Torna su ▲

Mal di testa o Emicrania? Ecco il Rimedio con gli...

Estratto dal libro La Bibbia degli Oli Essenziali di Danièle Festy, La guida più completa all'aromaterapia

Mal di testa o Emicrania? Ecco il Rimedio con gli Oli Essenziali

Se la vostra testa sembra colpita da uno tsunami, forse potete pensare che più forte è il dolore e più il cervello rischia! Non è per niente vero. Il mal di testa è collegato direttamente ai disturbi di un vaso sanguigno, alla compressione di una radice nervosa, all’indolenzimento dei muscoli della nuca e della schiena o a un problema di trasmissione nervosa.

Il guaio è che lì in alto un circuito elettrico altamente sofisticato sta andando a pieno regime rischiando di surriscaldarsi. Per quanto riguarda l’emicrania, si pensa che sia collegata a una vasocostrizione seguita immediatamente da una vasodilatazione che provoca dolore.

Soffrite di emicrania se, secondo i criteri stabiliti dall’Ihs (International Headache Society):

• Avete sofferto di almeno 5 crisi - durate tra le 4 e le 72 ore - che si sono aggravate a causa del rumore o della luce + nausee o vomiti.

• I vostri mal di testa hanno almeno 2 delle seguenti caratteristiche:

  • Sono localizzati da un lato solo.
  • Producono dolori pulsanti.
  • Vi costringono a letto o richiedono uno sforzo enorme per compiere le attività quotidiane.
  • Si aggravano se provate ad alzarvi, a fare 3 gradini...

IL RIMEDIO: MENTA PIPERITA

Da applicare

Applicate 2 gocce pure sulle tempie e la fronte (attenzione, evitate gli occhi). Se siete in casa, potete preparate degli impacchi umidi impregnati di menta (ancora più distensivi). Volendo, procuratevi uno stick al mentolo (in farmacia).

Da diffondere

Lasciate evaporare alcune gocce 2 volte al giorno per 1 ora, se possibile con l’aiuto di un diffusore elettrico.

LA FORMULA + COMPLETA

Massaggi

Mescolate:

  • oe lavandino super 1 ml
  • oe camomilla 0,5 ml
  • oe basilico 1 ml
  • oe menta piperita 1 ml
  • oe wintergreen 1 ml
  • oe chiodi di garofano 0,5 ml


Applicate 2-3 gocce di questa formula, massaggiando le tempie e la fronte a livello delle sopracciglia (attenzione, evitate gli occhi). Se necessario, ripetete ogni 30 minuti.

DA PREPARARE IN FARMACIA

Da inghiottire

Chiedete al farmacista di prepararvi delle capsule gelatinose secondo la seguente formula:

  • OE Chamaemelum nobile (camomilla romana)10 mg
  • OE Lavandula offi cinalis (lavanda offi cinale) 20 mg
  • OE Ocimum basilicum (basilico) 20 mg
  • OE Citrus limonum (limone) 10 mg
  • OE Origanum majorana (maggiorana) 10 mg

Inghiottite 1 capsula gelatinosa 3-4 volte al giorno.

I MIEI CONSIGLI

  • Aria! I locali chiusi, isolati, senza aria, garantiscono il mal di testa.
  • In ogni caso, slacciarsi i pantaloni e allentare la cravatta, distendersi al buio e rilassarsi non può che fare bene.
  • Raffreddate le tempie: menta, ghiaccio (avvolto in un telo), gel refrigerante... va tutto bene pur di calmare il dolore.
  • Se vi svegliate sistematicamente con il mal di testa, è possibile che sia il sintomo di una depressione o di una forte ansia. Soprattutto se vi sentite sempre stanchi. I medici considerano il mal di testa un importante indicatore di «disturbi dell’umore», quindi piuttosto che assumere tutti i giorni degli antidolorifici, forse è meglio parlarne con il medico o, almeno, fare il punto della situazione. Perché non affidarvi agli oli essenziali per combattere la depressione o l’ansia?
  • Attenzione agli occhi: una luce troppo intensa o un luogo male illuminato per leggere, computer, occhiali non adeguati, difetti di vista non corretti... sono la via più breve per i mal di testa.
  • Proteggetevi dall’insolazione, ossia dal sole sulla testa, e dal caldo eccessivo, che provocano violenti mal di testa.
  • Più fa caldo, più bisogna bere acqua, ma anche normalmente bevetene almeno 8 bicchieri. Non avete idea di quanti mal di testa siano legati alla disidratazione.
  • Chi soffre di emicrania sa quali alimenti scatenano le crisi, in particolare cioccolato, vino bianco, selvaggina, formaggio piccante e altri formaggi, aringhe, e tutti quegli alimenti a elevato tasso di glutammato («sindrome del ristorante cinese»).
  • Attenzione al caffè, che allevia sicuramente alcuni dolori ma ne scatena altri, come del resto il fumo.
  • Lo dimostrano gli studi: il rilassamento fa altrettanto bene delle nuove molecole che servono ad alleviare i ricorrenti mal di testa. Secondo il dottor John Astin, rilassarsi (seguendo un protocollo particolare, il che non vuol dire fare un bagno o dormire) permette di diminuire i mal di testa ricorrenti del 43%. Esattamente lo stesso risultato dei farmaci e 3 volte più efficace di un placebo. Il medico precisa che questa tecnica può essere raccomandata come trattamento a pieno titolo, il solo veramente efficace contro i dolori. Si può ricorrere a questa tecnica anche in caso di emicrania, ma i risultati sono meno decisivi.
  • Mamma, ho mal di testa! L’emicrania nel bambino è poco studiata per non dire ignorata, anche se sembra che colpisca tra il 5 e il 10% delle persone! Se nell'adulto questo mal di testa particolare sparisce grazie a sostanze molto precise (farmaci o piante), accade lo stesso con i bambini, mentre la tradizionale aspirina o il paracetamolo è poco efficace per entrambi. E secondo certi medici potrebbe aggravare i disturbi. In ogni caso, è incontestabile l’ereditarietà: un bambino rischia maggiormente di sviluppare questi dolori se anche uno o entrambi i genitori ne soffrono. Se il bambino associa al dolore: • Intolleranza alla luce e al rumore. • Irritabilità. • Disturbi della digestione (nausee, vomiti)… … forse è un’emicrania. Se a soffrirne è un ragazzo, le crisi e la frequenza aumenteranno (soprattutto nelle femmine).
  • Se il dolore è improvviso, senza ragione apparente ed estremamente intenso, potrebbe essere un’emergenza: consultate immediatamente un medico.

 

Danièle FestyTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Danièle Festy

Danièle Festy, farmacista francese, è una grande esperta di oli essenziali, piante e omeopatia. Appassionata di cucina, ha pubblicato numerosi libri sull’aromaterapia, i massaggi e l’utilizzo degli oli essenziali per donne, bambini, nella menopausa, per la respirazione, nell’alimentazione. La mia Bibbia degli Oli essenziali racchiude tutta la sua esperienza e tutti i benefici dell’aromaterapia.

 

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

La Mia Bibbia degli Oli Essenziali - Libro

La guida più completa all'aromaterapia

Danièle Festy, Luca Fortuna (curatore della versione italiana)

(46)
€ 19,90
Disponibilità: Immediata

Libro - Sonda Edizioni - Giugno 2013 - Aromaterapia

Con questa guida unica, la più completa e pratica, potrai:  Conoscere i 79 oli essenziali più efficaci: albero del tè, arancio, eucalipto, ylang-ylang... ognuno con le sue proprietà: da ingerire, respirare,... scheda dettagliata

 

Macrolibrarsi Assistenza Chat

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI