800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Aam Terra Nuova - Febbraio 2017 - n. 324 - Speciale 40 anni

Pensa e vivi ecologico



(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 4,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    10 disponibili
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 13 ore 6 minuti.
    Consegna stimata: Giovedì 21 Settembre
  • Guadagna punti +8

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Editoriale

A rischio mutazione

La notizia è di qualche mese fa e riguarda lo studio «Mapec life» effettuato su un campione di 1200 bambini tra i 6 e gli 8 anni di Torino, Brescia, Perugia, Pisa e Lecce.

L'obiettivo del progetto, finanziato dalla Commissione Europea e realizzato dall'Università di Torino in collaborazione con diversi atenei italiani, era verificare gli effetti degli inquinanti atmosferici, in particolare del PM 0.5 sul corredo genetico dei più piccoli.

Oltre al prelievo di campioni della mucosa buccale dei bambini, lo studio ha anche misurato la concentrazione di inquinanti nei cortili delle scuole.

I primi risultati sono stati più che eclatanti: il 52,7% dei campioni di mucosa prelevati in inverno e il 35,9% di quelli primaverili presentava almeno un micronucleo, indicatore di una mutazione al DNA.

Prova della capacità dello smog, e in prima linea delle polveri sottili, di indurre effetti tossici, mutageni e cancerogeni.

Ovviamente, la presenza di mutazioni del DNA non significa che in futuro avremo adulti con due teste o tre braccia, ma «solo» con una maggiore probabilità nel tempo di sviluppare disturbi respiratori e forme tumorali.

La frequenza di alterazione al DNA è risultata più elevata con la crescita delle concentrazioni di benzene, PM 2.5, anidride solforosa, ozono e idrocarburi policiclici aromatici (IPA) nel panicolato ultra fine (PM 0.5).

Valori elevati sono stati riscontrati anche nei bambini in sovrappeso e in quelli esposti al fumo passivo; mentre valori più bassi si sono registrati nei bambini di famiglie che seguono un'alimentazione più sana.

I più esposti in assoluto sono risultati i bambini di Torino, dove il 53% dei campioni presentava almeno un micro-nucleo. Nel complesso un quadro decisamente poco rassicurante, per non dire allarmante, ma che non deve scoraggiare.

Oltre a ricordare a chi amministra la cosa e la salute pubblica le gravi responsabilità nella gestione della mobilità nei piccoli e grandi centri del nostro Paese, c'è qualcosa che ognuno di noi può fare da subito: ripristinare la vecchia abitudine di andare a scuola a piedi o in bicicletta, molto utile anche per combattere la sedentarietà e il sovrappeso crescente.

Quando la distanza o altri motivi non lo consentono, e in assenza del servizio di scuolabus, stimolare all'uso dei mezzi pubblici, o in alternativa organizzare con altri genitori un servizio di carpooling in modo da portare a turno più bambini in una stessa auto.

Possono sembrare consigli scontati e di efficacia limitata, ma purtroppo gran parte degli 8 milioni di bambini (considerando la popolazione al A sotto dei 14 anni) che ogni giorno va all'asilo o a scuola, viene accompagnata in auto, alimentando una parte consistente del traffico automobilistico che ingorga le nostre città.

Sommario completo:

In primo piano - Riso amaro

  • Un'inchiesta sul riso che si consuma oggi in Italia mette in luce diversi lati oscuri, tra varietà mutate geneticamente e un continuo inquinamento delle falde acquifere. Ma le buone pratiche colturali non mancano e le troviamo nel biologico.

Il riso è pronto

  • Bianco o integrale? Risotto o paella? A voi la scelta, ma prima di tutto bisogna capire gli aspetti nutritivi del riso e conoscere le caratteristiche di ogni tipo di varietà. Ecco le principali varietà di riso in commercio e un ricco ricettario per la tavola della salute.

Lavori verdi - Culinary gardener: l'agricoltore personale dello chef

  • Scopriamo una nuova professione che valorizza l'orticoltura e restituisce onore al cibo sulle tavole dei ristoranti.

Alimentazione e salute - E' l'ora del tè

  • E' la bevanda più usata al mondo e anche in Italia il consumo di tè è in costante aumento. Eppure, ancora pochi conoscono i suoi benefici. Ecco come scegliere le qualità meno esposte alle contaminazioni, con un'attenzione particolare anche alla sostenibilità della filiera.

Prodotti a confronto - Pentole: scegli le più sicure

  • Dopo l'allarme teflon, in molti si chiedono quali siano le pentole meno pericolose: dalla terracotta al pyrex, dalla vetroceramica alla pietra, imparare a scegliere è un dovere per la nostra salute.

Salute - Freddo e febbre: smontiamo i luoghi comuni

  • Il freddo ci fa ammalare? Falso. Abbassando la febbre guariamo? Falso. Allora perché continuiamo a crederci?

Vaccini - Vaccino antipapilloma: ombre sulla sua sicurezza

  • Conflitti di interesse, mancanza di trasparenza e inaccessibilità dei dati: gli studi sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino traballano alla luce delle accuse che Cochrane, la rete internazionale di ricerca indipendente, rivolge all'Agenzia europea per la sicurezza dei medicinali.

Ecocosmesi - Makeup naturale: una scelta più sicura, ogni giorno

  • Truccarsi può cambiare o migliorare il nostro aspetto esteriore in base a come ci sentiamo o vorremmo essere. Correggere le discromie e uniformare il colorito della pelle è il primo passo: fondotinta e BB cream possono essere buoni alleati, ma solo se scelti nel rispetto della pelle e dell'ambiente.

Bioedilizia - Case di luce: l'edificio di canapa e calce

  • A Bisceglie, in Puglia, è nato il più grande edificio abitativo di tutta Europa realizzato in canapa e calce. Soluzioni a impatto zero per il recupero in chiave ecologica di un quartiere degradato.

Ecoturismo - Silvoterapia: il potere curativo dei boschi

  • Passare il tempo in mezzo agli alberi regala grande benessere al corpo e alla mente, tanto da rappresentare un'efficace terapia medica. Un buon motivo per riscoprire il ricco patrimonio boschivo italiano e trascorrere un po' di tempo in mezzo alla natura.

Agricoltura - Agricoltura vegan: una risorsa per il futuro

  • La questione etica sull'uso dei derivati animali in agricoltura impone nuove conoscenze, a cominciare dal compostaggio vegetale. Anche nel biologico si può fare a meno del letame e degli scarti di macellazione? Ne parliamo con Anna Saetta, docente della Libera Scuola di Agricoltura Sinergica Emilia Hazelip.

Orti urbani e permacultura in Nepal

  • In Nepal, la permacultura dà una risposta efficace per il sostentamento delle popolazioni nel dopo terremoto, tra orti urbani e buon uso delle risorse. Diamo uno sguardo al progetto di Asia Onlus.

L'intervista - Gli animali? Maestri della non-violenza

  • Dalla teoria della seduzione di Freud alla moralità delle orche marine. Dopo aver a lungo indagato la psiche umana e quella delle altre specie, con la stesura di un nuovo romanzo sull'Olocausto, Jeffrey Moussaieff Masson riflette sulla nostra inclinazione alla violenza. Che non trova alcun riscontro in natura.

Tutta un'Altra Scuola - Educazione diffusa: fuori dalle aule per andare nel mondo

  • Superare l'idea stessa di scuola, per consentire al bambino di fare esperienza diretta della realtà di tutti i giorni: è la proposta del professor Paolo Mottana, tra i fondatori di "Tutta un'Altra Scuola".

Terra Nuova dei Piccoli - Quando imparare è trovare nuove strade

  • Piccolo Albero, il nuovo arrivo della collana dei piccoli di Terra Nuova, serba un importante messaggio: non solo si impara sbagliando, ma si cresce coltivando la fantasia che ci porta a trovare prospettive sempre nuove.

Nuovi paradigmi - La politica come cura dell'anima

  • L'Istituto di psicologia e psicoanalisi della politica nasce per svelare i retroscena di palazzo, ma anche per offrire soluzioni concrete per una politica nuova, intesa come cura dell'anima mundi. Dal reddito minimo alla democrazia diretta, fino al sindaco di strada, guardando al modello della confederazione elvetica.

Attualità - Troppa chemioterapia

  • ... è il titolo dell'editoriale con cui il British Medical Journal presenta il recentissimo studio secondo cui l'aumento della sopravvivenza a 5 anni dei malati di cancro non è merito dei chemioterapici.
EditoreTerra Nuova Edizioni
Data pubblicazioneGennaio 2017
FormatoRivista - Pag 100 - 19,5x27,5
ISBN977112217800770324
EAN977112217800770324
Lo trovi in#Terra Nuova
MCR-NR 977112217800770324


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Stefano

una delle mie riviste preferite

una delle mie riviste preferite, tratta diversi argomenti tutti inerenti la vita sana ed eco-compatibile. Lascia molto spazio anche ai piccoli annunci di privati

Le 1 recensioni più recenti


icona

Stefano

una delle mie riviste preferite

una delle mie riviste preferite, tratta diversi argomenti tutti inerenti la vita sana ed eco-compatibile. Lascia molto spazio anche ai piccoli annunci di privati

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste