800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Filtro recensioni

Filtro disponibilità

Filtro pubblicazione

Antonio Selvatici

Antonio Selvatici, nato a Bologna 39 anni fa, si è laureato proprio con Romano Prodi in economia e politica industriale all'Università di Bologna.

Ha poi intrapreso la carriera giornalistica, collaborando con vari giornali e riviste. Lo conosco da tanti anni. Cronista di razza, gran lavoratore, scrupoloso e attento, con il fiuto finissimo di un segugio e la presa di undobermann, Selvatici era uno dei più brillanti e promettenti giornalisti d'inchiesta italiani della nuova generazione. Celebri i suoi articoli specie per Il Giornale. A Bologna era temuto come la peste. Il suo stile: chiaro e semplice. Il suo motto: mai fermarsi davanti alle apparenze.

Il suo metodo: scavare fino in fondo per scoprire la verità nascosta dietro i fatti. Tanto per dirne una, lo aveva preso sotto la propria ala protettiva il compianto Valerio Riva, un "maestro" del giornalismo investigativo, autore fra l'altro di monumentali libri come, ad esempio, Oro da Mosca. Riva guardava a Selvatici come al suo discepolo prediletto. Ebbene, l'ha pagata cara. La sua caduta in disgrazia è coincisa proprio con l'uscita di Prodeide.

Per anni ha combattuto (uscendone vincente) la sua battaglia di verità nelle aule giudiziarie, abbandonato da tutti, schiacciato sotto il peso di troppe denunce. Più o meno, quello che accadde al sottoscritto. Ma sull'autore della biografica di Prodi si abbatté un vero e proprio uragano.

La sua "voce" andava spenta. Il suo giornalismo d'inchiesta, serio e implacabile, dava troppo fastidio. E così venne decretata la sua uscita di scena. Tanto che oggi Antonio Selvatici non fa più il giornalista. Sono anni che non scrive più un articolo. Ha cambiato lavoro. E nei primi tempi, per sbarcare il lunario con una famiglia sulle spalle, ha lavorato in cantiere come manovale. Pertanto, un ringraziamento particolare va proprio all'amico-collega Antonio per aver dato la possibilità ad Area di poter utilizzare brani del suo libro.

Totale articoli: 1

Chi Spiava i Terroristi

I documenti negli archivi dei servizi segreti dell'Europa "comunista".

Autore: Antonio Selvatici
Editore: Pendragon
Libro - Pag 149 - Giugno 2009

Fuori Catalogo

€ 15,00

Avvisami

Richiesto da 4 visitatori

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste