+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Articolo non disponibile - Servizio Avvisami disponibile

Il Termitaio — Libro

I signori degli appalti che governano l'Italia.

Alberto Statera




Prezzo di listino: € 17,00
Prezzo: € 16,15
Risparmi: € 0,85 (5 %)
Articolo non disponibile Richiesto da 2 persone

Servizio Avvisami
(2 visitatori hanno richiesto di essere avvisati)
Ti contatteremo gratuitamente e senza impegno d'acquisto via email quando il prodotto sarà disponibile

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Prodotti simili
Descrizione

QUANDO LA POLITICA ANNASPA,
SI FA LARGO LA SOCIETA INCIVILE.
LA DENUNCIA DELL’AFFARISMO
IMPUNITO CHE STA AFFONDANDO L’ITALIA.

I politici mi saltavano addosso come cavallette, volevano soldi, io sono una vittima, non un complice” raccontava Alfredo Romeo ai magistrati di Mani Pulite.

Oggi le cose sono molto cambiate e le vittime della politica sono diventate i complici: l’imprenditore campano è al centro della bufera che ha riaperto la questione morale nel Pd, mentre le sue società gestiscono – fra le altre cose – il patrimonio immobiliare di città come Napoli, Roma, Milano e Venezia.

Forte di una presenza capillare sul territorio, nel corso degli anni Romeo si è infiltrato nel corpo sfinito della politica post-Tangentopoli, partendo dalle sue città per conquistare il cuore di un potere statale orfano dei partiti.
Oggi che “federalismo” è diventato il nuovo mantra, conviene guardare alla periferia per misurare l’estensione del degrado italiano. Le storie di maggiore interesse nascono in provincia: è lì che, se si ha voglia di indagare, appare in tutta la sua evidenza, a destra come a sinistra, la questione immorale, l’essenza di un Paese alla deriva. È lì che domina un’altra casta, che viene ancor prima della politica e che anzi manipola e corrompe a piacimento i politici.

È la nuova razza predona, i Signori degli appalti che delle aste e dei concorsi truccati hanno fatto una scienza, e che le mani sulle città le hanno messe da un pezzo e non intendono toglierle. È un intreccio di cemento finanza e banche, burocrazie complici, massonerie, consorterie, comitati d’affari. Date queste premesse, in Italia, il federalismo diventa sinonimo di corruzione e spartizione, la scuola dove si impara un codice antietico che travolge qualunque educazione istituzionale.

Con Il termitaio Statera fa luce sulle inchieste giudiziarie che attraversano l’Italia: dalla Milano dell’Expo al Molise del giovane Di Pietro, facendo esplodere gli scandali soffocati, e mettendoci sotto gli occhi una realtà a cui un Paese civile dovrebbe ribellarsi.

EditoreRizzoli
Data pubblicazioneGiugno 2009
FormatoLibro - Pag 195 - 14x22,5 - cartonato
ISBN8817033006
EAN9788817033008
Lo trovi inLibri: #Attualità #Critica sociale
MCR-NR 26170

Alberto Statera, editorialista di “Repubblica”, ha lavorato all’“Espresso” e alla “Stampa”. Tra il 1983 e il 2005 ha diretto il settimanale “Epoca”, il mensile “Storia illustrata” e cinque quotidiani del Gruppo Espresso, tra cui “La Nuova Sardegna”, “La Nuova... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.