Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Fast Food Nation - DVD

La verità è dura da digerire

Richard Linklater


(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 7,99
Tutti i prezzi includono IVA

15 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

15 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il direttore marketing della Mickey's Food Restaurants (una catena di fast food) si trova a dover lasciare il suo comodo ufficio in California per raggiungere il luogo dove si trova l'industria che macella le bestie e produce gli hamburger che fanno la fortuna della sua impresa commerciale. C'è infatti il sospetto che la carne non sia igienicamente a norma. Nello stabilimento di macellazione lavorano numerosi immigrati messicani giunti negli States illegalmente. Il film segue le loro vicende e quelle del manager.

Richard Linklater si è ispirato al libro-inchiesta omonimo scritto da Eric Schlosser. Invece di trasformarlo in un documentario ha deciso di trarne una fiction con numerosi attori importanti. Dopo SuperSize Me parte un altro attacco conto le catene di fast food. Se queste si giustificano dicendo che è grazie a loro che i meno abbienti possono nutrirsi di carne a un prezzo contenuto, Linklater non è dello stesso avviso. Decide di dirlo seguendo un doppio binario. Segue il percorso della carne animale mostrando l'immacolata asetticità degli spazi in cui la si macella ma anche la scelta di parti di scarto finalizzate alla produzione degli hamburger.

Ma, e questo rafforza la denuncia, segue anche la strada che la 'carne' umana (i lavoratori clandestini) si trova costretta a percorrere tra umiliazioni, rischi fisici e necessità per le donne di piegarsi ai voleri dei maschi che possono decidere del loro futuro. Un film molto duro quindi che però attenua la propria forza di denuncia a causa di un eccesso di sottostorie che ne rallentano il ritmo, finendo in certi casi per incanalarsi in vie senza uscita.

Distribuito daDNC Entertainment
Data pubblicazioneGennaio 2008
TipoDVD
Lo trovi in#Film per riflettere


voto medio su 2 recensioni

2
0
0
0
0

Recensione in evidenza


isabella

Il film svela(per chi non lo...

Il film svela(per chi non lo sapeva) cosa si cela dietro al panino imperialista più consumato al mondo: un mondo capitalista, spietato, disumano, freddo e crudele che non ha rispetto né prova più alcun sentimento di empatia né per i poveri animali che devono essere macellati né per i lavoratori(la maggior parte dei quali sono immigrati clandestini), costretti a lavorare in condizioni orribili in un ambiente malsano dove tutto sa di morte. Tutto questo ovviamente quando si entra in un fast food o quando si vede la pubblicità non viene detto, anzi si cerca di allontanare sempre di più il consumatore dal prodotto consumato, facendogli dimenticare che la carne che sta mangiando è stata quella di un essere vivente, come noi. L'ipocrisia che si cela dietro a queste pubblicità è palese, ma soprattutto è disarmante il fatto che, dopo la visione di questo film, ci possano essere ancora persone che alimentano questo orrendo olocausto animale e sfruttamento umano. Film commovente fino alle lacrime delle ultime scene.

Le 2 recensioni più recenti


icona

isabella

Il film svela(per chi non lo...

Il film svela(per chi non lo sapeva) cosa si cela dietro al panino imperialista più consumato al mondo: un mondo capitalista, spietato, disumano, freddo e crudele che non ha rispetto né prova più alcun sentimento di empatia né per i poveri animali che devono essere macellati né per i lavoratori(la maggior parte dei quali sono immigrati clandestini), costretti a lavorare in condizioni orribili in un ambiente malsano dove tutto sa di morte. Tutto questo ovviamente quando si entra in un fast food o quando si vede la pubblicità non viene detto, anzi si cerca di allontanare sempre di più il consumatore dal prodotto consumato, facendogli dimenticare che la carne che sta mangiando è stata quella di un essere vivente, come noi. L'ipocrisia che si cela dietro a queste pubblicità è palese, ma soprattutto è disarmante il fatto che, dopo la visione di questo film, ci possano essere ancora persone che alimentano questo orrendo olocausto animale e sfruttamento umano. Film commovente fino alle lacrime delle ultime scene.

(0 )

icona

Daniela
Acquisto verificato

Una sorta di documentario sullo sfruttamento...

Una sorta di documentario sullo sfruttamento della carne (umana e non) dell'industria dei fast food. Spinge a riflettere e a valutare in modo più serio e approfondito, sia quello che mangiamo ogni giorno, che il comportamento etico nei confronti del prossimo. La necessità di lavorare e la necessità di lavorare in modo etico, vengono analizzate e questo è molto attuale, soprattutto per quello che riguarda me. Trovare un lavoro "pulito", che ci dia la possibilità non solo di vivere, ma di vivere in maniera etica è molto importante, anche se purtroppo, non sempre possibile.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste