Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Messico: Punto di Contatto - Ebanis - DVD + Rivista Area 51 n.45

Pier Giorgio Caria



Prezzo: € 8,50

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

La recente ondata di avvistameti UFO in messico ha dell'incredibile. Oggetti mai visti prima volteggiano nei cieli del paese e alcuni Vigilantes sono riusciti a filmarli e fotografarli.

Il risultato è a dir poco sorprendente... Per la prima volta in un documentario le straordinarie immagini di Ebanis (Entità biologica aeree non identificate).

Editoriale:

 Era cominciata quasi per gioco, questa storia degli Anunnaki. Le descrizioni di dèi e semidei dotati di incredibili poteri e di un'apparente immortalità, rele­gati nella mitologia, sembravano destinate a non ol­trepassare la soglia della credibilità ed a restare nel limbo di un mondo fantastico.

Non è affatto escluso che qualcuno, subdolamente, abbia tramato affinché l'Umanità non prendesse coscienza della reale consi­stenza del suo passato: e così la radice "mitos" che in greco antico significa "fatto" è stata tradotta con un senso più vicino alla fiaba che alla realtà in modo che "le parole dei fatti" (logos e mitos) divenissero "descrizioni fantastiche".E con lo stesso procedimento al termine "Lucifero", che con una ovvia traduzione dal latino significa semplicemente "portatore di luce", è stato attri­buito un significato "diabolico" che è esattamente l'opposto di quello etimologico.

Questa distorsione dei significati ha portato ad un assopimento delle coscienze, ormai incapaci di distinguere il sogno dalla realtà ma anche il bene dal male e, fatto molto più importante, il vero dal falso.

Con questo procedi­mento la storia dei Sumeri è rimasta nascosta per millenni, ed ora che l'archeologia ci sta restituendo le ataviche attestazioni del loro mondo straordinario, diventa sempre più difficile negare il reale significato della traduzione di documenti immortalati su tavolet­te di argilla. Ma il gioco sta per terminare e forse, per la prima volta nella storia dell'Uomo, diventa possibile porsi le fatidiche domande "chi siamo, da dove venia­mo" con la fondata speranza di ottenere anche delle adeguate risposte. Nel loro articolo "Gli Anunnaki del 2009", Pietro Albanese e Roberto Boncristiano aprono uno spiraglio su un interrogativo che da tempo oc­cupa le disquisizioni in merito alla "sparizione" degli Anunnaki: se realmente sono esistiti, dove sono ora? Qual è stato, o qual è il loro destino?

I nostri due au­tori si cimentano nel fornire risposte a delle domande apparentemente impossibili, affrontando l'argomento con decisione e fornendo risposte circostanziate e soprattutto documentate. È facile parlare di "rettilia-ni" e di complotto alieno; difficile è produrre fatti e documentazione, come fanno i nostri due relatori che, come essi stessi affermano, non hanno inventato nulla Di tutte le loro esternazioni ci sono riscontri storici e documentali; non tutti, per evidenti ragioni di spazio, riportati nell'articolo, ma tutti disponibili per un even­tuale, ulteriore confronto epistemologico.

Non è facile muoversi nel!' Area di Confine ed è sem­pre presente il pericolo di "sconfinare" ma è questa la nostra area e non rigettiamo uno studio nuovo solo perché, magari, è... troppo nuovo.

A maggior ragione, non lo facciamo quando lo studio è serio e documen­tato e ci fornisce la concreta possibilità di fare un passo avanti su un argomento così discusso. Secondo i nostri autori, c'è addirittura la possibilità che "qualcu­no" stia promuovendo una forte accelerazione nella nostra evoluzione tecnologica in vista di una possibile "intrusione" di razze aliene nel nostro mondo.

Il fatto che l'accelerazione in tutti campi della conoscenza ab­bia conosciuto, negli ultimi decenni, un inusitato im­pulso è innegabile, così come è ingenuo pensare che ciò sia del tutto casuale. Abbiamo quindi (forse) dei nemici ma c'è anche qualcuno (forse) che tiene alla razza umana, in quanto custode di un DNA derivato direttamente dagli dèi. In questa ottica, è importante che ciascuno di noi si evolva verso un piano quantico più elevato, affacciandosi a dimensioni ritenute irreali fino a pochi anni fa.

Può ancora una volta essere di aiuto la nostra Area di Confine con gli articoli "UFO e Universi paralleli" (di Raimondo Galante) e "Le esperienze di premorte" (del prof. N. Michele Campa-nozzi).

Con eleganza e serietà metodologica i nostri ricercatori ci guidano in mondi e dimensioni parallele. Per noi, uomini di confine, è importante imparare a muoverci in altri Universi perché molti indizi lasciano pensare che, in tempi relativamente brevi, la realtà potrebbe di molto superare la fantasia. Il 2012 si avvi­cina rapidamente ed il miglior modo di sconfiggere le nostre paure non è quello di nascondere la testa sotto la sabbia ma di elevare il nostro livello di coscienza. La nostra speranza è che non accada nulla di spa­ventoso ma se, nel frattempo, avremo aumentato i nostri livelli di conoscenza e consapevolezza, pensate che sarà un bene o un male per le nostre esistenze? In quest'ottica, i nostri inviati girano per il mondo in cerca di misteri da svelare: Stefano Panizza ci presenta quindi la seconda puntata del suo "Viaggio alla sco­perta del Perù misterioso" ma c'è anche Cristian Vitali che dalla Scozia ci invia un reportage sul mai del tutto chiarito mistero del lago di Loch Ness.

Buona lettura.


Distribuito daAcacia Edizioni Srl Edizioni
Data pubblicazioneDicembre 2008
TipoDVD
Allegato+ Rivista
Durata30 minuti
Lo trovi in#Monografie e documentari

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste