800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Israele - Libro

Geopolitica di una piccola grande potenza

Giacomo Gabellini




Prezzo di listino: € 14,50
Prezzo: € 12,33
Risparmi: € 2,18 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    6 disponibili
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 5 ore 38 minuti.
    Consegna stimata: Lunedì 27 Novembre
  • Guadagna punti +25

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


"L'autore di questo che non è affatto un pamphlet, bensì un dossier zeppo di fatti e di dati, è uno che - come si direbbe a Firenze - "non te le manda a dir dietro", non parla per sottintesi e per allusioni, non teme né inquisizioni dietrologiche, né linciaggi mediatici o peggio. Argomenta con logica stringente tante scomode verità, e lo fa alla luce del giorno, senza giri di parole."
Franco Cardini, storico italiano di fama internazionale

Israele rappresenta, per usare un'espressione del celebre politologo Samuel Huntington, la "miccia sempre accesa" del Medio Oriente. Ma fino a quando potrà durare questa pace armata che si basa su ingiustizie e contraddizioni?

Affidare il futuro di Israele alla solidità dei muri e alla protezione diplomatica statunitense sarebbe miope e rischioso; contare sulle sue sole forze, sia pure appoggiate a una extrema ratio nucleare, sarebbe folle.

In che modo Israele riuscirà a legittimare la sua esistenza?

Paese relativamente giovane, dotato di dimensioni ridotte e rapporti a dir poco problematici con tutto il vicinato, lo Stato ebraico è divenuto un attore di primissimo piano, forte di altolocati agganci internazionali, un arsenale bellico di tutto rispetto e, soprattutto, una incrollabile fiducia nei propri mezzi, che ha spesso portato la leadership israeliana a giocare d'azzardo per conseguire gli obiettivi prestabiliti.

Questo libro indaga gli aspetti storici, economici, sociali e geopolitici del lungo e travagliato processo attraverso cui Israele è riuscito a imporsi come principale (se non unica) potenza dell'intera regione mediorientale.

Introduzione 

  • Genesi e realizzazione del progetto sionista
  • La potenza militare israeliana
  • Realpolitik?
  • La presa dell'Israel Lobby sugli Stati Uniti
  • L'alleanza sciita nel mirino di Israele
  • La ragnatela israeliana
  • Energia e geopolitica
  • Conclusioni

Mappe e grafici

Bibliografia

EditoreArianna Editrice
Data pubblicazioneMaggio 2017
FormatoLibro - Pag 352 - 15x21 cm
ISBN8865881860
EAN9788865881866
Lo trovi in#Medioriente e conflitti nel mondo
MCR-NR 135142

Introduzione

Come spesso capita ai libri, pure a qualche libro di storia – salvo ai polizieschi, evidentemente – anche questo dovrebbe essere letto “a ritroso”, cominciando dal fondo o quanto meno dalle ultime pagine, quelle che di solito l’autore dedica alle considerazioni di sintesi.

In questo specifico caso, tuttavia, francamente non me la sentirei granché di suggerire tale metodo. 

Per continuare a leggere, clicca qui: > Introduzione - Israele: geopolitica di una piccola, grande potenza

 

Giacomo Gabellini

Giacomo Gabellini (1985) è redattore di “Scenari Internazionali” e collaboratore di “Eurasia. Rivista di studi geopolitici”. È autore di diversi volumi in cui si analizzano questioni storiche ed economiche, il più recente dei quali (2015) è... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste