Torna su ▲

Petto di pollo al forno con pesto di noci e...

Leggi una ricetta estratta dal libro "Sirt: la Dieta del Gene Magro"

Petto di pollo al forno con pesto di noci e prezzemolo e insalata di cipolle rosse

Ingredienti per 1 porzione

  • 15g di prezzemolo
  • 15g di noci
  • 15g di parmigiano
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • succo di 1/2 limone
  • 50ml di acqua
  • 150g di petto di pollo senza pelle
  • 20g di cipolle rosse, affettate finemente
  • 1 cucchiaino di aceto di vino rosso
  • 35g di rucola
  • 100g di pomodori ciliegia, tagliati a metà
  • 1 cucchiaino di aceto balsamico

Preparazione

Per preparare il pesto mettete il prezzemolo, le noci, il parmigiano, l’olio di oliva, meta` del succo di limone e un po’ d’acqua in un frullatore o in un robot da cucina e frullate fino a ottenere una pasta vellutata. Aggiungete altra acqua gradualmente fino ad avere la consistenza che preferite.

Fate marinare il petto di pollo in 1 cucchiaio di pesto e nel succo di limone rimanente in frigorifero per 30 minuti, e anche piu` a lungo, se possibile.

Scaldate il forno a 200° C.

Scaldate una padella da forno a fuoco medio-alto. Friggete il pollo nella sua marinatura per 1 minuto su ogni lato, poi trasferite la padella in forno e cuocete per 8 minuti o fino a cottura ultimata.

Fate marinare le cipolle nell’aceto di vino rosso per 5-10 minuti. Scolate il liquido.

Quando il pollo è cotto, toglietelo dal forno, versatevi sopra un’altra cucchiaiata di pesto e lasciate che il calore del pollo lo sciolga. Coprite con un foglio di alluminio e lasciate riposare 5 minuti prima di servire.

Mescolate rucola, pomodori e cipolle e irrorate di aceto balsamico. Servite con il pollo, versandovi sopra il pesto rimanente.

Sirt: la Dieta del Gene Magro

Sirt: la Dieta del Gene Magro

Perdere peso in modo sano e veloce, preservando energia, tono muscolare e soprattutto il buon umore? Impossibile? Non con questa dieta innovativa. Il principio è semplice: consumare «cibi Sirt», cioè alimenti che contengono particolari nutrienti di origine vegetale che attivano le sirtuine, un gruppo di geni che stimolano il metabolismo, fanno bruciare i grassi e favoriscono la perdita rapida di peso.

Nel vasto insieme dei cibi Sirt, oltre ad alimenti come fragole, mirtilli e agrumi, noci, grano saraceno, peperoncino e tè verde, cavolo, radicchio, cipolla rossa e rucola... troviamo anche alimenti che mai avremmo immaginato di poter includere in una dieta, come l’olio extravergine d’oliva, il cioccolato fondente, il vino rosso e il caffè…

L'eccezionale particolarità di questa dieta – che la rende pressoché unica – è infatti che si basa sull'inclusione e non sull'esclusione di cibi.

Acquista ora

 

Glen MattenTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Glen Matten

Glen Matten collabora con Aidan Goggins, come nutrizionisti di grande esperienza nell’ambito dell’alimentazione e del benessere.

Oltre ad aver lavorato in cliniche prestigiose sia in Irlanda, sia in Gran Bretagna, recentemente hanno collaborato con il team medico-sportivo di un club sportivo londinese molto quotato, il KX. Tra le loro innumerevoli attività, hanno curato e seguito il programma alimentare di noti sportivi inglesi, come il campione olimpico di vela Ben Ainslie, il pugile Anthony Ogogo, nonché di celebrity quali la modella Jodie Kidd e la chef Lorraine Pascale.

 

Aidan GogginsTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Aidan Goggins

Aidan Goggins collabora con Glen Matten, come nutrizionisti di grande esperienza nell’ambito dell’alimentazione e del benessere.

Oltre ad aver lavorato in cliniche prestigiose sia in Irlanda, sia in Gran Bretagna, recentemente hanno collaborato con il team medico-sportivo di un club sportivo londinese molto quotato, il KX. Tra le loro innumerevoli attività, hanno curato e seguito il programma alimentare di noti sportivi inglesi, come il campione olimpico di vela Ben Ainslie, il pugile Anthony Ogogo, nonché di celebrity quali la modella Jodie Kidd e la chef Lorraine Pascale.