800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Conversazioni sull'Educazione

In collaborazione con Riccardo Mazzeo

Zygmunt Bauman, Riccardo Mazzeo




Prezzo: € 13,00
Articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 2 ore 42 minuti.
    Consegna stimata: Lunedì 23 Ottobre
  • Guadagna punti +26

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Qual è il ruolo dell'educazione in un tempo che ha smarrito una chiara visione del futuro e in cui l'idea di un modello unico e condiviso di umanità sembra essere il residuo di un'era ormai conclusa?

Quale ruolo dovrebbero rivestire gli educatori ora che i giovani vivono una profonda incertezza rispetto al loro futuro, i progetti a lungo termine sono diventati più difficili, le norme tradizionali sono meno autorevoli e flussi sempre più cospicui di persone hanno creato comunità variegate in cui culture differenti si ritrovano a vivere fianco a fianco senza più essere unite dalla convinzione che l'altro verrà prima o poi assimilato alla «nostra» cultura?

Posti di fronte alle sconcertanti caratteristiche del nostro mondo liquido moderno, molti giovani tendono a ritirarsi – in alcuni casi nella rete, in giochi e relazioni virtuali, in altri casi nell'anoressia, nella depressione, nell'abuso di alcol o droghe – nella speranza di proteggersi così da un universo oscuro e vorticoso. Altri si lanciano in forme di comportamento più violento come le guerre tra bande o i saccheggi perpetrati da chi si sente escluso dai templi del consumo ma è avido di partecipare alla funzione.

Tutto questo avviene mentre i nostri politici restano a guardare, distratti e indifferenti.

In questo breve libro Zygmunt Bauman – il più grande teorico sociale della nostra contemporaneità, qui in conversazione con Riccardo Mazzeo, un intellettuale suo amico – riflette sulla situazione delle ragazze e dei ragazzi di oggi e sul ruolo dell'educazione e degli educatori in uno scenario dove le certezze dei nostri predecessori non possono più essere date per scontate.

EditoreErickson
Data pubblicazioneGennaio 2012
FormatoLibro - Pag 146 - 15x21
ISBN8861379564
EAN9788861379565
Lo trovi in#Guide per genitori ed educatori
MCR-NR 50266

Zygmunt Bauman uno dei più importanti e amati pensatori viventi del mondo, il sociologo polacco ha insegnato all'università di Leeds dagli anni Settanta e si è affermato dapprima come teorico della postmodernità e, dal Duemila, con i suoi scritti sulla modernità liquida. Fra i suoi... Leggi di più...

Riccardo Mazzeo

Riccardo Mazzeo, editor storico della Erickson, è stato editor in chief di 11 riviste scientifiche e scrive sulle pagine culturali del Manifesto. Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste