800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

eBook - Come Armonizzare una Melodia

Barbara Polacchi


Articolo Digitale


Prezzo: € 13,99
Articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore
Tutti i prezzi includono IVA

Opzioni:



Aggiungi ai preferiti

Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Ciao, ti do il benvenuto nel mondo dell’armonizzazione della melodia, così ricco e affascinante, anche se a volte, forse, ci fa disperare un po’

A volte capita di trovare una bella melodia per scrivere una canzone.

Ma il difficile è come fare per comporre un accompagnamento efficace a partire da questa melodia: quali sono gli accordi da usare o da evitare e come procedere?

Bene, questo sarà l’argomento di questo e-book: ti farò scoprire tutto quello che c’è da sapere e come procedere per riuscire, finalmente, ad armonizzare una bella melodia!

E precisamente cercherò di rispondere alle domande più frequenti che ci si po-ne quando si ha tra le mani una melodia:

  • che cosa fare con la nostra melodia?
  • come trovare un accompagnamento efficace?
  • quali sono gli accordi da scegliere per valorizzare il tema principale?
  • e, al contrario, quali sono quelli da evitare?

Per rispondere a tutte queste domande, dovremo cercare le risposte sia nella teoria musicale che, più precisamente, nell’armonizzazione, l’arte, cioè, di decorare una melodia preesistente con l’aiuto degli accordi, costruendo sotto di essa un accompagnamento strumentale o vocale con l’aggiunta di accordi o di una polifonia lineare.

E la parola armonizzazione viene da armonia, termine usato per definire due note che stanno bene insieme a procurano una sensazione piacevole all’ orecchio: la melodia è formata da note monofoniche che formano la struttura base di un brano, mentre l’armonia è formata da almeno due note alle quale se ne possono aggiungere altre (da tre fino, anche a otto o più parti suonate contemporaneamente).

L’armonizzazione quindi è scegliere determinati accordi per trasformare una melodia in un pezzo composto da più parti (più voci, più strumenti, per uno strumento solo, ecc.), ma non si sceglieranno accordi a caso da sottoporre ad una determinata nota, le note non saranno in un ordine qualsiasi, ma rispetteranno la tonalità, l’accordo che precede o quello che segue, ecc.

Ovviamente una melodia può essere armonizzata in modo diversi (e lo vedremo nel corso di questo e-book), ma esistono alcuni principi generali che ti aiuteranno a trovare gli accordi giusti per le tue melodie.

In pratica in questo e-book troverai una logica di riflessione e delle piste di lavoro per non perderti!

Questo e-book è destinato a chi è alle prime armi su questo argomento: troverai alcuni concetti teorici che ho cercato di spiegare, anche se, per usarlo bene, è necessario avere una conoscenza almeno di base della teoria musicale: conoscere cioè le note sul pentagramma, gli intervalli, le scale, la costruzione gli accordi, le cadenze…

Il soggetto è molto vasto e complesso ed io qui ho deciso di limitare la trattazione alla sola armonizzazione di una melodia, che sia classica ma anche una canzone, un pezzo di rock o del blues (in fondo un accordo di DO maggiore è uguale sia in Bach sia nei Metallica :-): voglio insomma darti gli strumenti per poter prendere una melodia qualsiasi e renderti capace di metterci sotto gli accordi appropriati e creare, eventualmente, una qualche sorta di arrangiamento di questa melodia armonizzata.

Un’ultima riflessione prima di immergerci in questo mondo: più avanti parleremo di arrangiamento.

Non stupirti!

Armonizzazione e arrangiamento, infatti, sono due attività musicali molto vicine tra di loro: arrangiare una musica vuol dire adattarla ad un altro ensemble strumentale rispetto a quello originale, che può andare dal solista ad un gruppo di strumenti o ad una grande orchestra.

Per effettuare questo lavoro di rescrittura, l’arrangiatore spesso parte dalla sola melodia, fa prima un’armonizzazione semplice di questa su due o tre pentagrammi.

A volte potrebbe essere in possesso di un’armonizzazione base che normalmente riprende migliorandola, prima di passare alla scrittura strumentale o orchestrale.

Infine, una piccola precisazione per i chitarristi: questo tipo di lavoro va fatto sullo spartito e non su una tablatura, in quanto questa non permette di avere un quadro di’insieme oggettivo della melodia e, soprattutto, dell’aspetto ritmico.

Bene, detto questo … sei pronto/a?

Allora … partiamo!

 

EditoreBlu Editore eBook
Data pubblicazioneNovembre 2017
FormatoDownload
FilePDF (3312 kb), EPUB (4368 kb)
ProtezioneWatermark (+ informazioni)
ISBN8899421985
EAN9788899421984
Lo trovi in#eBook - Guide e Manuali
MCR-NR 147642

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste