Torna su ▲

Premessa - La Dieta della Longevità - Libro di...

Leggi un'estratto dal libro di Valter Longo "La Dieta della Longevità"

Premessa - La Dieta della Longevità - Libro di Valter Longo

Sono nato e cresciuto in Liguria e Calabria, 2 regioni le cui cucine sono tra le più buone e sane al mondo.

A 16 anni sono andato negli Stati Uniti per cercare fama e fortuna come chitarrista rock, ritrovandomi invece a studiare una delle materie più affascinanti, quella dell’invecchiamento e della longevità , proprio nel momento in cui, emergendo dalla relativa oscurità che la avvolgeva, conquistava un posto sempre più centrale nella scienza e nella medicina.

Questo viaggio mi ha condotto in giro per il mondo alla ricerca dei segreti della longevità: da Los Angeles alle Ande nel sud dell’Ecuador, da Okinawa, in Giappone, alla Russia, dall'Olanda al sud della Germania, per riportarmi infine, sorprendentemente, a casa, al piccolo paese d’origine dei miei genitori, che vanta una delle più alte percentuali di centenari al mondo.

Ora sto studiando la dieta dei centenari italiani in collaborazione con l’Università della Calabria, gli aspetti molecolari di nutrizione e cancro all'Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano, e gli effetti clinici della nutrizione sulle malattie dell’invecchiamento all'Università di Genova. Nel frattempo continuo a dirigere il Longevity Institute della University of Southern California, Los Angeles, dove si svolge sia ricerca di base sia ricerca clinica su nutrizione, genetica e invecchiamento.

Studio le malattie legate all'invecchiamento e la longevità dal secondo anno di università ma, a differenza di molti miei colleghi, non mi è mai interessato specializzarmi su un aspetto molecolare particolare: ho sempre preferito finalizzare le mie ricerche nel campo della genetica e della biologia molecolare alla comprensione di come si possa rimanere giovani e sani il più a lungo possibile. Per questo, ho svolto ricerche sulla connessione tra i nutrienti e i geni che controllano la protezione cellulare, ma anche che regolano le staminali e la rigenerazione e quindi il ringiovanimento dei vari sistemi e organi, passando dalla biochimica e microbiologia all'immunologia, alla neurobiologia, l’endocrinologia e l’oncologia.

La Dieta della Longevità raccoglie i risultati di questa lunga e ampia ricerca.

Quando si tratta di salute e in particolare di alimentazione, ci si imbatte molto frequentemente in mode passeggere e teorie costruite sulla sabbia, presto superate o sostituite da nuove scoperte e nuove mode e teorie. La Dieta della Longevità, invece, poggia le sue basi su quelli che ho chiamato «I 5 Pilastri della Longevità», corrispondenti a 5 distinte discipline che forniscono una solida base scientifica al mio programma, fatto di alimentazione e di esercizio fisico, per raggiungere l’obiettivo di una vita lunga e sana.

Dopo aver illustrato le fondamenta evoluzionistiche, genetiche e molecolari di questo programma, La Dieta della Longevità spiega perché adottando una specifica alimentazione giornaliera, insieme a diete periodiche che mimano il digiuno scoperte e testate clinicamente dal mio laboratorio, sia possibile riprogrammare, proteggere e rigenerare le cellule del nostro corpo.

Gli effetti non sono solo la perdita di grasso addominale e il mantenimento della massa muscolare e ossea, ma anche l’attivazione delle cellule staminali e la rigenerazione di vari sistemi, e quindi la riduzione dei fattori di rischio di malattie che vanno dal diabete, al cancro, alle malattie cardiovascolari, alle malattie autoimmuni e neurodegenerative.

Spiegato il perché, passo a illustrare il come: oltre a selezionare diete di comprovata efficacia, ho utilizzato la nostra esperienza clinica per far sì che le strategie siano sicure e percorribili con il minimo sforzo.

Prima di leggere questo libro, tutto questo potrebbe sembrarvi difficile da credere, se non addirittura « magico »: in realtà non sono la Dieta della Longevità e la Dieta Mima-Digiuno a essere magiche, ma il corpo umano, con la sua straordinaria capacità di riparare e rigenerare se stesso. Basta capire come attivarne i meccanismi, che nella grande maggioranza dei casi rimangono spenti.

La prima ambizione di questo libro è di rivolgersi al maggior numero possibile di persone, cioè a tutti coloro che vogliono rimanere sani e arrivare a 110 anni, e a coloro che vogliono raggiungere e mantenere un peso ideale per ottimizzare salute e longevità, più che per ragioni estetiche.

Vorrei che risultasse utile anche a coloro il cui interesse in questo argomento è di natura professionale: a medici, dietisti, nutrizionisti, a educatori, e a professionisti dell’alimentazione in generale.

La Dieta della Longevità

La Dieta della Longevità

In questo libro rivoluzionario Valter Longo condensa tutte le sue scoperte scientifiche e ci spiega come ridurre il grasso addominale, rigenerare e ringiovanire il nostro corpo abbattendo in modo significativo il rischio di cancro, malattie cardiovascolari, diabete e malattie neurodegenerative come l'Alzheimer, istruendoci infine sugli effetti benefici di una periodica dieta di restrizione calorica.

Acquista ora

 

Valter LongoTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Valter Longo

Valter Longo, biochimico, è nato a Genova nel 1967 ed è riconosciuto a livello internazionale come uno dei leader nel campo degli studi sull'invecchiamento e le sue malattie con pubblicazioni sulle più autorevoli riviste scientifiche tra cui Nature, Science e Cell. 

E' professore ordinario di gerontologia e di scienze biologiche, e Direttore dell'Istituto di Longevità nella School of Gerontology alla University of Southern California USC, Los Angeles, uno tra i più prestigiosi centri al mondo dedicati esclusivamente all'insegnamento e alla ricerca sull'invecchiamento. E' anche Direttore del Laboratorio di Longevità e Cancro all'Istituto di Oncologia Molecolare IFOM a Milano.