmi di vita, le usanze e le culture. Negli ultimi decenni la globalizzazione ha portato con sé l’“ascesa degli altri”: Cina e India, ma anche Messico e Sudafrica, con le loro economie in potente sviluppo e l’inarrestabile crescita demografica, stanno imponendo un nuovo ordine mondiale. La conquista del predominio nel settore produttivo crea nuovo orgoglio nazionale e audacia politica in parti del mondo finora subalterne. E un Occidente inquieto, in preda alla recessione economica, alle tensioni interne causate dai flussi migratori e alle incertezze del panorama globale, si chiede: cosa ci riserva il mondo dopo gli Usa?

È un futuro a cui non siamo preparati, risponde Fareed Zakaria analizzando il nostro tempo — e quello che verrà — con lucidità, acume e indubbia preveggenza. In alcuni settori come quello politico l’egemonia sarà presto solo un ricordo per l’Occidente, che potrà sopravvivere e prosperare solo se saprà riconquistare settori come la ricerca, l’innovazione, la creatività. La sfida è esaltante: liberarsi dalle vecchie logiche diplomatiche, creare alleanze inedite, definire una nuova agenda globale. E forse l’alba che sorge sul nostro millennio porta con sé la possibilità di costruire finalmente un mondo alla misura di tutti.

EditoreRizzoli
Data pubblicazioneSettembre 2008
FormatoLibro - Pag 275 - 14x21,5
Lo trovi in#Attualità #Critica sociale

(Bombay 1964) dirige l’edizione internazionale di “Newsweek” di cui è anche editorialista; la sua rubrica viene ripresa dal “Washington Post”. Il suo saggio precedente, Democrazia senza libertà, è stato tradotto in venti lingue. Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste