800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Gli Arconti, i Dominatori del Mondo - Libro

Il male occulto tra Satana e Lucifero

Federico Bellini




Prezzo di listino: € 12,50
Prezzo: € 10,63
Risparmi: € 1,87 (15 %)

6 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

6 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Un lungo viaggio negli abissi umani e universali, un'indagine sul Male Occulto che attanaglia il nostro pianeta tra le influenze di Satana e Lucifero. Un'analisi delle forze arcontiche che controllano, governano, manipolano il genere umano.

Federico Bellini spiega chi sono gli Arconti, i veri padroni del nostro Mondo, delle Interferenze e dei Rapimenti che compiono su noi terrestri, inoltre viene spiegata a più livelli, la presenza ultraterrena nella storia umana, di chi governa veramente il Mondo, dei recenti drammatici eventi accaduti negli ultimi mesi e di quali disegni segreti ed esoterici vi si nascondono, etc. 

EditoreRisveglio Edizioni
Data pubblicazioneGennaio 2016
FormatoLibro - Pag 186
Lo trovi in#Esoterismo

Approfondimenti Video

Estratto dal libro

In tutte le culture, le filosofie e le religioni della Terra, si racconta che nel Mondo si combattono le forze del Bene contro quelle del Male, la Luce contro le Tenebre.

Tale lotta che si perpetua nei secoli attraverso delle pedine in carne ossa (gli uomini), e ad alterne vicende fa propendere la vittoria su di una parte, piuttosto che da un’altra, crea caos e ordine, all'interno di un piano divino del tutto ignoto.

Da piccolo, quando chiesi a mio nonno cosa ne pensava di Dio, lui mi raccontò questo aneddoto, a mio avviso, molto incisivo e che risale ai tempi della 'Prima Guerra Mondiale', quando un soldato al fronte, mentre un prete stava benedicendo la trincea prima dell'inizio del conflitto, al termine della funzione gli si avvicinò chiedendogli serafico: “Scusi Padre, lo sa che dall'altra parte, nella trincea nemica, si trova un Prete come lei che benedice i soldati? Posso chiederle una cosa? Ma Iddio, da che parte sta?”

E' del tutto ovvio che in una creazione illusoria, come quella di cui è permeato il nostro Mondo, messa in piedi da entità che con il divino hanno poco a che spartire (a parte la loro origine e appartenenza alla creazione), esprimendo nel “non avrai altro Dio all'infuori di me”, sia stato imposto con l'Ego e la supremazia, nei confronti di un’umanità ignara, un vero e proprio Sistema, ma è anche presumibile pensare che esistano (anche oggi) delle falle nel Sistema stesso (la Matrix), le quali hanno permesso anche l'infiltrazione di altre entità cosmiche e che, a vario titolo e ruolo, hanno fatto parte del nostro passato, collaborando o facendosi guerra tra loro; vicende riscontrabili, tra l'altro, in tutta la storia umana attraverso la Cosmogonia e il Mito.

E a tal proposito, vedremo di indagare maggiormente tutta la questione, cercando di fare sempre più chiarezza. L'Apocalisse di San Giovanni, conosciuta anche come Apocalisse, Rivelazione o Libro della Rivelazione (derivante dal greco antico), è l'ultimo libro del Nuovo Testamento ed è la sola Apocalisse presente nel canone interno della Bibbia ufficiale e riconosciuta dalla Chiesa Cattolica, di cui costituisce uno dei testi più controversi e ancora oggi di difficile interpretazione.

L'Apocalisse appartiene al gruppo di scritti neotestamentari noto come “letteratura giovannea”, in quanto scritta, se non dallo stesso apostolo, comunque nei circoli che si rifacevano al suo insegnamento. Di 404 versetti, 278 contengono almeno una citazione veterotestamentaria, scoprendo che i libri che hanno maggiormente influenzato la stesura di questa opera, sono quelli de i Profeti, di Daniele, Ezechiele, Isaia, Zaccaria, il Libro dei Salmi e l'Esodo. Figure particolari e di primo piano nel testo sono i cosiddetti Cavalieri dell'Apocalisse, quattro entità simboliche e che diverranno presenti nell'immaginario dei secoli successivi, specie durante il periodo medievale, come anche in quello attuale.

Data la loro ambiguità, ancora oggi, come allora, si disquisisce sulla loro funzione, taluni li considerano calamità, altri misteri da comprendere e da interpretare nella storia umana, sappiamo, però, che essi appaiono dopo l'apertura di quattro dei sette sigilli da parte dell'Agnello, ossia Gesù Cristo, e i sigilli stanno da indicare i sette misteri del giudizio divino e che poi vengono svelati.

Ognuno di essi, quindi, sarebbe legato ad un male che tormenta e affligge l'umanità, e cavalcherebbe sulla Terra il giorno dell'Apocalisse, dando inizio, così, alla Fine del Mondo. A parte l'ultimo cavaliere, chiamato Morte, gli altri nomi non sono menzionati anche se vengono associati a tre mali dell'Uomo, quali: la Pestilenza, la Guerra e la Carestia.

Fondamentalmente queste quattro figure sono la punta dell'iceberg di un problema cosmico, che scopriremo poi essere locale all'interno della nostra Galassia, dal momento che dietro di loro si nascondono coloro che dominano il nostro pianeta da tempi immemorabili, se lo spartiscono a suon di strategie, guerre psicologiche e fisiche, utilizzando gli essere umani come pedine di un immenso scacchiere, tramite i quali condurre la loro “Ascesa al Trono”.

Federico Bellini

Federico Bellini, compositore, scrittore ed editore. Dopo essersi interessato ad esperienze extra-umane, spesso associate al controverso mondo ufologico, parlandone in importati emittenti televisive e radiofoniche nazionali, in seguito ha iniziato un lavoro di ricerca interiore, sperimentando su... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste