Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Quando la mente plasma la materia

Il rapporto mente materia negli esperimenti sull'intenzione di Lynne Mc Taggart - Estratto da Scienza e Conoscenza n. 49

Quando la mente plasma la materia

Era il 2006 quando Lynne McTaggart mise in piedi il suo primo esperimento sull'intenzione, coadiuvata dal grande biosifico tedesco Fritz Alberto Popp, lo scopritore dei biofotoni: si trattava di un gruppo di volontari a Londra che dovevano meditare su un alga, l'Acetabularia, un organismo assolutamente semplice che era stato scelto da Popp quale candidato ideale per l'esperimento, che si trovava in Germania nei laboratori di Popp.

«Lavorare con l'Acetabularia – scrive Lynne nel libro La scienza dell'intenzioneconsentiva di essere meravigliati testimoni della complessa morfologia della vita nella totalità di un unica cellula, abbastanza grande da essere visibile ad occhio nudo. (...) Usare l'Acetabularia come soggetto del test sarebbe stato analogo a collaudare un'automobile fatta di un'unica parte mobile, il che eliminava tutte le variabili proprie di una cosa vivente, con un inimmaginabile numero di processi chimici ed energetici in corso in ogni istante. (...)

Durante il nostro primo esperimento di intenzione, Popp voleva esaminare l'alterazione della tenue luce emessa dalle alghe, infinitamente più flebile del tasso di crescita cellulare. Genericamente parlando, un aumento di fotoni indica che una forma vitale è sottoposta a stress, mentre una diminuzione indica che la sua salute è migliorata».

All'analisi dei dati prodotti dall'esperimento (la sua descrizione dettagliata si trova alle pagine 273 e seguenti del libro sopra citato) venne fuori che il piccolo sforzo di meditazione aveva creato un imponente effetto di guarigione, una significativa diminuzione di luce vivente.

E non soltanto: l'effetto prodotto da una distanza così grande risultò simile all'effetto esercitato da un guaritore esperto nella stessa stanza.

L'intenzione del gruppo di meditatori aveva creato la stessa luce di un guaritore.

Il primo esperimento di intenzione per guarire un essere umano

Pioniera in esperimenti di questo tipo, Lynne ha dedicato gli ultimi dieci anni della sua vita a porsi domande che la maggior parte della comunità scientifica ufficiale ritiene ridicole, ma un numero sempre crescente di ricercatori privi di pregiudizi e di ampie vedute VEDE COME fondamentali: possono i nostri pensieri modificare le cose? L'effetto trasformativo di questi pensieri è tanto maggiore quanto più numerose sono le persone che li stanno pensando? Il potere di questi pensieri è tale da poter guarire un altra persona o addirittura il mondo?

Per rispondere a queste domande, l'intraprendete conferenziera e scrittrice ha prima studiato tutte le ricerche disponibili sul rapporto mente materia (nel suo libro sulla scienza dell'intenzione i nomi di Popp, Tiller, Emoto, Radin, Sheldrake risuonano ad ogni pagina), poi ha messo insieme un gruppo di fisici, biologi, psicologi, neuroscienziati ed esperti di statistica delle più prestigiose università internazionali e diverse centinaia di persone che la seguono in tutto il mondo (i suoi lettori, coloro che la seguono sul sito e alle conferenze) per mettere in piedi il più grande esperimento mente-materia mai realizzato nella storia.

Il 26 aprile 2014 è stato condotto l'esperimento che si è svolto in questo modo: Lynne ha lavorato con il dottor Fannin psicologo e neuroscienziato che ha dedicato molti anni mappando gli stati mentali di persone sofferenti di ansia, depressione o disordine da deficit di attenzione e iperattività.

Due pazienti del dottor Fannin affetti da stress posta traumatico hanno gentilmente accettato di donare il loro tempo per un particolare esperimento:

capire se il potere dei pensieri degli sconosciuti può avere un effetto di guarigione.

Gli sconosciuti in questione erano i fedeli lettori di Lynne che hanno accettato di partecipare in simultanea all'esperimento, da 93 paesi del globo.

Uno dei due volontari è stato scelto come target e l'altro come controllo e il dottor Fannin li ha collegati ad una macchina EEG in grado di monitorare le loro onde cerebrali. In base a una scelta casuale il target è stato definito in Todd Voss, un veterano della guerra del Golfo e dell'Afghanistan con disordine da stress post-traumatico. Kathy Martin, l'altro paziente, è stato scelto come gruppo di controllo.

Attraverso la rete Lynne e il gruppo di ricerca di Fannin hanno trasmesso via web in tempo reale ai meditatori sparsi nei 93 paesi un video in cui Todd raccontava la sua storia e hanno chiesto loro di dirigere la loro intenzione al fine di abbassare le onde alfa emesse dal cervello di Todd.

Le onde emesse dal cervello umano hanno diverse frequenze: quelle molto lente (le delta e le theta) sono associate a stati di meditazione profonda e al sonno, le onde alfa sono quelle degli stati meditativi e della calma, quella beta sono legate al pensiero cognitivo di ogni giorno e le gamma ai momenti di alta concentrazione.

Il dottor Fannin ha monitorato tramite l'EEG le onde cerebrali di Todd e Kathy prima dell'esperimento, durante l'esperimento, immediatamente dopo e alcune settimane più tardi, il 13 maggio.

Che cosa hanno messo in evidenza i risultati dell'esperimento?

  • Le onde alpha emesse dal cervello di Todd si sono abbassate di tre deviazioni standard rispetto alla norma durante l'esperimento;
  • le onde che segnalano la presenza del disturbo da stress post traumatico sono tornate normali durante l'esperimento;
  • le onde alpha di Todd hanno iniziato a lavorare in fase durante l'esperimento, ovvero sono diventate coerenti;
  • il fatto che questi effetti non si sono manifestati in Kathy ha dimostrato che non può trattarsi di effetto placebo.

I limiti dello studio e il "vero" risultato

I risultati iniziali dello studio sono stati davvero incoraggianti e hanno spinto Lynne a comunicarli in maniera entusiasta a tutti coloro che la seguono sul web.

Purtroppo la McTaggart ha scoperto, a esperimento ultimato, un limite fondamentale insito nella sua progettazione. Il dottor Fannin, che ha dato il suo contributo all'esperimento in forma totalmente gratuita, ha proposto Todd ritenendolo il candidato ideale all'esperimento in quando Fannin aveva insegnato a Todd ad abbassare il livello delle sue onde alpha attraverso tecniche di biofeedback e Todd, che inizialmente aveva tratto beneficio da questo training, era ricaduto nella sindrome post traumatica.

Purtroppo Fannin, prima dell'esperimento, non aveva comunicato a Lynne il fatto che Todd fosse in grado di influire sulle sue onde alpha: probabilmente non l'aveva ritenuto importante visto che Todd non ne aveva tratto beneficio in termini di guarigione.

Ma secondo Lynne McTaggart il vero risultato dell'esperimento non risiede nei dati dell'EEG di Todd.

Anche se l'esperimento non può essere ritenuto "scientifico" nel senso classico del termine, esso mostra due risultati importanti che non possono che essere validati: Todd Voss, a distanza di settimane, si sente meglio, molto meglio. Inoltre moltissimi dei partecipanti all'esperimento, i meditatori, hanno avuto un'esperienza di profonda connessione con Todd e anche loro si stanno sentendo meglio.

Il 45% dei meditatori ha notato cambiamenti positivi nelle relazioni interpersonali dopo l'esperimento, un quarto dichiara di provare più amore nei confronti delle persone amate e un terzo dice di provare più sentimenti d'amore per tutti coloro con cui entra in contatto. Le persone riportano anche di sentirsi meglio con i clienti, gli ex mariti e le ex mogli, i fratelli, i vicini, i colleghi di lavoro e i superiori.

Hanno inoltre notato un incremento della consapevolezza e della chiarezza nelle relazioni sia con gli altri che con se stessi.

"Il cambiamento della relazione con mia sorella – scrive una partecipante – mi ha completamente sbalordita. Qualcosa è cambiato, soprattutto a livello della fiducia, del perdono del guardarci con occhi nuovi". 

"Mio marito mi guarda come se mi avesse incontrato ieri per la prima volta e questo è bellissimo! Ci sentiamo più in sintonia e siamo molto più complici".

Il nuovo che avanza

Lynne McTaggart ha messo in piedi un nuovo esperimento che si è svolto il 24 maggio 2014, ma i risultati non sono ancora disponibili. Anche se la fatica per progettare e realizzare esperimenti di questo tipo è davvero tanta, la McTaggart è convinta che portare avanti ricerche di questo tipo sia fondamentale al fine di trovare le basi scientifiche di una nuova scienza.

«La nostra definizione di universo fisico come collezione di oggetti isolati – scrive Lynne ne La scienza dell'intenzione – la nostra definizione di noi stessi come niente altro che uno di quegli oggetti, addirittura la nostra comprensione più fondamentale del tempo e dello spazio dovranno essere rimodellate.

Almeno quaranta scienziati di punta in centri di ricerca accademici in tutto il mondo hanno dimostrato che un trasferimento di informazioni costante ha luogo tra tutto ciò che vive, e che le forme di pensiero non sono che un altro aspetto dell'energia trasmessa. centinaia di altri hanno offerto teorie plausibili che abbracciano anche gli effetti più controintuitivi, come l'influenza spostata nel tempo, ormai compatibili con le leggi della fisica.

Non possiamo più considerarci isolati dal nostro ambiente, né vedere i nostri pensieri come i meccanismi privati e indipendenti di un cervello individuale. (...)

Come osservatori e creatori, riplasmiamo continuamente il nostro mondo in ogni istante.

Ogni pensiero che abbiamo, ogni giudizio, seppure inconscio, produce un effetto.
Con ogni istante che nota, la mente conscia sta inviando un'intenzione.

Queste rivelazioni ci obbligano a ripensare non soltanto che cosa significhi essere umani, ma anche come relazionarci. Può darsi che dobbiamo riconsiderare l'effetto di tutto ciò che pensiamo, che lo esprimiamo o no ad alta voce. La nostra relazione con il mondo continua, anche se rimaniamo in silenzio.

Dobbiamo anche riconoscere che queste idee non sono più le riflessioni di alcuni eccentrici.

Il potere del pensiero sostiene molte discipline ben accettate in ogni campo della vita, dalla medicina ortodossa e alternativa allo sport competitivo. La medicina moderna deve rendersi pienamente conto del ruolo centrale dell'intenzione nella guarigione. I medici parlano dell'effetto placebo come di un fastidioso impedimento alla dimostrazione dell'efficacia di un agente chimico: è ora di comprendere e utilizzare appieno il potere del placebo. La mente si è ripetutamente dimostrata una guaritrice ben più potente del più grande dei farmaci di nuova concezione.

Come comunità possiamo avere il potere di migliorare la qualità della nostra aria e acqua, il nostro tasso di crimini e incidenti, i livelli educativi dei nostri figli. Un unico pensiero ben diretto può essere un modo gentile ma efficace perché uomini e donne comuni prendano nelle loro mani le questioni di interesse generale.

Se inizieremo a cogliere l'eccezionale potere della coscienza umana, evolveremo la comprensione che abbiamo di noi stessi come esseri umani in tutta la nostra complessità.

Ma ci sono ancora molte domande da fare sulla natura dell'intenzione.

La scienza di frontiera è l'arte di indagare l'impossibile. Tutte le principali conquiste della nostra sono nate dall'essersi posti delle domande provocatorie. La vera scienza, che non teme l'esplorazione degli oscuti passaggi della nostra ignoranza, ha sempre inizio con una domanda sgradita, anche se non c'è alcuna prospettiva di una risposta immediata, e anche se la risposta minaccia di rovesciare ciascuna delle ultime credenze a noi tanto care».

Articolo tratto da Scienza e Conoscenza n. 49 – Il campo quantico della Mente

Articolo pubblicato per gentile concessione della rivista Scienza e Conoscenza
http://www.scienzaeconoscenza.it/

Articolo tratto da Scienza e Conoscenza - N. 49

 

Scienza e ConoscenzaTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Scienza e Conoscenza

Scienza e Conoscenza, la scienza che non ti aspetti. Rivista trimestrale illustrata nata nel 2002 dalla volontà dell'allora editore Giorgio Gustavo Rosso (direttore del Gruppo Editoriale Macro) di creare uno strumento di informazione capace di rintracciare le connessioni tra le indagini scientifiche di frontiera – spesso non accettate, e anzi ridicolizzate, dal mainstream – e lo sviluppo della consapevolezza su scala personale e globale.

Scienza e Conoscenza – che dal 2009 viene realizzata e curata dalla casa editrice Editing – divulga nuovi e dibattuti orientamenti in diversi campi della conoscenza: dalle neuroscienze alla coscienza, dalla medicina alternativa alla biologia, dalla fisica quantistica alla matematica, dall'astronomia all'archeologia.
La rivista vuole contribuire alla divulgazione di un nuovo paradigma scientifico, filosofico e culturale capace di incidere nella vita quotidiana di donne e uomini, attivamente interessati al cambiamento e al miglioramento di se stessi e del mondo.

Abbonarsi alla rivista Scienza e Conoscenza conviene! Disponibili in formato cartaceo e digitale (Ebook)! 

Richiedi l'Abbonamento a Scienza e Conoscenza

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Scienza e Conoscenza - N. 49

Nuove scienze, Medicina non Convenzionale, Consapevolezza

Disponibilità: Immediata

Rivista - Scienza e Conoscenza - Luglio 2014 - Scienza e conoscenza

Questo numero di Scienza e Conoscenza sul campo quantico della mente ha l’obiettivo di dimostrare, grazie alle più stimate ricerche scientifiche, come la mente possa influire sulla realtà e sulla materia stessa. Qualche... scheda dettagliata

La Scienza dell'intenzione - Libro

Come cambiare il pensiero per cambiare la tua vita e il mondo

Lynne McTaggart

(8)
€ 17,50
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Gennaio 2013 - Creare la propria realtà

Quanto è forte l'interazione tra mente e materia? Come possono le nostre intenzioni modificare la realtà? Esistono limiti per colui che desidera diventare protagonista del proprio destino? Dall'autrice del famoso bestseller... scheda dettagliata

The Bond - Il Legame Quantico - Libro

La Mappa per cambiare la tua Vita e vivere in Armonia con gli altri e la natura

Lynne McTaggart

(2)
€ 8,33 € 9,80 (-15%) Solo 4 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Luglio 2014 - Nuove scienze

Qual è il significato della crisi collettivache sta colpendo tutti i settori della nostra vita?Il mondo come noi lo conosciamo sta per finire? La brillante e famosa autrice del bestseller La Scienza dell’Intenzione, Lynne... scheda dettagliata

Il Campo del Punto Zero - Libro

Alla scoperta della forza segreta dell'universo. Una vasta fonte di energia illimitata in grado di sostituire tutte quelle fino ad oggi.

Lynne McTaggart

(4)
Remainder
€ 5,95 € 11,90 (-50%)
Avvertimi quando disponibileRichiesto da 112 visitatori
Non disponibile

Libro - Macro Edizioni - Marzo 2008 - Fisica Quantistica

Il primo testo che testimonia l'esistenza dell'energia del cosiddetto Punto Zero. Nuove scoperte scientifiche, infatti, dimostrano che l'essere umano non è solo il prodotto di una reazione chimica, ma che esiste una forza... scheda dettagliata

Ciò che i Dottori non Dicono

La verità sui pericoli della medicina moderna

Lynne McTaggart

(7)
€ 9,90
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Agosto 2005 - Attualità

La medicina moderna non è né un’arte né una scienza. È una religione. Esiste oggi un’insana fede nelle capacità di guarigione della medicina moderna. Il problema è che la medicina non è una scienza infallibile. E a... scheda dettagliata

Ciò che i Dottori non Vi Dicono - Volume 2

Raccolta annuale dell'omonima rivista inglese

Lynne McTaggart

€ 45,00
Avvertimi quando disponibileRichiesto da 2 visitatori
Non disponibile

Libro - Andromeda Edizioni - Marzo 2007 - Critica e denuncia al sistema sanitario

Si tratta di fascicolo inedito sul quale non possiamo applicare nessun tipo di sconto in quanto il prezzo è imposto dall'editore. Molti testi pubblicati da Andromeda vengono riprodotti su ordinazione (just in time), e cioè... scheda dettagliata

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI