Torna su ▲

Tacos colorati con tortillas di mais, patate...

Leggi una ricetta estratta dal libro "La Cucina dell'Armonia" di Anya Kassoff

Tacos colorati con tortillas di mais, patate dolci, melanzane e peperoncini poblani

Ho provato i tacos durante il mio primo anno negli Stati Uniti e ho cominciato ad amarli allora. Ernie può ancora raccontarvi che, quando ero incinta di Paloma, l'ho fatto guidare in giro per la città per trovare quelli di mio gradimento. Questi tacos sono ripieni di un arcobaleno di verdure, ma troverete comunque tipici ingredienti messicani come i peperoncini poblano e chipotle, il lime e il coriandolo.

È facile fare le tortillas con la farina di mais apposita (trattata con idrossido di calcio), ma quelle pronte vanno comunque bene. Se non riuscite a trovare la farina di mais per tortillas, usate solo quella gialla.

Ingredienti per circa 10 tacos

  • 680 g di pomodori ciliegini
  • 6 cucchiai di olio di oliva, più un po' per condire i pomodori e ungere la teglia
  • sale marino e pepe nero appena macinato
  • 3 melanzane di medie dimensioni (circa 1 kg abbondante)
  • 120 g di farina di mais gialla
  • 120 g di farina di mais viola
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
  • 360 ml di acqua calda, più un po' se necessario
  • 2 patate dolci di medie dimensioni
  • 2 lime
  • 1 cucchiaino e 1/4 di peperoncino chipotle macinato, o a piacere
  • 1 cucchiaino e 1/2 di coriandolo macinato
  • 2 peperoncini poblano di medie dimensioni
  • le foglie di un ciuffo di coriandolo fresco (circa 20 g)

Preriscaldate il forno a 165°C.

Mettete in una teglia di medie dimensioni unta i pomodori Ciliegini, conditeli con l'olio di oliva e un po' di sale e pepe e cuoceteli in forno 1 ora-1 ora e 1/2, finché non saranno morbidi.

Nel frattempo, preparate le melanzane e l'impasto per le tortillas: tagliate ogni melanzana a cubetti di 2 cm, metteteli in uno scolapasta su una ciotola o nel lavandino e cospargetele di abbondante sale. Lasciate riposare 1/2 ora.

Se usate sia la farina gialla sia la farina viola, mettete in due ciotole separate 120 g di ogni tipo e mescolateli a 1 punta di cucchiaino di bicarbonato. Prendete 1/2 dose di acqua (180 ml) e scioglietevi 1/4 di cucchiaino di sale; ripetete l'operazione con la dose rimasta. Aggiungete l'acqua salata nelle due ciotole con la farina in modo graduale, mescolate con una frusta e lasciate riposare 5 minuti.

Se usate solo la farina di mais gialla, mettetene in una ciotola 240 g e unitevi 1/4 di cucchiaino di bicarbonato. Sciogliete 1/2 cucchiaino di sale in 375 ml di acqua, aggiungetela gradualmente alla farina,
mescolando con una frusta, e lasciate riposare 5 minuti.

Impasta il composto diversi minuti, aggiungendo ancora acqua se è troppo asciutto, o altra farina se è troppo umido. Coprite e lasciate riposare mentre passate al ripieno.

Quando i pomodori sono pronti, sfornateli e teneteli da parte. Alzate la temperatura a 200°C.

Pelate le patate dolci e tagliatele a cubetti di 2 cm. Mettete in una ciotola capiente le patate e le melanzane a cubetti, spremete il succo di 1 lime e 1/2, aggiungete il chipode, l'olio di oliva, il coriandolo e il sale
marino e mescolate per condire. Stendete il composto su una teglia ricoperta di carta da forno e cuocete in forno 25 minuti, rigirando i cubetti e ruotando la teglia a metà cottura, finché il tutto non sarà ben
cotto e morbido (provate punzecchiandolo con una forchetta).

Sfornate e tenete da parte. Accendete il grill del forno.

Disponete su una teglia ricoperta di alluminio per alimenti i poblano e metteteli sotto il grill. Controllateli e girateli dopo 1-2 minuti perchè la pelle brucia in fretta, finchè non saranno tutti abbrustoliti. Togliete i peperoncini dal forno e metteteli in un sacchetto di plastica o in una ciotola coperta con la pellicola per alimenti. Lasciateli raffreddare.

Nel frattempo preparate le tortillas: prendete un pezzo di impasto un po' più grande di una pallina da golf, mettetelo al centro di un foglio di carta da forno grande abbastanza da contenere una tortilla del diametro di 15 cm e appiattitelo con il palmo della mano. Coprite l'impasto con un secondo foglio di carta da forno, mettetevi sopra una ciotola dal fondo piatto ed esercitate il massimo della pressione. A questo punto, usate un mattarello per stenderlo ancora più sottilmente e formate una tortilla rotonda del diametro di 15 cm. Ripetete l'operazione finchè non avrete terminato l'impasto. Impilate le tortillas una sull'altra separandole con fogli di carta da forno.

Scaldate una padella dal fondo spesso (di ghisa è l'ideale) a fuoco medio-alto. Cuocete una tortilla alla volta 1-2 minuti da ogni lato. Impilatele in una ciotola o su un piatto e tenetele in caldo, incoperchiate, vicino ai fornelli.

Pelate i poblano, poi eliminate i semi e le membrane interne (indossate guanti di plastica per proteggervi le mani). Tagliate la polpa a pezzi di medie dimensioni.

Farcite ogni tortilla con il mix di melanzane e patate dolci e aggiungete i poblano, le foglie di coriandolo e altre melanzane. Terminate con un paio di pomodorini arrosto e guarnite ancora con foglie di coriandolo e una spruzzata di succo di lime. Consiglio di assemblare le tortillas subito prima di servirle. Volendo, potete servire tutti i ripieni separatamente e le tortillas vuote, così ognuno può farcire la propria.

La Cucina dell'Armonia

La Cucina dell'Armonia

Chi ha detto che la cucina casalinga debba essere inevitabilmente poco varia e ripetitiva nelle proposte e nei sapori?

Anya Kassoff ci dimostra esattamente il contrario, facendoci riscoprire frutta e verdura, legumi, cereali e semi in tutta la loro varietà, integrità e carica di energia vibrante; ci spiega come e quando cuocerli, nei tempi e nei modi giusti, in combinazioni di colori, sapori e consistenze che diventano parte integrante della quotidianità dei nostri pasti in famiglia.

Soprattutto ci propone le 100 migliori ricette che i visitatori del suo blog, Golubka, hanno già avuto modo di conoscere e gustare. Dai piatti per la colazione agli snack, dalle zuppe e dai piatti principali, ai dessert, con un ampio capitolo di ricette pensate proprio per i bambini. Perché l’educazione al cibo sano e gustoso, pulito e creativo inizia già dalla prima infanzia.

Tutte le ricette sono senza glutine, con diverse proposte crudiste. Una gioia per gli occhi e per il palato.

Acquista ora

 

Anya KassoffTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Anya Kassoff

Anya Kassoff è nata in Russia ed è cresciuta in una famiglia in cui cucinare è sempre stata un’attività centrale nella vita di ogni giorno.

Le sue ricette sono state pubblicate su Oprah.com e nella sezione Life & Style di Guardian.com. Golubka è risultato finalista ai Best Food Blog awards della rivista «Saveur» ed è stato indicato dal magazine «Bon Appétit» come uno dei migliori blog vegani e senza glutine.

Anya vive a St. Petersburg, in Florida, con il marito e la figlia minore.