800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Terra Nuova - Luglio/Agosto 2017 - n. 329

Pensa e vivi ecologico


Novità


Prezzo di listino: € 4,00
Prezzo: € 3,40
Risparmi: € 0,60 (15 %)


Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Terra Nuova in promozione

Sconto 15% su tutto il catalogo fino al 31 agosto.

Vedi altri

Descrizione


Il ritiro degli Stati Uniti dall'accordo di Parigi sul clima, annunciato lo scorso giugno da Donald Trump, ha suscitato grande allarme in tutte le persone di buon senso.

Il rispetto degli impegni sottoscritti nel 2015 da 195 nazioni per ridurre il livello delle emissioni inquinanti e contenere il riscaldamento globale è stato ritenuto dal nuovo presidente Usa troppo costoso per le tasche degli americani.

Tanto è stato detto e tanto si dirà sulle ragioni politiche ed economiche di questa scelta.

Ma dalle parole di chi, come Trump, considera la salute del Pianeta un affare secondario, una sorta di ingenuità da filantropi, emerge una grave ignoranza di quelle che sono le ricadute sociali ed economiche del progressivo innalzamento delle temperature e, più in generale, dell'inquinamento.

Quello che Trump non dice è che in gioco non c'è solo la sopravvivenza di qualche specie a rischio di estinzione o lo scioglimento di qualche ghiacciaio a bassa quota, ma qualcosa di molto più sostanziale.

Secondo uno studio condotto dalle università di Stanford e Berkeley, pubblicato su Nature, se il riscaldamento globale proseguirà ai livelli attuali, entro la fine del secolo ci saranno delle ripercussioni negative sull'economia di tre quarti del Pianeta. Usa compresi. Una contrazione del Pil valutata, a seconda degli scenari possibili, dal 15 al 23%.

Un altro effetto segnalato dai climatologi è il concreto ulteriore incremento delle emigrazioni di massa dai paesi del Sud del mondo verso i paesi più freddi e industrializzati, a causa dalle carestie generate dalle avverse condizioni climatiche.

C'è poi un altro aspetto che mister America first (Prima l'America) sembra ignorare: è molto probabile che l'aumento delle temperature, l'innalzamento del livello dei mari, la riduzione dello strato di ozono, l'aggravarsi dell'intensità di eventi meteorologici estremi, l'acidificazione degli oceani, l'estinzione massiva di specie animali e vegetali e tutte le altre conseguenze del riscaldamento globale saranno facilmente superate dall'ecosistema Terra.

Nella sua lunga storia, vecchia quattro miliardi di anni, la vita sul nostro Pianeta ha affrontato più volte fasi di glaciazione e surriscaldamento, impatti meteoritici ed eruzioni vulcaniche su larga scala, sopravvivendo sempre.

La grande biodiversità che popola gli anfratti più profondi degli oceani e le vette più alte dell'Himalaya è una dimostrazione dell'elevata specializzazione delle forme di vita esistenti, che sono in grado di vivere nelle condizioni ambientali più estreme.
Assai differente è la capacità di risposta delle comunità umane, soprattutto di quelle più industrializzate.

A causa della grave petrolio-dipendenza e della scarsa sostenibilità ambientale, gli insediamenti umani sono ecosistemi assai rigidi e a bassa resilienza, con tempi lunghissimi di adattamento in caso di profondi mutamenti delle condizioni ambientali.

Quello che Trump non dice è che, a correre il rischio maggiore, siamo proprio noi: dinosauri tecnologici dall'appetito vorace. Ecco perché, al di là degli slogan elettorali e delle frasi d'effetto, in una società globale e profondamente interconnessa come la nostra, Planet first (Prima il Pianeta) è l'unica prospettiva praticabile.

Sommario completo:

SPECIALE - L'ECOLOGIA IN FESTA

Gli eventi imperdibili dell’estate selezionati da Terra Nuova lungo tutta la Penisola, tra i vari festival che animano i mesi di luglio e agosto.

Dalla musica popolare al teatro, con le nostre città d’arte, le montagne, il mare e i borghi più incantevoli a fare da cornice, ecco il meglio dell’ecologia e della cultura in festa.

ALIMENTAZIONE E SALUTE - SPORTIVO E VEG? SI', GRAZIE

Sono ormai numerosi gli studi e gli atleti che testimoniano come una dieta priva di proteine animali sia conciliabile con lo sport.

Basta seguire alcuni accorgimenti e si eviterà qualsiasi carenza.

 

GENITORI E BAMBINI - PARTORIRE IN MODO NATURALE DOPO UN CESAREO

Malgrado le evidenze scientifiche lo ritengano sicuro, l’attuale modello medico disincentiva il parto naturale dopo un cesareo, creando allarmismi che impediscono alle future madri di scegliere liberamente e senza paure.

Verena Schmid, ostetrica e formatrice internazionale, ci aiuta a fare chiarezza e a restituire fiducia alle donne.

Novità in libreria: Partorire dopo un cesareo.

ECOCOSMESI - LA SOLUZIONE AI CAPELLI INDOMABILI

Troppo grassi, secchi, sfibrati, spezzati, spenti, tendenti alla caduta: i problemi legati alla salute dei capelli variano in base alla loro tipologia.

Per questo è importante personalizzare i trattamenti e le cure.

Una guida ai trucchi e ai rimedi più efficaci, con un focus sui balsami, alleati dei capelli più esigenti. Letture consigliate: Shampoo, lozioni e tinte fai da te.

AMBIENTE - INCENDI: LA TECNOLOGIA CHE PUO' SALVARE I NOSTRI BOSCHI

Con l’estate tornano anche gli incendi, che devastano ogni anno ampie aree boschive, con danni inestimabili.

Fermarli è possibile, basta averne l’intenzione e possedere la tecnologia giusta.

ECOTURISMO - IN VIAGGIO VERSO L'ESSENZIALE

Se l’idea di una vacanza tutta feste, aperitivi, musiche assordanti e mete lontanissime ti fa tremare, forse hai bisogno di fermarti veramente, di recupare il tuo tempo, lo spazio e le energie.

Allora, quello che ti serve è un viaggio al contrario: verso i tuoi territori interiori.

BIOEDILIZIA - INTONACO IN CALCE A REGOLA D'ARTE

Tra storia, caratteristiche e impieghi, ecco le indicazioni pratiche per realizzare un ciclo di intonaci in calce seguendo i principi della bioedilizia.

PERMACULTURA - LA PERMACULTURA APPLICATA AL SOCIALE

Oltre a essere efficaci per gestire gli ecosistemi naturali, i principi della permacultura possono essere applicati anche nell’ambito del lavoro di gruppo. Ce lo spiega Robin Clayfield, facilitatrice e insegnante che da anni lavora con organizzazioni, comunità intenzionali e cerchi di donne. Letture consigliate: Introduzione alla permacultura.

ESPERIENZE - BRIGANTES: IN ROTTA VERSO IL FUTURO

Nel XXI secolo c’è ancora chi preferisce il vento al motore, la passione al profitto, l’avventura alla certezza del quotidiano.

La storia del recupero dell’antico veliero Brigantes, che dal prossimo anno porterà per i mari i valori del biologico, dell’artigianato e della cooperazione.

RICERCA INTERIORE - MENTE PATRIARCALE: E' TEMPO DI ANDARE OLTRE

Per cambiare il destino della nostra società e garantirci un futuro sul pianeta c’è bisogno di una svolta epocale.

Il ruolo dell’amore e dell’educazione secondo Claudio Naranjo, psichiatra, psicoterapeuta e antropologo cileno.

Letture consigliate: La rivoluzione che stavamo aspettando.

TUTTA UN'ALTRA SCUOLA

Incontra gli esperti di Tutta un'altra scuola

Dal 27 al 29 settembre a Firenze, chi parteciperà a Didacta, la fiera della didattica, potrà venire a trovarci nel nostro ampio stand per confrontarsi, porre domande e allacciare contatti con i protagonisti di «Tutta un’altra scuola».

Formare gli educatori di domani

Un corso di formazione completo della durata di due anni per rivoluzionare il paradigma educativo: aperto a insegnanti, educatori, genitori e rappresentanti istituzionali.

ARTE - L'ARTISTA CHE LASCIA DISEGNARE LA NATURA

La regola alla base della naturografia è dare alla natura un foglio bianco su cui scrivere, osservando il caos che si crea e dando testimonianza della dinamicità dell’ecosistema in cui viviamo.

FUMETTO - BRADI PITT

Chi va piano va già troppo veloce. Il libro autoprodotto di Giuseppe Scapigliati.

SPUNTI DI VISTA - TURISTA RESPONSABILE? AHI AHI AHI!

Tutte le contraddizioni del viaggiatore ecologicamente responsabile.

EditoreTerra Nuova Edizioni
Data pubblicazioneLuglio 2017
FormatoRivista - Pag 100 - 19x27,5
Lo trovi in#Terra Nuova

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste