Torna su ▲

Premessa - Bibbidi Bobbidi Bu! - Libro di Stefania...

Leggi un estratto dal libro di Stefania Rossini "Bibbidi Bobbidi Bu!"

Premessa - Bibbidi Bobbidi Bu! - Libro di Stefania Rossini

Ciao! Se hai aperto questo libro è perché ti piace sperimentare, imparare, curiosare e, soprattutto, ti piace la magia.

Perfetto! Sei nel posto giusto. In queste pagine troverai intrugli (con la mamma però chiamale semplicemente ricette, altrimenti si spaventa!), pozioni magiche, incantesimi con cui divertirti e aiutarla in casa senza annoiarti. Sì, hai capito bene! Puoi aiutare divertendoti.

Ma non finisce qui. Ti svelo un altro segreto: in queste pagine ti rivelerò le istruzioni per fare tantissime preparazioni naturali, senza sostanze chimiche pericolose per te e per l'ambiente in cui vivi, per i mari, gli oceani, le montagne, gli animali e le piante. E scoprirai che sarà molto facile creare giocando.

Troverai ricette di tutti i tipi: potrai stupire gli amici con del sangue finto, fare delle bombe buone, imparare a fare il bagnoschiuma da regalare, creare da solo un block-notes per gli appunti, mostrare alla maestra i tuoi pastelli autoprodotti o i gessetti colorati fatti con le tue mani, imparare a preparare la tua merenda e invitare gli amichetti per mangiarla tutti insieme.

Un'altra cosa che piacerà molto anche ai tuoi genitori è che questi esperimenti li potrai fare con materiali, ingredienti e utensili che hai già in casa, senza spendere un euro in più. Proprio così! La tua casa è un luogo incredibile, pieno zeppo di ingredienti magici e attrezzi incantati... basta sapere dove cercarli!

Ecco perché, prima di iniziare, ti consiglio di farti un giretto. Vai in ogni stanza della tua casa - tutte, mi raccomando! - anche in garage e in cantina se ci sono! Guarda nei cassetti, nella dispensa, sulle scaffalature, sotto il letto, sopra l'armadio; guarda bene, mi raccomando, e conta quanti oggetti ci sono. Sicuramente tantissimi!

Molti saranno inutilizzati da tempo e forse non verranno usati mai più. Quanti detersivi riempiono la dispensa? E quanti vestiti sono stipati nell'armadio, ormai da anni, senza che qualcuno li degni più di uno sguardo? Pensa a quanto sono costate tutte queste cose, quante ore i tuoi genitori hanno lavorato per acquistarle, pensa a quanto inquinamento hanno prodotto...

Sì, lo so, ti sto annoiando... ma il mio obiettivo sai qual è? E' quello di aiutarti a fare da solo piuttosto che dipendere da altre persone. Questo libro che hai tra le mani sarà un manuale del fai da te. Un libro magico sull'autoproduzione.

Perchè l'autoproduzione è così importante?

Intanto perché ti permette di risparmiare tanti soldi, con cui potrai realizzare i tuoi sogni oppure metterli da parte per quando sarai grande.

Potrai avere più tempo per stare con i tuoi genitori e, se spenderete meno in casa, avrete bisogno di meno soldi per vivere, così il tempo necessario per guadagnare il denaro per acquistare quei prodotti potrà invece essere impiegato dai tuoi genitori per giocare e sperimentare con te. Così il pianeta sarà meno inquinato.

Potrai giocare servendoti di prodotti naturali, cioè senza sostanze dannose.

Potrai verificare quanto sia facile autoprodurre oggetti che fino a ieri pensavi si potessero soltanto acquistare.

Imparerai che il saper fare è un'arte che da grande potrà sempre tornarti utile.

Le sostanze che sperimenterai da qui in poi saranno molto più sane dei prodotti in commercio, spesso ricchi di conservanti.

Hai mai provato a leggere le etichette dei prodotti che hai in casa? Facciamo un gioco... Vai a prendere una merendina, uno shampoo, un detersivo, e leggi le etichette! Scommetto che non riesci a capirci nulla, beh nemmeno io, e credo nemmeno i tuoi genitori, e lo sai perché? Perché spesso non sono prodotti di provenienza naturale. Se vuoi approfondire l'argomento chiedi ai tuoi genitori di visitare il sito www.biodizionario.it, dove potranno accertarsi se quell'ingrediente è sano oppure no. Non ti preoccupare se non è troppo sano, tanto tu tra poco imparerai a farlo da te.

Ti devo chiedere scusa, ho scritto tanto ma non mi sono ancora presentata: mi chiamo Stefy e sono anch'io mamma di tre bambini, Riccardo, Michela e Beatrice, che mi aiutano spesso a fare le cose che saprai fare anche tu alla fine di questo libro.

Anch'io da piccola avevo un nonno, lo chiamavano tutti Gino e mi ha insegnato tante cose. Con lui ho imparato tanto, mi diceva sempre: «IMPARA L'ARTE E METTILA DA PARTE». Poi mi diceva: «Magari oggi ti potrà sembrare inutile e una perdita di tempo, ma tu intanto impara, poi un giorno, forse anche un giorno lontano, ti ricorderai che sai fare questa cosa che oggi ritieni inutile e invece un giorno forse ti sarà indispensabile». Avrò avuto la tua età, ma ricordo ancora quelle parole, sai che aveva proprio ragione? Impara tante cose, vedrai che ti serviranno!

L'energia che ogni mago che si rispetti ha dentro di se

Lo sapevi che ogni mago, nessuno escluso e anche chi non sa di esserlo ha un'energia potentissima che può trasformare le cose brutte in cose belle? Questa energia è nascosta in tutti noi.

Ora ti svelo un grandissimo segreto che ho imparato anch'io non molto tempo fa. Pensa che fortuna per un mago come te scoprire un segreto così grande come questo alla tua età! Se lo vorrai potrai anche rivelarlo ad altre persone, ma ricordati sempre di portarlo nel cuore per tutta la tua vita, così anche quando non sarai più mago, il segreto resterà!

Sai come si chiama questo segreto? ENERGIA!

Prova a fare una pozione non pozione, ora, subito!

Sfrega le tue mani palmo contro palmo velocemente per qualche secondo, poi staccale molto lentamente una dall'altra, fai piano, mi raccomando... Senti qualcosa di strano? Lo senti il formicolio? Quella è l'energia magica che hai dentro di te, infatti sei un mago sin dalla nascita! Non lo sapevi?
Bene, da oggi lo sai, non lo dimenticare mai!

Quando sarai diventato bravo, potrai invitare i tuoi amici e le tue amiche e, sempre insieme a un adulto, potrai insegnare le magie che hai imparato in poco tempo. Vedrai, sarà un gioco da ragazzi!

Ti vedo... sei scalpitante, vuoi iniziare subito... Ancora un attimo però, poi ti prometto che inizieremo alla grande e non smetteremo più di fare magie.

Ma adesso apri bene occhi e orecchie, posa un secondo la tua bacchetta sul tavolo e leggi attentamente queste poche e semplici regole perché la magia, si sa, a volte può essere pericolosa e noi non vogliamo farci male, né tanto meno trasformarci in rospi!

Regole

1. Sperimenta sempre insieme a un adulto, mai da solo: l'autoproduzione è davvero bellissima ma richiede tanta attenzione.

2. Non inventarti le ricette, segui sempre le dosi indicate in queste pagine: sono ricette già collaudate e sperimentate.

3. Lavati sempre le mani prima di iniziare una nuova magia.

4. Quando fai delle pozioni metti sempre un'etichetta sulla boccetta con su scritto cosa contiene e gli ingredienti che hai usato per crearla.

5. Non sempre si può assaggiare. Molte delle magie che faremo non sono da mangiare e nemmeno da assaggiare!

6. Quando puoi utilizza contenitori riciclati che trovi in casa e che i tuoi genitori altrimenti butterebbero via.

7. Se hai i capelli lunghi, raccoglili.

8. Non metterti le dita nel naso.

9. Non utilizzare coltelli da solo/a.

10. Non servirti di elettrodomestici da solo/a.

11. Non toccare pentole calde a mani nude, usa sempre un guanto da cucina oppure, meglio ancora, falle prendere da un adulto.

E ora è finalmente arrivato il momento di metterci all'opera e di divertirci. Pronti... Partenza... Via!

Bibbidi Bobbidi Bu!

Bibbidi Bobbidi Bu!

Rivolgendosi in primo luogo ai bambini tra i 6 e i 12 anni, il libro insegna ad allestire un vero e proprio laboratorio dove sperimentare ogni tipo di magia: dalla produzione di colori naturali e di trucchi per viso e corpo alle bombe di semi per far fiorire la città, dal sangue finto per spaventare gli amici al salame di cioccolata per le feste.

Oltre 50 attività sono state pensate affinché adulti e bambini possano stare insieme; per regalare ai più grandi del tempo libero da passare con i piccini e per insegnare ai più piccolini l’importanza del saper fare, utile anche per un armonioso sviluppo cognitivo.

Acquista ora

 

Stefania RossiniTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Stefania Rossini

Stefania Rossini è Casalinga e coltivatrice, classe 1975, vive in provincia di Brescia, con il marito e tre figli.

È intervenuta, sui temi oggetto dei suoi libri, in numerose trasmissioni televisive. Il suo blog è conosciuto e frequentato da una folla sempre crescente di lettori, È anche blogger di "Il Fatto Quotidiano" e interviene regolarmente su Radio Capital e Radio Rai Kitchen. 

Stefania Rossini, per tutti Stefy, parla di sè: "Mamma a tempo pieno di 3 splendidi bimbi, Riccardo, Michela e Beatrice, da più di vent'anni vegetariana, da sempre mi piacciono le cose semplici e pratiche. Da alcuni anni a questa parte per necessità economica all'inizio poi anche per soddisfazione qualità e stile di vita, continuo ad autoprodurmi molto di quello di cui necessito: saponi, ecocosmesi, panificio, orto bio, uncinetto, maglia, detergenti bio."