Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Pensare in modo diverso

Leggi un estratto dal libro di Jim Dincalci "Come Perdonare Quando Non Puoi "

Pensare in modo diverso

Perdonare è liberare un prigioniero e scoprire che il prigioniero eri tu.
Dottor Lewis Smedes

Che cos'è più importante per te: essere felice, avere più amore nella tua vita, appagamento nei rapporti personali, soddisfazione nel lavoro, pace nel cuore? Tutti abbiamo questi obiettivi, ma quando li raggiungiamo si rivelano spesso di breve durata. Il presente libro ti spiegherà perché.

Il perdono non è soltanto la chiave per realizzarli, ma anche il modo per renderli una parte permanente della tua vita. Intendo fornirti metodi collaudati per aiutarti a perdonare, perfino quando sembra impossibile.

Il perdono è lasciar andare risentimenti, animosità, attitudini negative e angustie che occupano la mente, indeboliscono la capacità di amare e distruggono la serenità.

Non significa porgere l'altra guancia, riconciliarti con chi ti ha fatto del male o dimenticare. Queste deplorevoli interpretazioni lo hanno reso qualcosa da cui astenersi.

Il perdono è universale, comune in tutte le religioni e fondamentale per l'esperienza umana. È lo strumento più importante di cui disponiamo in questa epoca di guerra, terrorismo e crisi che tutto il mondo sta vivendo.

Quasi tutte le persone che ho conosciuto ammettono che perdonare è la cosa giusta da fare, ma dicono che non sanno come. Ora, per la prima volta nella storia, abbiamo compiuto enormi progressi nella comprensione del modo in cui applicare questa lezione senza tempo.

Né la psicologia né la religione affrontano adeguatamente questo tema. Tuttavia, comprendere la tua mente, le tue emozioni e la tua spiritualità rivela aspetti essenziali di te stesso che puoi applicare nella pratica del perdono. La mente ti permette di usare l'intero cervello per controllare le reazioni causate da stress, le emozioni ti danno amore, compassione, gioia e senso della vita e del prossimo, e la spiritualità può fornirti saggezza e risorse interiori in momenti difficili.

Negli ultimi 15 anni ho elaborato più di 40 metodi di cui le persone possono servirsi per perdonare. Li ho insegnati nelle università, negli ospedali, nelle chiese, in seminari pubblici, nelle scuole e in consulenze individuali, e vedo continuamente vite trasformarsi.

La domanda, però, non è soltanto: "Quali metodi ti aiutano a perdonare?", ma anche: "Cosa ti impedisce di farlo?".

Un manuale di istruzioni serve a poco se non affronti i blocchi nella tua mente e nel tuo modo di considerare la realtà, e non identifichi le risorse che ti permetteranno di superarli. A tale scopo, ti offro metodi efficaci basati sulla psicologia, sulla religione e sulla mia esperienza sul campo come terapista e insegnante.

Il problema del male

Esistono persone che sembrano essere totalmente malvagie, che non mostrano emozioni o rimorso per la violenza che hanno causato, che probabilmente la causeranno ancora e che accusano le loro vittime. Ciò è innegabile. Le prigioni sono piene di simili individui.

Forse sei stato vittima di uno di essi.

Questo libro è per te e per la tua guarigione, non per la loro.

Come Perdonare Quando Non Puoi

Come Perdonare Quando Non Puoi

Il perdono è universale, comune in tutte le religioni e fondamentale per l’esperienza umana. È lo strumento più importante di cui disponiamo in quest’epoca di guerra, terrorismo e crisi che tutto il mondo sta vivendo.

Quasi tutte le persone ammettono che perdonare è la cosa giusta da fare, ma spesso non sanno come.

Acquista ora

 

Jim DincalciTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Jim Dincalci

Jim Dincalci, docente universitario (Sonoma State University, California, Duke University, North Carolina) e terapista dell’infanzia, ha alle spalle quarantun anni di lavoro come esperto di trattamenti terapeutici, nove dei quali trascorsi insegnando il perdono in università, ospedali e seminari pubblici.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!