Torna su ▲

Marie Noelle Urech - Anteprima - Tu Puoi Vincere...

Introduzione del del libro "Tu Puoi Vincere il Cancro" di Marie Noelle Urech

Marie Noelle Urech - Anteprima - Tu Puoi Vincere il Cancro

La malattia di persone molto care e a me vicine, il contatto quotidiano con la sofferenza delle persone affette da cancro, ma anche con le loro sorprendenti risorse, mi hanno ispirato questo manuale di auto-aiuto. Le   carenze del sistema sanitario, la politica della salute basata essenzialmente su criteri economici più che umani ed etici, sono state la spinta a fornire a chiunque si trovi a vivere l'esperienza della malattia alcuni strumenti per non lasciarsi fagocitare dalla malattia stessa e per vivere meglio la propria vita.

Tali strumenti non hanno la pretesa di sostituire una terapia ma di fornire alcune conoscenze indispensabili per mantenere alta l'energia vitale, per gestire stati emotivi sgradevoli, per aprire la porta a risorse insospettate e potenti nascoste dentro di noi. Al di là delle cure fisiche necessarie, ognuno di noi deve partecipare attivamente alla propria guarigione.

Questo manuale si basa sull'esperienza pratica e quotidiana con pazienti oncologici, ma può essere utile anche a chi soffre di altre patologie. Ogni capitolo offre una serie di esercizi pratici, facili da applicare  autonomamente. La mia formazione con il Dr Carl O. Simonton ha contribuito in larga misura al mio approccio con i pazienti, ma devo molto anche alla consapevolezza del corpo e dell'energia, esplorate attraverso le danze simboliche e meditative, alla conoscenza e alla pratica della psicologia energetica, all'approccio con la psicologia transpersonale e la meditazione vedanta, alla mia ricerca ventennale sugli stati modificati di coscienza e su quelli onirici in particolare.

Inoltre, il mio profondo interesse per la fisica quantistica e la spiritualità in generale, e la mia conoscenza di alcune tradizioni sciamaniche hanno influenzato inequivocabilmente la mia visione d'insieme della malattia e della guarigione. Ho cercato di mantenere una visione rigorosa ma aperta a 360 gradi. L'applicazione rigida di protocolli a persone molto diverse tra di loro, da un punto di vista sia costituzionale che mentale e psichico, mi è sempre apparsa riduttiva e contro ogni logica! Ogni persona è un piccolo cosmo in sé.

Sacrificare l'unicità delle persone e il loro benessere interiore per il metodo scientifico mi sembra talvolta un prezzo molto alto da pagare. Ma la guarigione è, appunto, qualcosa che sfugge al metodo scientifico. Forse per questo motivo se ne parla così poco o non se ne parla proprio! Anche la Chiesa cattolica si allinea con il positivismo della scienza quando rifiuta l'evidenza di guarigioni spontanee o quando mette in discussione le doti taumaturgiche di alcune persone! Ma la guarigione è comunque qualcosa che accade molto più spesso di quanto pensiamo, solo che non fa notizia. Il dubbio cartesiano la seppellisce subito.

Le numerose guarigioni delle persone che ho conosciuto, sia personalmente sia indirettamente, mi hanno sempre più convinta che esiste dentro di noi, in ogni cellula del nostro corpo, in ogni neurone, in ogni fotone, una grande intelligenza capace di riparare, di risanare e di ricreare. È la nostra mente a creare barriere o a deviare questa intelligenza insita e naturale. Più vado avanti, più cresco insieme ai miei pazienti, più mi convinco che l'essere umano è molto di più di quanto crede. Solo che non lo sa. Scopo di questo manuale è di aiutarti a contattare questa intelligenza dentro di te e a lasciare che ti guidi verso la salute e più amore verso te stesso.

Nel grande Telaio, le nostre vite disegnano stupefacenti geometrie. Nella trama due lucenti fili, Amore e Compassione, intrecciano anima e corpo nel ritorno all'unità: Uniscono Redimono Celebrano Santificano l'UNO.

(M.N.U.)

 

Marie Noelle UrechTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Marie Noelle Urech

Marie Noelle Urech, è di origine belga. Vive in Italia dal 1983. Collabora da anni con la rivista Natura & Benessere. Counselor e supervisore del Metodo psiconcologico del dr. Cari Simonton, dirige il suo centro italiano. Ispirandosi alle conoscenze di Ildegarda di Bingen, ha fondato l'Associazione Viriditas, le cui ricerche e attività si fecalizzano sui meccanismi sottili della guarigione e sull'educazione ad una visione globale dell'uomo e della medicina. Conduce da anni una ricerca sulla dimensione onirica, inspirata alle conoscenze ancestrali dei popoli del sogno e che integra le ultime ricerche della fisica quantlstica. Conduce vari seminari in Italia e si occupa anche di formazione in Counseling.