800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Guerre e Battaglie del Medioriente nel XX Secolo

Da Lawrence d'Arabia ai conflitti arabo-israeliani, fino alle guerre afgane e all'ultimo conflitto iracheno

Andrea Frediani


Remainder


Prezzo di listino: € 16,90
Prezzo: € 8,45
Risparmi: € 8,45 (50 %)

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Una rassegna dei conflitti, degli scontri, dei personaggi e dei temi che hanno caratterizzato il Medioriente nel corso del secolo appena trascorso, dalla nascita della leggenda di Lawrence d'Arabia alla caduta di Saddam Hussein.

Una narrazione densa di eventi e priva di pause, introdotta dal crollo del secolare impero ottomano, e dalle gesta del suo vero artefice, il generale Allenby, autore di offensive e piani tattici mirabili e ben più decisivo dello stesso Lawrence; una narrazione che prosegue poi con un fitto susseguirsi di guerre, d'indipendenza, d'invasione, civili, che si intersecano e si sovrappongo tra loro, nel perenne quanto finora vano tentativo di conseguire uno stabile assetto geopolitico, tra jihad, petrolio, panarabismo, nazionalismo, sionismo, decolonizzazione.

Il volume racconta dunque della dirompente irruzione dello stato d'Israele nello scacchiere mediorientale e delle sue ripetute lotte per la sopravvivenza attraverso cinque guerre, ma anche del suo più fiero avversario, l'Egitto di Nasser prima e di Sadat poi; descrive la terribile realtà delle guerre civili, in Libano e in Afghanistan, rese ancor più drammatiche dalle invasioni, rispettivamente, di siriani e israeliani, di sovietici e americani; illustra l'ascesa e il declino di Saddam Hussein, la sua lunga lotta con l'Iran di Khomeini e i conflitti senza speranza con il colosso statunitense, fino a quello appena concluso

Il Medio Oriente rappresenta, nel XX secolo più che mai, il terreno di scontro tra entità geopolitiche la cui composizione si modifica, di volta in volta, a seconda delle motivazioni alla base del loro coinvolgimento nel conflitto.

A parte le due guerre mondiali e pochi altri conflitti, è nell'area mediorientale che si concentra la maggior parte delle guerre e delle battaglie del XX secolo; il loro racconto è pertanto, in un certo senso, una storia della guerra del secolo appena trascorso, in un settore dove i motivi di belligeranza si sovrappongono e si sommano gli uni agli altri senza soluzione di continuità.

 

 

EditoreNewton&Compton Remainders
Data pubblicazioneAprile 2003
FormatoLibro - Pag 217 - 15,5x23 - cartonato
ISBN8882898568
EAN9788882898564
Lo trovi in#Storia contemporanea
MCR-NR 9788882898564
Andrea Frediani

Andrea Frediani vive e lavora a Roma, dove è nato nel 1963. Laureato in Storia Medievale, pubblicista, è stato collaboratore di numerose riviste di carattere storico, tra cui «Storia e Dossier» e «Medioevo». Tra i suoi libri ricordiamo: Il sacco di Roma (1998), Costantinopoli, l’ultimo... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste