+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Il Giornale dei Misteri n. 539 - Settembre-Ottobre 2018 — Rivista

Dal 1971 la prima rivista di parapsicologia, scienza e natura, simbolismo, esoterismo, ufologia, cultura insolita e attualità



(1 recensioni 1 recensioni)


Prezzo: € 5,30


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 7 ore 57 minuti.
    Consegna stimata: Lunedì 25 Novembre
  • Guadagna punti +6

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

assistenza clienti
Descrizione

RIFLESSI DI VITA INTRAUTERINA

Un bambino è qualcosa di straordinario, “numinoso” – direbbe Jung, perché sbalorditivo nella sua capacità di seguire il suo genius interiore.

Il bambino che torna dalla madre sporco di fango da capo a piedi è un sacrario d’intuizioni con il quale bisognerebbe interagire con raffinati movimenti altrettanto intuitivi: “bussando prima di entrare” – direbbe James Hillman.
Per capire cosa prova un bambino non è poi così difficile, perché bambini siamo stati tutti.

Ci sono però bambini che da grandi sviluppano una particolare propensione alla ricerca dei propri traumi infantili, altri invece semplicemente s’infilano nella persona che rappresenteranno.

Questa persona, però, è una distorsione di quell’immagine originaria rappresentata dal bambino: questa volta egli è nascosto dietro una maschera, cioè dietro la persona che si relaziona nel mondo.

Quello che vediamo quando camminiamo sul famoso marciapiede sono tante maschere – il termine persona significa maschera – che nascondono una biografia autentica, quella che il ricercatore spagnolo Joaquìn Grau definì biografia occulta. Per capire come funziona questa occultazione e quindi cosa spinge un adolescente a così brusche modificazioni del carattere, dobbiamo procedere a ritroso fino a quell’esperienza lontana e ricca di significati simbolici che definiamo gestazione.

La psicologia freudiana conferma l’esistenza dell’inconscio e, come ci ricorda Jung: “La psiche di un bambino in uno stato preconscio è tutt’altro che una tabula rasa; è già preformata in un modo individuale e riconoscibile”.

Gli studi moderni a partire dall’invenzione dell’elettroencefalogramma fino ad oggi ci dicono che l’embrione umano nella prima fase di percezione, che va dal concepimento fino alla formazione del feto, è in uno stato analogico e il cervello già mostra una formazione a pliche. In questo stadio l’embrione e successivamente il feto manifestano una predominanza di onde theta. Una variante che oscilla dai 3 agli 8 Hz.

Perché è così importante questa fase? Perché in uno stato analogico, quindi in uno stato con predominanza di onde theta, l’embrione e successivamente il feto sono perfettamente capaci di assorbire gli impulsi dall’esterno.

Ciò significa che non essendoci ancora un’identificazione con quello che successivamente diventerà la sorgente della maschera-persona, quindi l’io, il feto avrà una percezione di sé in relazione ad un noi, cioè una simbiosi cosmologica nella quale è racchiusa anche la madre.

Meglio ancora, la madre è per il feto l’universo nella sua totalità.
Questa è solo una breve sintesi che ci permette di intuire il nostro vissuto traumatico.

L’intera dinamica, potremmo dire l’ontogenesi della nascita è ben più complessa e ricca di fasi nelle quali il feto assorbe nella sua memoria cellulare quelli che vengono definiti IAG (impatti analogici gratificanti) e IAT (impatti analogici traumatici).

(continua)

Maurizio Falcioni

L’EDITORIALE
LE VOSTRE LETTERE

Parapsicologia - Ricerca spirituale

  • UNO SGUARDO SUL MONDO a cura di Giulio Caratelli
  • LE ESPERIENZE DI PREMORTE DEI CIECHI di Arnaldo Rossini
  • PASQUALINA PEZZOLA CHIAROVEGGENTE di Isidoro Sparnanzoni
  • GLI SPIRITI DI GETALSA di Biagio Filardi
  • I VENTI FREDDI MEDIANICI di Giulio Caratelli
  • SRI AUROBINDO di Fabio Ambrosi 
  • LA MENTE E I SUOI POTERI di Stefano Mayorca 
  • DON GIUSEPPE, INVIATO SPECIALE a cura di Elio Pastore

Scienza e Natura

  • IL DETECTIVE DELLA SCIENZA a cura di Massimo Valentini
  • NUOVI ORIZZONTI PER LA BIOFISICA di Nicola Cutolo
  • PERCHÉ MANGIO COSÌ? di Loris Pinzani

Società

  • GLI INSORGENTI Rubrica sui costumi e sulla lingua. Scritte curiose, belle e brutte di Isidoro Sparnanzoni
  • IL VOSTRO GENOSOCIOGRAMMA a cura di Elisa Poli
  • L’ALBERO DELLO YOGA di Roberta Rossi
  • RIFLESSI DI VITA INTRAUTERINA di Maurizio Falcioni

Simboli e miti

  • LA MALEDIZIONE DELLA ROSEATE PEARL di Massimo Valentini
  • DIETRO LO IUS PRIMAE NOCTIS di Massimo Centini
  • LE STELLE NEL NOSTRO KARMA di Susanna Rinaldi
  • FORMULE MAGICHE NELL’ORDINE TEMPLARE di Michele Dinicastro
  • A NARNI SIMBOLI MASSONICI NEL CONVENTO di Federica Baldi

Ufologia

  • FENOMENI INSPIEGABILI a cura di Solas Boncompagni
  • UFO NEWS a cura di Autori Vari
EditoreI Libri del Casato
Data pubblicazioneSettembre 2018
FormatoLibro - Pag 64 - 21.5 x 26.5 cm
Lo trovi inLibri: #Il Giornale dei Misteri
MCR-NR 160833


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza

Donatella Acquisto verificato

Straordinario

Davvero stimolante dall’editoriale fino all’ultima pagina,una ricerca del senso umano e del mistero...

(0 )

Le 1 recensioni più recenti


icona

Donatella
Acquisto verificato

Straordinario

Davvero stimolante dall’editoriale fino all’ultima pagina,una ricerca del senso umano e del mistero...

Recensione utile? (0 )


Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.