800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il Codice dell'Anima

James Hillman



(16 recensioni16 recensioni)


Prezzo: € 13,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 31 ore 4 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 19 Dicembre
  • Guadagna punti +26

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


"Esiste qualcosa, in ciascuno di noi, che ci induce a essere in un certo modo, a fare certe scelte, a prendere certe vie - anche se talvolta simili passaggi possono sembrare casuali o irragionevoli?

Se esiste, è il 'daimon', il 'demone' che ciascuno di noi riceve come compagno prima della nascita, secondo il mito di Er raccontato da Platone. Se esiste, è ciò che si nasconde dietro parole come ""vocazione"", ""chiamata"", ""carattere"". Se esiste, è la chiave per leggere il ""codice dell'anima"", quella sorta di linguaggio cifrato che ci spinge ad agire ma che non sempre capiamo.

Dopo anni di indagini sulla psiche, che hanno fatto di lui l'autore di saggi memorabili come ""Il mito dell'analisi"" e ""Re-visione della psicologia"", James Hillmann ha voluto darci con questo libro le prove circostanziate dell'esistenza e dei modi di operare del 'daimon'. E ha scelto una via inusuale ed efficacissima, quella cioè di impiegare come esempi non oscuri che ogni lettore conosce: da Judy Garland a John Lennon e Tina Turner, da Truman Capote a Quentin Tarantino e Woody Allen, da Hannah Arendt a Richard Nixon e Henry Kissinger, da Hitler ai serial killer.

Attraverso questa profusione di storie eloquenti e paradigmatiche Hillmann è riuscito a farci capire che se la psicologia si è dimostrata incapace di spiegare le scelte più profonde che decidono la vita di tutti noi è proprio perché aveva perso contatto con il 'daimon'.

E soprattutto a farci sentire di nuovo la presenza di questo compagno segreto dal quale, più che da ogni altro elemento, la nostra vita dipende."

EditoreAdelphi
Data pubblicazioneSettembre 1997
FormatoLibro - Pag 409 - 12,5x19,5
Ultima ristampaDicembre 2009
ISBN8845923630
EAN9788845923630
Lo trovi in#Psicologia e salute #Alla scoperta dell'anima
MCR-NR 8360
James Hillman

James Hillman (1926 - 2011) è stato uno dei più grandi filosofi e psicanalisti dei nostri giorni, autore di autentici best seller. E' stato il padre della cosiddetta psicologia archetipica e un grande ispiratore della psicologia immaginale e della ecologia profonda.  Hillman è stato... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 16 recensioni

14
2
0
0
0

Recensione in evidenza


rosalba Acquisto verificato

Realizzare la propria vocazione è fondamentale.

Questo libro tratta della vocazione, della chiamata, del destino che dà un senso alle nostre esistenze. La psicologia, la psichiatria e tutte le scuole terapeutiche hanno trascurato questo aspetto fondamentale, ritenendo che l'individuo sia determinato solo da traumi infantili e dalla ereditarietà, e riducendolo quindi ad una vittima. L'autore ha voluto smascherare la mentalità della vittima, così come quella dell'eroe, ossia dell'immagine dell'"uomo che si è fatto da sé". Hillman lascia intravedere la presenza di un terzo fattore, ossia che ogni individuo nasce con un carattere ben preciso (la teoria della ghianda), con una sua vocazione, e che determina, se non di più, la vita di ognuno di noi. Attraverso aneddoti di personaggi famosi vuole dimostrare la sua tesi. Non mi è parsa, però, molto convincente l'analisi del Seme cattivo di Hitler. Inoltre, in parecchi passaggi la scrittura non è fluida.

(2 )

Le 16 recensioni più recenti


icona

evelin
Acquisto verificato

onoro il padre e la madre

perché questo libro è un perché. ma vi avviso: un po' pesante a tratti. gli altri però sono illuminati!

Recensione utile? (0 )

icona

Francesca
Acquisto verificato

Hillman, una luce che rischiara

Premetto che sono partita in quarta nella lettura, assorbita completamente, poi stop. Ad un certo punto non mi diceva più granchè, l'ho ripreso e di nuovo l'ho letto tutto d'un fiato fino alla fine. Mi ha aperto ad un modo di vedere nuovo e permissivo rispetto a certe rigidità che avevo in taluni casi. Prende dei casi di personaggi storici, famosi, attuali, li smembra, li ricostruisce dalla fanciullezza e arriva a descriverne le doti al massimo del loro splendore. Il tutto va ricercato nella famosa ghianda, nel daimon, concetti sconosciuti finché non ho preso in mano questo libro. Non posso giudicarlo se di lettura piacevole o meno, va letto e basta, non ci sono mezze misure, come un fanale che inizia a fare luce in posti che non hai mai guardato. Ho voluto leggere questo libro dopo che mi era capitato fra le mani il libro di Selene Calloni Williams dedicato proprio a Hillman, non si è smentito. Leggerò sicuramente altri testi dell'autore.

Recensione utile? (1 )

icona

rosalba
Acquisto verificato

Realizzare la propria vocazione è fondamentale.

Questo libro tratta della vocazione, della chiamata, del destino che dà un senso alle nostre esistenze. La psicologia, la psichiatria e tutte le scuole terapeutiche hanno trascurato questo aspetto fondamentale, ritenendo che l'individuo sia determinato solo da traumi infantili e dalla ereditarietà, e riducendolo quindi ad una vittima. L'autore ha voluto smascherare la mentalità della vittima, così come quella dell'eroe, ossia dell'immagine dell'"uomo che si è fatto da sé". Hillman lascia intravedere la presenza di un terzo fattore, ossia che ogni individuo nasce con un carattere ben preciso (la teoria della ghianda), con una sua vocazione, e che determina, se non di più, la vita di ognuno di noi. Attraverso aneddoti di personaggi famosi vuole dimostrare la sua tesi. Non mi è parsa, però, molto convincente l'analisi del Seme cattivo di Hitler. Inoltre, in parecchi passaggi la scrittura non è fluida.

Recensione utile? (2 )

icona

Maria Antonietta
Acquisto verificato

Consigliatissimo

Una lettura indispensabile, lo consiglio a chiunque

Recensione utile? (0 )

icona

Riccardo
Acquisto verificato

Meraviglioso

Meraviglioso, coinvolgente e indispensabile per capire il nostro percorso di esseri umani

Recensione utile? (2 )

icona

Pietro

Testo non alla portata di tutti.

Testo non alla portata di tutti. Davvero molto ben scritto, spiega e descrive la visione dell'autore che pone continuamente confronti e offre tanti punti di riflessione. Interessante il ruolo del daimon dalla prospettiva dell'autore. Non adatto al lettore privo di cultura specifica sulla materia.

Recensione utile? (1 )

icona

caterina
Acquisto verificato

Buoni spunti per riflettere

Buoni spunti per riflettere

Recensione utile? (0 )

icona

flavio

Hillman riesce ad arrivare al cuore...

Hillman riesce ad arrivare al cuore delle persone con le sue parole e la comprensione che ne scaturisce va ben oltre l'aspetto intellettuale, lascia un senso di benessere che è delle esperienze vissute: leggere il Codice dell'Anima è come fare un viaggio sentendosi inebriati e a proprio agio in territori mai visti prima o dimenticati.

Recensione utile? (2 )

icona

teresa
Acquisto verificato

Un libro da leggere senza tralasciare...

Un libro da leggere senza tralasciare nulla. Ogni parola ha una fondamentale importanza per la comprensione del grande mistero della vita. Comprendere l'Anima significa navigare oltre gli oceani, dove i confini si perdono,necessariamente. Non esistono regole, tranne una: accettare con fede la propria scelta perchè UNICA e in quanto tale, è perfetta così.

Recensione utile? (1 )

icona

Loris

Alla base di questo libro v’è...

Alla base di questo libro v’è la teoria platonica della ghianda. Prima della nascita, ciascuno noi sceglie un’immagine o un disegno che poi dovrà cercare di rivivere sulla terra. Il nostro compagno in questo viaggio è il Daimon che ha il compito di farci ricordare lo scopo della nostra discesa in terra: realizzare la nostra unicità attraverso l’immagine invisibile che abbiamo scelto prima di nascere. Tutta la nostra vita, quindi, con tutte le dovute conseguenze, si basa sul richiamo del daimon e il “ricordo” del disegno-immagine oppure sulla sua negazione. Hillman, attraverso le biografie di uomini illustri che hanno abbracciato il loro talento (o daimon) e attraverso i miti, ci illustra tale teoria cominciando a bersagliare anche molti miti accettati della psicoanalisi classica, come ad esempio quella che lui chiama “superstizione parentale”. Il libro apre molte porte, ed anche se a molte persone la teoria potrà non convincere (a chi è legato ai miti della psicanalisi?), risulta comunque godibilissimo.

Recensione utile? (2 )

icona

Carlotta

Con questo libro ho iniziato ad...

Con questo libro ho iniziato ad amare la psicanalisi. Lui fa' notare che la "classica" psicanalisi, fatta di infinite elucubrazioni mentali, è sterile, senza Amore-Magia, cosa che condivido pienamente. Per lui ogni Vita Umana è una potenziale Magia, una Meraviglia che è qui per essere espressa, altrimenti si cade in grossi squilibri, dipendenze, malattie. Riporta esempi di vita di personaggi famosi della storia e del come spesso, sin da piccoli, la loro anima cercava di esprimere il loro talento-obiettivo-scopo. Lui ti dice che 2 gemelli omozigoti di uguale bagaglio genetico e che hanno vissuto lo stesso ambiente (famiglia, scuola etc.) sono comunque molto diversi. Quindi conclude che esiste un terzo elemento, da lui definito "vocazione-ghianda", in ognuno di noi che ci fa essere unici. Ai genitori questo libro libera dall'illusoria responsabilità dii dover addirittura pensare a come rendere felice un figlio. Per lui ogni Anima ha il suo Scopo a prescindere da tutto e tutti. Meraviglioso, Stupendo.

Recensione utile? (2 )

icona

flavio

James Hillman utilizza un linguaggio sofisticato...

James Hillman utilizza un linguaggio sofisticato e al tempo stesso pulito e ti conquista con la musicalità e i colori delle parole portandoti in un mondo invisibile di cui ti fornisce la chiave d'accesso: l'Immaginazione. nel "Codice dell'Anima" in particolare ci presenta una serie di personaggi e ce li fa conoscere recuperando l'aspetto magico della vita, quello spesso snobbato o dimenticato. è una lettura che fa bene al pensiero, alle emozioni, alla chiarezza interiore che sembra la conseguenza della cura che l'autore mette nello sceglierle, le parole, col bagaglio della sua sconfinata cultura, sensibilità e passione. insomma, se vi piacerà sentirete di dirgli semplicemente: grazie.

Recensione utile? (1 )

icona

Maddalena
Acquisto verificato

Un testo scritto benissimo e tradotto...

Un testo scritto benissimo e tradotto altrettanto bene, di lettura non sempre semplice, ma la sua fluidità lo rende comunque abbastanza accessibile. Finalmente uno psicanalista che affronta le tematiche comportamentali allontanandosi dagli schemi rigidi e senza via d'uscita della psicologia/psichiatria, con un'apertura alla spiritualità; non una spiritualità melensa e teorica, ma pratica e legata al quotidiano. Caldamente consigliato!

Recensione utile? (1 )

icona

Romina
Acquisto verificato

Un libro meraviglioso

Un libro meraviglioso, indispensabile nella biblioteca di ognuno di noi, che spiega, in maniera fluida e chiara, i segreti dell'anima e insegna come ascoltarla. Capiamo che i nostri disagi nascono tutti dal non aver ascoltato, non aver capito il suo richiamo.

Recensione utile? (1 )

icona

Antonio
Acquisto verificato

eccezzionale

eccezzionale

Recensione utile? (0 )

icona

Paolo Giovanni

Bellissimo

Bellissimo

Recensione utile? (0 )


Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste