800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

La Guerra Perpetua

Analisi del nuovo imperialismo

David Harvey




Prezzo di listino: € 17,50
Prezzo: € 14,88
Risparmi: € 2,62 (15 %)

4 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

4 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Fino a ieri solo la sinistra più radicale parlava di «imperialismo USA». Poi qualcosa è cambiato: a un tratto sul Wall Street Journal si è cominciato a leggere che «una buona dose di imperialismo» avrebbe potuto essere «la migliore risposta al terrorismo», mentre il New York Times registrava «Impero Americano: bisognerà farci l’abitudine». Certo, c’era stato l’11 settembre, ma il capovolgimento di prospettiva era ugualmente incongruo. Qual è il senso minaccioso di questo rovesciamento? La leadership globale statunitense ha cambiato natura, passando da un’egemonia fondata sul consenso alla coercizione? Ed è un segno di forza o di debolezza? Se gli Stati Uniti vedono sfuggire il primato economico, come faranno a garantire i livelli di consumo interni? Quali saranno le conseguenze per il resto del mondo?

Richiamati meriti e limiti delle teorie classiche sull’imperialismo, David Harvey indaga in profondità anche il nuovo fenomeno, proponendo la sua idea di «accumulazione per espropriazione»: lo sviluppo del capitalismo, che non ha mai rinunciato alle brutalità dell’accumulazione primitiva, deve rinnovarle ogni volta che il meccanismo della riproduzione allargata tende a incepparsi. È una necessità vitale, dunque, quella che avrebbe spinto gli Stati Uniti a diffondere il verbo neoliberista e, tra le altre cose, a portare la guerra in Iraq. La prospettiva è assai inquietante, perché solo la «costante possibilità di una guerra» garantirebbe la necessaria continuità. Ma ci sono alternative alla leadership americana? A conclusione della sua esposizione tesa e illuminante, Harvey avanza concrete proposte di riforma, «un nuovo New Deal», per contrastare le tendenze autodistruttive del capitalismo.
EditoreIl Saggiatore
Data pubblicazioneMarzo 2006
FormatoLibro - Pag 223 - 14x21,5
ISBN8842812638
EAN9788842812630
Lo trovi in#Globalizzazione #Medioriente e conflitti nel mondo #Disinformazione e Controinformazione
MCR-NR 9544

David Harvey (1935) è geografo, sociologo e politologo inglese. Si occupa di geografia politica e, dal 2001, è professore emerito di antropologia al Graduate Center della City University di New York. È stato professore di geografia presso le università di Oxford e... Leggi di più...

Dello stesso autore


L'Enigma del Capitale

€ 10,20 € 12,00 (15%)

Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Il Business del 21° Secolo - Libro

(38)

€ 10,20 € 12,00 (15%)

Le Ricette del Dottor Mozzi 2 - Libro

(41)

€ 14,45 € 17,00 (15%)

Bésame Mucho - Libro

(50)

€ 15,73 € 18,50 (15%)

La Medicina della Nuova Era - Libro

(14)

€ 12,75 € 15,00 (15%)

Diventa Supernatural - Libro

(4)

€ 13,52 € 15,90 (15%)

Guarire la Tiroide - Libro

€ 15,22 € 17,90 (15%)

Kryon - La Nuova Umanità - Libro

(3)

€ 16,58 € 19,50 (15%)

Ricordati di Sorridere - Libro

€ 15,30 € 18,00 (15%)

Il Libro dell'Amore Universale - Libro

€ 14,88 € 17,50 (15%)

Il Cibo del Risveglio - Libro

€ 10,63 € 12,50 (15%)

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste