Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Prodotti a base propolica e loro uso - Estratto da...

Leggi in anteprima alcune pagine estratte dal cap. 6 del libro "Propoli" di James Fearnley

Prodotti a base propolica e loro uso - Estratto da "Propoli" di James Fearnley

Oggi che l’utilizzo di propoli è diventato pratica comune, si ritrovano sul mercato innumerevoli prodotti nelle forme più svariate. Ciò ha reso l’utilizzo del propoli molto più facile e agevole.

Tuttavia, ogni prodotto commerciale, col suo corollario di packaging e frasi propagandistiche, può creare un alone mistico del tutto infondato e superfluo.

La base della maggior parte di questi prodotti è semplicissima e si possono confezionare anche in casa, basta averne voglia (vedi Capitolo 7).

I prodotti commerciali illustrati di seguito si possono comprare nei negozi di prodotti naturali, com’è tradizione, oppure, sempre di più, nelle farmacie.

Capsule di propoli (gel duro)

Il propoli ridotto in polvere, spesso mescolato a polline o ad altre sostanze addensanti, viene incapsulato in due strati di gelatina dura o anche, in misura crescente oggi, in materiale vegetale.

Utilizzo: si usano per via interna per trattare vari problemi di salute.

Capsule di propoli (gel morbido)

Queste capsule sono formate da uno strato solo di gelatina, riempito con propoli liquido spesso mescolato ad altri composti come olio o pasta di soia.

Utilizzo: si usano per via interna per trattare vari problemi di salute.

Propoli liquido

I liquidi più usati sono alcol, propilene glicolico e acqua. In alcuni casi possono essere aggiunte altre sostanze sia per aggiungere valore al prodotto (es. pappa reale, miele, polline oppure erbe miste come echinacea, ginseng ecc.) che per migliorare il gusto (es. succo di limone, liquirizia o miele).

Utilizzo: i liquidi possono essere usati sia esternamente che internamente. Usati per via interna si pensa abbiano una biodisponibilità maggiore, nel senso che, essendo il propoli già liquido, viene assorbito dal corpo più rapidamente. Si può usare il liquido anche per fare gargarismi, curare mal di gola o problemi dentali.

I liquidi puri possono essere usati esternamente per trattare ferite, ustioni e problemi cutanei. Tuttavia, non si devono usare liquidi alcolici su ferite aperte data la natura dell’alcol. In tali casi meglio usare un prodotto non alcolico o passare il prodotto con molta delicatezza sull’area circostante la ferita dando dei leggeri colpetti prima di passare a trattare la ferita vera e propria.

Usato esternamente, è consigliabile trattare prima una porzione di pelle sana per verificare di non esserne allergici. È da ricordare che il propoli liquido lascia sempre macchie marroni sulla pelle e su ogni tessuto che viene a contatto con esso.

Sciroppi propolici

Di solito vengono confezionati con vari supporti dolci: miele, glicerina, sciroppo d’acero ecc.

Utilizzo: gli sciroppi si usano di solito contro la tosse e sono uno dei modi migliori per far apprezzare il propoli anche ai più piccoli.

Pasticche al propoli

Per lo più sono caramelle e simili contenenti piccole quantità di propoli miste a zucchero, miele, dolcificanti artificiali e talvolta aromi naturali o artificiali.

Utilizzo: servono per alleviare il mal di gola ma, allo scopo, non rappresentano certo la soluzione migliore. In realtà servono più che altro a rinfrescare l’alito.

Gomma da masticare al propoli

Un’azienda americana ha brevettato un chewing gum al propoli utile, a quanto si dice, nel mantenere l’igiene orale. Un’azienda britannica ne ha commercializzato un altro chiamandolo addirittura Dental Gum.

Utilizzo: non è dato sapere quanto sia effettivamente utili siano questi prodotti nell’assicurare l’igiene orale, viste le quantità di dolcificanti che contengono. Il propoli in forma di collutorio, anche se più caro, è senz’altro più efficace.

Spray e aerosol per naso e bocca

Questi prodotti sono essenzialmente propoli in forma liquida in soluzione per lo più alcolica, reso talmente fine da essere usato in forma spray o aerosol.

Utilizzo: per uso interno curano mal di gola e naso infiammato; servono anche per rinfrescare l’alito e per curare problemi dentali. Sono particolarmente utili nella cura delle ulcere orali. Esternamente possono essere usati per trattare col propoli infezioni fungine.

Pomate al propoli

Oggi sul mercato sono disponibili molte pomate al propoli. Sono di norma delle pomate a base naturale con aggiunta di propoli liquido all’1-2%.

Utilizzo: vengono principalmente usate nella cura di problemi dermatologici come psoriasi ed eczema, ma possono essere usate anche come pomata leggera antisettica per trattare ferite e scottature, quando la pelle non presenta lesioni. Taluni usano queste pomate contro l’invecchiamento ritenendole utili per mantenere l’estacità del collagene cutaneo.

Unguenti propolici

Sono normalmente costituiti di propoli raffinato mescolato a vari grassi od oli vegetali o animali.

Utilizzo: normalmente sono usati esternamente nella cura di problemi cutanei, ferite, scottature ecc.

Dentifricio al propoli

Diverse aziende producono dentifricio al propoli, ottenuto mescolandone piccole quantità, circa l’1%, alle tradizionali basi per dentifricio. I dentifrici al propoli sono frequentemente associati ad altre erbe o resine (incenso, menta piperita e mirra) per potenziare le proprietà medicinali o come aromatizzanti.

Utilizzo: per la normale igiene dentale.

Shampoo al propoli

Il propoli viene aggiunto anche alle tradizionali basi per shampoo e commercializzato allo stesso modo di altri shampoo alle erbe come trattamento rinvigorente, nutriente e talvolta antisettico per cuoio capelluto e capelli. Il sondaggio di cui si è parlato nel capitolo precedente dimostra che prendere propoli per uso interno produce anche una migliore qualità del capello.

Utilizzo: viene usato come un normale shampoo. Non sono molti i prodotti di questo tipo perché troppo propoli può macchiare i capelli.

Sapone al propoli

Esistono sul mercato molti saponi al propoli ottenuti aggiungendolo alle tradizionali basi per saponi, liquidi o solidi.

Utilizzo: usati normalmente come altri saponi medicati, sono utili per mantenere una pelle sana e per il trattamento dell’acne.

Scarica il capitolo completo
in PDF >
Vai agli INTEGRATORI
a base di PROPOLI >

 

James FearnleyTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

James Fearnley è uno dei maggiori esperti di propoli del mondo: è impegnato nella ricerca sulle api e nella medicina naturale fin dagli anni settanta.

Nel 1992 ha fondato un'azienda specializzata in prodotti derivati dalle api ed è stato uno dei primi studiosi nel Regno Unito a commissionare studi scientifici sulla propoli.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Propoli - Libro

Scopri tutte le proprietà di questo fantastico Antibiotico Naturale

James Fearnley

(7)
€ 5,02 € 5,90 (-15%)
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Ottobre 2014 - Propoli

Scopri le straordinarie proprietà curativedi questo efficace antibiotico naturale. Antibiotico, antinfiammatorio, antiallergico, antiacido, antivirale, fungicida, anestetico, analgesico, antiradioattivo, antisettico,... scheda dettagliata

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI