Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Prefazione: il concetto olistico di Realtà - ...

Leggi un estratto dal libro di Francesca Pistollato "EpigeneticA"

Prefazione: il concetto olistico di Realtà -  EpigeneticA - Libro di Francesca Pistollato

Noi siamo esseri olistici (dal Greco olos, il tutto, l'intero), dentro di noi coesiste la realtà in tutte le sue forme, formule, alchimie.

Concetto bizzarro per alcuni, arcinoto per altri, ma l'essenziale, come un refrain, è sempre opportuno ripeterlo... forse non siamo stati attenti quella volta in classe, il concetto ci era sfuggito, ma la vita è così meravigliosa e piena di risorse che ci fornisce sempre una seconda occasione. Ma riprendiamo in mano quanto enunciato poc'anzi...

Il genere umano ormai da secoli sembra costituire una nicchia separata, unica, al di sopra dell'ecosistema in cui si vive. Se pur è vero che dal punto di vista tecnologico e conoscitivo c'è stato un progresso, tuttavia l'uomo, contrariamente al passato, si è sempre più dissociato dall'ambiente in cui vive.

L'atteggiamento da parte dell'essere umano medio è quello di un dominatore e competitore, ovvero di colui che piega la natura ai propri fini, e questo è fin troppo lampante ai giorni nostri, caratterizzati dall'assoluta e, sembra, irrimediabile perdita di connessione con il respiro della madre terra, sotto i dettami di una mente collettiva focalizzata sul controllo, il profitto materiale e il mantenimento di uno stato d'incoscienza.

Questa condizione blocca, ma solo apparentemente, la libertà di scelta e di espressione individuale.

Ma crediamo sinceramente di essere solo questo?

Ecco, a mio avviso siamo di fronte ad un oblio, la dimenticanza... ci siamo scordati da dove veniamo, che scopo abbiamo, chi siamo davvero.

Pensiamo davvero di essere un mucchietto di carne, ossa e nervi che si agitano freneticamente sul pianeta terra giocando a fare i duri in un gioco dove chi la spunta è sempre chi ha accumulato di più e chi è più forte.

Darwinianamente parlando? I cinici o i nichilisti direbbero di sì, ma io e con me molti altri, ribadiamo che lo scopo di questa vita è andare oltre, elevarci al di sopra di una forma mentis secolare che ci vede schiavi di un sistema di controllo verticistico e nella più totale perdita dei valori umani.

In fondo basta distogliere gli occhi da queste righe, guardare il verde degli alberi, per sentire una connessione intima con la natura che ci circonda...

Questa è solo una piccola esperienza diretta che ci fa capire come siamo di fatto connessi con il tutto!

Ecco che la parola "olistico" o "olismo" si riappropria di diritto della sua giusta collocazione: come accennato poc'anzi, olos significa tutto, quindi la natura va da intendersi come un continuum di ciò che è la nostra essenza... come gli animali non-umani interagiscono e sono intima parte di essa, così anche noi animali umani siamo parte integrante di questo tessuto, fatto di una trama e di un ordito miracolosamente intrecciati.

Andiamo con ordine, cerchiamo di scoprire, anche alla luce delle più recenti scoperte scientifiche, come le nostre migliaia di cellule interagiscano fra loro e comunichino con il micro-ambiente circostante, e anche come l'ambiente che ci circonda sia, di fatto, una matrice viva e comunicante con le nostre cellule. Vedremo poi come sia l'ambiente esterno che quello interno al nostro corpo possono essere influenzati e controllati dalle nostre scelte alimentari, dai nostri pensieri e dalle emozioni che proviamo, tutti fattori sui quali noi abbiamo un potere di controllo e decisione.

Già la consapevolezza di poter esercitare diritto di scelta sui nostri pensieri, parole ed azioni apre un nuovo spiraglio di luce!

Forse non tutti siamo disposti a credere di essere i veri e unici attori di questo film che è la nostra vita... le cosiddette malattie solo per una minima percentuale sono determinate da cause genetiche, cioè legate al nostro codice genetico (il DNA)!

Nella stragrande maggioranza dei casi, malesseri, disagi e malattie sono causati da noi stessi, ovvero sono conseguenza diretta di come viviamo, ci nutriamo e pensiamo e quindi delle nostre scelte. Quindi, una volta per tutte, smettiamo di assumere atteggiamenti vittimistici e prendiamo per mano noi stessi e la nostra vita, diventiamo elementi attivi e non più passivi della realtà che ci circonda e nei riguardi del nostro microcosmo interiore.

Questa nuova prospettiva di osservazione, che a mio avviso va da intendersi come una crescita, dallo stadio di bambino incosciente allo stadio di adulto consapevole, apre lo sguardo su nuovi orizzonti, scenari di speranza e positività, nei quali le guarigioni "miracolose" avvengono, le depressioni svaniscono e persino il nostro pianeta terra rifiorisce allo stadio che gli spetta di diritto... l'Età dell'Oro!

Sei pronto per iniziare il viaggio?

EpigeneticA

EpigeneticA

Il DNA non decide le nostre sorti perchè NOI SIAMO ESSERI OLISTICI (dal Greco olos, il tutto, l'intero), dentro di noi coesiste la realtà in tutte le sue forme, formule, alchimie.

L'epigenetica ci spiega come il nostro benessere psicofisico, le malattie, la realtà che viviamo dipendono dalle scelte che facciamo.

Acquista ora

 

Francesca PistollatoTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Francesca Pistollato

Francesca Pistollato è Biologa, ricercatrice presso la Commissione europea, docente e autrice.

 

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!