Torna su ▲

Leggi un breve estratto di "Sequenze Numeriche per...

Scopri come rigenerare le cellule e i tessuti del tuo corpo per contrastare le malattie e l'invecchiamento, grazie alle Sequenze numeriche di Grigorij Grabovoj

Leggi un breve estratto di "Sequenze Numeriche per Rigenerare e Guarire il Tuo Corpo - Vol. 2"

Introduzione

Per rigenerare la materia del corpo umano con la tecnica di concentrazione sulle sequenze numeriche si possono adottare i seguenti metodi:

1. Leggere la sequenza numerica scritta dopo la denominazione della parte anatomica da rigenerare.

2. Pronunciare mentalmente la serie di cifre corrispondenti alla porzione di materia da rigenerare.

3. Osservare l’immagine o la denominazione della parte anatomica da rigenerare e pronunciare mentalmente le cifre della sequenza numerica corrispondente.

4. Immaginare di essere attorniati da sequenze numeriche gigantesche, corrispondenti alla materia da ripristinare, e sforzarsi di percepire in modo chiaro le cifre in mezzo a cui ci troviamo. In questo modo, la luce proveniente dalle cifre può raggiungerci e illuminarci. Questi passaggi possono essere eseguiti con qualsiasi sequenza numerica.

5. Immaginare di osservare una determinata sequenza numerica dall’alto.

6. Immaginare una sequenza numerica direttamente sulla parte anatomica che si vuole rigenerare. A questo scopo, è bene utilizzare le illustrazioni anatomiche della materia fornite nel libro, associate alla sequenza numerica che si sta adoperando.

7. Immaginare la sequenza numerica prescelta nello spazio che intercorre tra l’illustrazione della parte anatomica e la sua immagine speculare, fornita sotto ciascuna figura del libro.

8. Confrontando le cifre delle varie sequenze numeriche, è possibile individuare nella correlazione tra le diverse parti del corpo una guida verso la norma.

Quando si applica la sequenza numerica associata alla materia da rigenerare, si può anche adoperare contemporaneamente o successivamente la sequenza numerica di un’altra parte anatomica. In un primo momento, quando si utilizza la sequenza relativa a un’altra parte anatomica, ci si può concentrare sulle cifre che combaciano con quelle contenute nella sequenza della materia da rigenerare. In un secondo momento, si può adoperare l’intera sequenza numerica relativa all’altra parte anatomica, convogliando mentalmente il fascio di luce che ne deriva verso la materia stessa da rigenerare o la sequenza numerica corrispondente.

Per ottenere un rapido effetto rigenerante, basta individuare un punto abbastanza vicino alla materia da ripristinare o una zona dell’organismo dove la materia possa rigenerarsi facilmente. Quest’area o punto limitrofo dell’organismo si troveranno pertanto in un’altra parte anatomica, la cui sequenza numerica contribuirà a ripristinare la materia prescelta. I punti o aree adiacenti tramite cui avviene il ripristino della materia possono essere molteplici. Il primo punto o area di rigenerazione della materia prescelta si trova nella materia stessa.

Una volta individuati questi punti o aree di ripristino, è possibile rigenerare la materia concentrandosi sulle sequenze numeriche di tali punti o aree. Così facendo, si instaura una condizione spirituale conforme alla norma che conduce alla rigenerazione della materia prescelta. Rievocando e raggiungendo questa condizione spirituale, è possibile rigenerare la materia attraverso lo spirito, che in tal caso diventa vivificante.

Successivamente, si può estendere questo effetto spirituale anche alla materia dell’intero organismo, pur tenendo conto degli eventi esterni, e raggiungere così uno stato spirituale conforme allo sviluppo eterno. In alcuni casi, a seconda dell’angolo di percezione della materia da rigenerare, sequenze numeriche diverse possono corrispondere tra loro.

9. Per accelerare la rigenerazione della materia del corpo umano, si possono paragonare gli spazi contenuti in ciascuna sequenza numerica a quelli che si trovano tra le parole di una frase. In questo modo, ogni gruppetto di cifre – separato da uno spazio – che compone la sequenza numerica può essere considerato una parola che racchiude il normale funzionamento della materia, la quale corrisponde alla sequenza numerica intera.

Cercando di cogliere questa parola, è possibile intuire il livello del Creatore, che plasma la materia dell’intero organismo e quella corrispondente a una sequenza numerica. La luce che dà vita alla materia corrispondente a una sequenza numerica si diffonde secondo le leggi dell’ottica su tutta la materia del corpo umano e nell’ambiente circostante. È per questo motivo che alcune sensazioni ed emozioni vengono percepite come esterne al nostro corpo.

Questo consente di individuare con maggiore precisione il punto in cui è necessario agire per padroneggiare gli eventi, tenendo in considerazione l’interazione tra i tessuti dell’organismo e quella tra la materia dell’organismo e l’ambiente circostante. Questo metodo di individuazione così preciso permette di controllare gli eventi in modo più efficace, allo scopo di raggiungere una condizione di normalità della materia dell’organismo, indipendentemente dalle circostanze contingenti.

