Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Lo scacchiere è pronto: giochiamo a ricordare chi...

Lo scacchiere è pronto: giochiamo a ricordare chi siamo?

Dai, ci sono voluti quei 5-6.000 anni ma alla fine ci siamo ricordati tutto.

In fondo bastava contare e fidarsi del fatto che se la natura continuava a vivere e prosperare nella sua perfezione, significava che conosceva e ricordava meglio di quanto stavamo facendo noi, il suo retaggio Divino.

È semplice: esiste un modo in cui l'1, l'osservatore quantico, il punto zero, il principio primo, si strutturano multidimensionalmente attraverso il numero 3, la triade, il grande triangolo di tutto ciò che è, solo per calarsi in una realtà tangibile almeno in 3d.

Da quel momento, giocando a fare il grande architetto, il grande geometra di massonica memoria, il 3 volte Santo, ha iniziato a costruire la forma solida di se stesso, diventando prima tetraedro, il numero 12, e poi il cubo che con il suo 9 ci permette di mantenerci dentro una completezza di perfezione che ora ci ricorda di essere sempre e ancora connessi con l'inizio di tutto.

In realtà quello che ci ricorda non è l'inizio, dato che il continuo divenire non può avere né inizio né fine, ma ci certifica che noi e la natura creante siamo la stessa cosa.

Ma ancora di più, ci ridà in mano le chiavi del regno qui sulla terra, perché la terra stessa pullula della stessa matematica frattale che governa il tutto in movimento e in creazione perpetua.

Siamo noi che attraverso la specifica numerologia creazionale che sottende alla geometria delle nostre molecole, permettiamo a tutto ciò che non è tangibile, il pensiero puro quindi, di verificare quanto le sue aspettative di sé stesso sono davvero esprimibili e utili nell'ottica della sperimentazione del tutto.

Le forme pure non sono da ricercare nel mondo delle idee, ma nella realtà materiale di ciò che siamo e viviamo.

Se ci fosse veramente la grande aberrazione che troppo spesso si vuole indicare, significherebbe essere usciti da questa dimensione dove tutto è solo luce che mantiene costante la percezione della materia. Di fatto perché qualsiasi cosa esista ci devono essere una polarità positiva e una negativa che si bilanciano. Nel momento stesso in cui una sola delle due dovesse prevalere ci sarebbe una istantanea sparizione del tutto, semplicemente perché uscirebbe dalla polarità in perpetua bilanciatura che la mantiene, appunto, nella luce che è per sua natura, totalmente polare.

Lavorare per creare un mondo nuovo che si vuol sperimentare come puro e saggio, ne dovrà per necessità fisica, creare una contro-polarizzazione assolutamente opposta.

Tutto in natura ha questa doppia natura, il giano bifronte. La regina stessa che culla la sua creazione qui da noi, ossia l'acqua, può dispensare vita oppure morte: per lei non c'è differenza, perché sa benissimo che vita e morte esistono solo come nostra percezione limitata dell'assoluto che incurante del giudizio cerca e continua semplicemente ad essere e a creare e a crearsi.

Questa è l'unica legge assoluta: l'immutabilità del continuum di creazione che perpetra sé stessa in un divenire continuo e costante.

Questo libro mostra solo come questo avviene in noi, e nella natura che intorno a noi continua a cooperare nel progetto di realizzazione del tutto unificato.

Ricominciamo anche noi?

Il Linguaggio delle Piante nelle Stelle

Il Linguaggio delle Piante nelle Stelle

Ora l’erboristeria si svela per ciò che è: il piano dell’universo per ricordarci la via della perfezione.

Grazie alla chiave di decodifica trovata da Maurizio Forza per aprire le porte alla comprensione della matrice unificata di tutto, l’esperienza decennale di Severino Doppi nel campo della Naturopatia Floreale riesce a creare la più semplice, coerente e naturale delle vie di guarigione.

Acquista ora

 

Maurizio ForzaTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Maurizio Forza

Maurizio Forza ha conseguito una laurea in fisioterapista, il c.o. e D.o. in osteopatia, è Kinesiologo e Naturopata. Insegna in numerose scuole ed Accademie italiane. E' vicepresidente dell'Accademia di Naturopatia Olistica Tesla e cofondatore insieme a Manuele Baciarelli del Jubileum Project, scuola-percorso di spostamento coscienziale della personalità.

 

Dudit EdizioniTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Libri per raggiungere il benessere nella vita di tutti i giorni

Dudit Edizioni

Alla base della nascita di Dudit Edizioni c'è un semplice e rivoluzionario concetto: l'essere umano può raggiungere il potere dell'immortalità.

Lo studio dell’alimentazione, della biologia molecolare, della fisica contemporanea, dell’arte, delle 5 leggi biologiche, dell’enneagramma e delle discipline energetiche di stampo misterico devono essere riunite per cominciare a cooperare a questo unico, grande e realizzabile sogno. Tutto è già stato dimostrato, ora è arrivato il momento di applicarlo insieme.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!