Con questa tecnica si percepiscono contemporaneamente sia il tessuto dell’organismo sia gli eventi che circondano l’individuo, come se si guardasse al tutto con uno sguardo materiale. Di conseguenza, a seconda delle situazioni, si può scegliere di agire in conformità allo sviluppo eterno. In alcuni casi si possono svolgere azioni materiali, mentre in altri momenti si può compiere un atto spirituale per normalizzare gli eventi in conformità alla vita eterna.

Una simile percezione sviluppa lo spirito, l’anima e il corpo materiale, fino al punto in cui la creazione della materia umana assume un fondamento spirituale. Le cifre permettono di raggiungere una precisa condizione dello spirito che corrisponde alla norma della materia umana. Per accrescere il controllo degli eventi, si può ricorrere a ciò che è noto a tutti, ovvero a quelle conoscenze ampiamente consolidate nella coscienza collettiva che provengono dal mondo della fisica e riguardano il dualismo onda-corpuscolo della materia, in base al quale qualunque oggetto può presentare caratteristiche ondulatorie e corpuscolari. Attraverso la concentrazione sulle sequenze numeriche si creano onde di luce che corrispondono alla norma della materia del corpo umano e, di conseguenza, si dà vita a una materia umana che funziona correttamente.

Tutti i metodi di rigenerazione della materia del corpo umano attraverso le tecniche di concentrazione sui numeri forniti in questo libro si possono adottare a scopo preventivo, per ottenere un ringiovanimento, nel caso ci sia un’effettiva necessità di rigenerare la materia, ma anche indipendentemente dalle motivazioni iniziali che ci hanno spinto a ricorrere a questa tecnica. Nell’adozione dei metodi descritti nei punti da 1 a 9 di questa introduzione, è bene fare le seguenti considerazioni:

1. Se lo scopo è preventivo, è opportuno mettere in atto un metodo di normalizzazione che abbia effetto allo stesso tempo anche nel futuro.

2. Se lo scopo è quello del ringiovanimento, bisogna inizialmente concentrarsi sulle sequenze numeriche contenute nel libro, tenendo a mente l’obiettivo dello sviluppo eterno, e in seguito sulla parte specifica della materia che si vuole far ringiovanire.

3. Per rigenerare la materia dell’organismo si possono adottare diverse tecniche di concentrazione, seguendo uno dopo l’altro i vari metodi forniti nel libro. A questo proposito, è possibile utilizzare sia le sequenze numeriche corrispondenti alle parti anatomiche da rigenerare che quelle relative alle aree del corpo in cui queste si trovano.

4. Qualora fosse necessario rigenerare la materia dopo la morte biologica, bisogna concentrarsi inizialmente sui numeri in sequenza da sinistra a destra e, in un secondo momento, sugli stessi numeri in ordine inverso, da destra verso sinistra.

5. L’impulso spirituale che dà vita alla materia dell’essere umano consente di potenziare i metodi di rigenerazione. Nel ripristinare la materia dell’organismo, bisogna sforzarsi di sviluppare il proprio livello spirituale fino a raggiungere una condizione in cui la materia del corpo umano si rigenera e opera come atto spirituale, in conformità ai princìpi biologici guidati dagli eventi. Nell’attuazione dei metodi per il raggiungimento dello sviluppo eterno, questa condizione spirituale dovrebbe garantire una rigenerazione integrale della materia umana, indipendentemente dalle condizioni iniziali e da qualsiasi altra circostanza.

LE CELLULE E I TESSUTI
829 379 429 841

Le cellule 319 078 121 942

FIG. 1 - Le forme delle cellule:

1 – cellula nervosa 519 513 819 814
2 – cellula epiteliale 518 321 678 024
3 – cellula del tessuto connettivo 819 417 319 814
4 – cellula muscolare liscia 519 312 419 814
5 – eritrocita 214 719 319 818
6 – spermatozoo 319 814 888 918
7 – ovocellula 888 319 914 718

FIG. 2 - La struttura ultramicroscopica della cellula:

1 – membrana cellulare (membrana plasmatica) 814 718 314 213
2 – vescicole pinocitotiche 214 718 314 218
3 – centrosoma (centrìolo, centro organizzatore dei microtubuli) 519 217 018 017
4 – ialoplasma 614 217 321 218
5 – reticolo endoplasmatico 819 517 319 418 (a – membrane del reticolo endoplasmatico, b – ribosomi)
6 – nucleo 814 321 718 912
7 – spazio perinucleare in continuità con il lume del reticolo endoplasmatico 819 421 719 378
8 – pori nucleari 918 472 519 318
9 – nucleolo 918 412 718 814
10 – apparato reticolare interno (apparato del Golgi) 819 918 319 217
11 – vacuoli di secrezione 979 974 348 522
12 – mitocondri 819 317 419 814
13 – lisosomi 519 712 314 518
14 – tre fasi consecutive della fagocitosi 819 412 714 321
15 – membrana nucleare esterna in continuità con le membrane del reticolo endoplasmatico 514 816 314 819

I tessuti
898 314 988 889

Il tessuto epiteliale 891 389 426 319

FIG. 3 - Vari tipi di epitelio:

A – pavimentoso semplice 819 417 319 817
B – cubico semplice 518 611 918 716
C – cilindrico 318 216 718 916
D – ciliato semplice 319 821 319 719
E – pseudostratificato 918 216 917 418
F – pavimentoso stratificato cheratinizzato 428 614 048 910

Il tessuto connettivo 719 317 918 517

 

Il tessuto muscolare 514 312 814 312

FIG. 4 - Tipi di tessuto muscolare:

I – vista longitudinale
II – vista trasversale
A – liscio (non striato) 514 718 314 218
B – scheletrico striato 917 312 218 412
C – cardiaco striato 914 318 514 712

Il tessuto nervoso 718 412 518 914

FIG. 5 - La struttura del neurone:

I – neurone sensoriale 814 317 914 918:
1 – terminazioni nervose 519 312 214 712
2 – assone 314 812 219 418
3 – nucleo 314 812 219 217
4 – corpo cellulare 917 219 817 519
5 – dendrite 318 517 918 241
6 – guaina mielinica 514 717 814 317
7 – recettore 518 214 019 481
8 – organo 814 317 914 817
9 – neurilemma 714 312 814 512

II – neurone motorio 319 816 819 312:

1 – dendriti 318 517 918 241
2 – assone 314 812 219 418
3 – placca terminale 214 217 814 312
4 – nodo di Ranvier 518 217 818 217
5 – nucleo della cellula di Schwann
214 312 814 212
6 – cellula di Schwann 841 218 412 518

III – interneurone 314 517 214 817:

1 – assone 314 812 219 418
2 – dendriti 318 517 918 241
3 – nucleo 314 812 219 217
4 – corpo cellulare 917 219 817 519
5 – dendrone 518 418 719 281

FIG. 6 - Tipi di neuroni:

A – multipolare 478 641 318 217
B – unipolare 514 371 848 961
C – bipolare 818 217 318 514

 

Grigorij GrabovojTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Grigori Grabovoi - I libri in italiano sulle Sequenze numeriche per guarire

Grigorij Grabovoj

Grigorij Grabovoj (14/11/1963 - Bogara, Kazakistan) è laureato in matematica e specializzato in meccanica. E' membro dell'Accademia Internazionale di Informatizzazione e membro corrispondente dell'Accademia Russa delle Scienza. 

Tra le sue scoperte può annoverare quella del campo creativo di informazioni in grado di realizzare qualsiasi oggetto informativo e di archiviare i dati prodotti in qualsiasi punto del continuum spazio temporale. Ha scoperto, tra le altre cose, i metodi di conversione delle informazioni in forme geometriche, ha gettato le basi per la diagnostica remota e per la rigenerazione della materia in un arco temporale attraverso la conversione del tempo in forme nello spazio.

Grigorij Grabovoj è dotato della capacità di chiaroveggenza, di preveggenza e di guarigione. Utilizzando la chiaroveggenza risolve problemi scientifici, a priori, poichè riesce a conoscere il risultato. Centinaia di persone affermano di essere state curate a distanza da Grabovoj. Ha anche curato pazienti in stato terminale, malati di AIDS e queste guarigioni sono state certificate dalle Nazioni Uniti.

Grigorij Grabovoj parte dal presupposto che il mondo esteriore dipende da quello interiore; nel momento in cui miglioriamo il nostro stato interiore pilotando la nostra realtà per il bene di tutti quanti, allora facciamo in modo che tutti stiano meglio. Le sue tecniche consistono nel pilotaggio della realtà, che già in se manifesta il bene comune. Utilizzando tecniche di Grabovoj non si procura bene solo a sè stessi ma a tutti gli altri; da qui il nome di Sviluppo Armonico e di Salvezza Globale, ovvero augurare agli altri le stesse cose positive che richiediamo per noi stessi, rendendo virale lo sviluppo di questo pensiero. Secondo Grabovoj il creato è perfetto, e quando tutto si evolve in questa vibrazione originaria perfetta avviene il benessere. Questa vibrazione è chiamata norma da Grabovoj. Quando la vibrazione di qualcuno di noi si distacca dalla norma, questo disturbo si propaga a livello globale. Un po' come un'orchestra con un elemento stonato che compromette la riuscita dell'esecuzione. Grabovoj ha dettato le formule che riportano, appunto, alla norma, lo stato psico-fisico.

Le sue tecniche sono efficaci e molto potenti e si basano su sequenze numeriche da lui elaborate.


Leggi gli approfondimenti

 

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Sequenze Numeriche per Rigenerare e Guarire il Tuo Corpo - Vol. 2 - Libro

Previeni l'usura degli anni e guarisci organi, tessuti e muscoli

Grigorij Grabovoj

(16)
€ 14,03 € 16,50 (-15%)
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Luglio 2014 - Numerologia

Finalmente Grabovoj ritorna con un nuovo volume di sequenze numeriche per la rigenerazione degli organi e della materia del corpo umano. E' possibile pilotare la realtà? Secondo il famoso scienziato russo Grigori Grabovoi... scheda dettagliata