Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Le coliche renali: cause, sintomi, rimedi naturali

Causati dai calcoli nei reni, questi dolorosi spasmi e contrazioni possono essere risolti con un attento stile di vita

Le coliche renali: cause, sintomi, rimedi naturali

Le coliche renali sono fastidiosi dolori alla regione lombare, che spesso vengono confusi con dolori di altra natura (lombalgia, appendicite, disturbi ginecologici, o coliche epatiche).

Possono sopraggiungere all’improvviso, più spesso dopo un intenso sforzo fisico, manifestandosi tramite scosse (come quelle provocate da un lungo viaggio in auto) o disidratazione in estate, e possono avere una durata più o meno lunga.

Il dolore provocato dalle coliche più intense può estendersi anche a schiena, fianchi e inguine; può inoltre accompagnarsi alla sensazione di dover urinare spesso, bruciore durante la minzione o persino presenza di sangue nelle urine.

Nei casi più gravi possono insorgere anche brividi, febbre, vomito e senso di nausea.

La causa delle coliche: i calcoli renali

La colica si scatena quando i calcoli ostruiscono il rene. Questi sono corpi estranei che si depositano nel tratto urinario del rene per un eccesso di sali minerali e altri componenti che si legano fra di loro e non riescono a essere smaltiti.

Di grandezza variabile, di solito i calcoli non creano problemi fino a che non arrivano nell’uretere, dove possono bloccare il normale flusso delle urine e creare fastidio. Se i calcoli non riescono a proseguire, i muscoli di questa zona si contraggono e, con forti spasmi, li spingono verso la vescica, aumentando l’intensità del dolore che si manifesta come colica.

Per capire se si tratta veramente di coliche e accertare la presenza di calcoli renali, si possono fare esami diagnostici mirati come l’ecografia addominale, l’urografia e la radiografia con mezzo di contrasto.

Il trattamento medico prevede l’assunzione di farmaci specifici per i calcoli e di eliminazione per via chirurgica nei casi più gravi. Se non trattati, infatti, i calcoli possono creare complicazioni anche più gravi. È bene quindi non sottovalutarli o trascurarli e chiedere consiglio a un bravo terapeuta.

A cosa sono dovuti i calcoli e come prevenirli

Mentre in passato (e ancora oggi nei paesi in via di sviluppo) i calcoli – o litiasi – derivavano da un’alimentazione insufficiente e scarsa igiene che contribuivano a crearli in vescica, oggi, sebbene siano molto poco diffusi i calcoli in vescica, sono in continuo aumento i calcoli ai reni e alle vie urinarie, causati da un’alimentazione troppo ricca.

Anche se per la medicina allopatica la formazione di calcoli è dovuta a “cause sconosciute”, sappiamo che questi sono dovuti a un accumulo di sali minerali. Ma perché questi sali si depositano nei reni invece che essere smaltiti?

Le cause sono molteplici e dipendono sopratutto da:

  • una dieta povera di frutta e verdura e ricca di cibi che contengono ossalati come cioccolato, spinaci, bietole, te nero, formaggio, nocciole;
  • un eccesso di sale da cucina nei cibi;
  • una carenza di vitamina B6, magnesio ed enzimi;
  • un ridotto apporto di liquidi;
  • acido urico alto;
  • fattori genetici e ormonali, come l’ipertiroidismo;
  • la sindrome dell’intestino corto;
  • i dismicrobismi intestinali.

Rimedi naturali contro i calcoli e le coliche

Una volta accertata la presenza di calcoli nel tratto urinario dei reni, sono tanti i rimedi naturali a cui si può ricorrere per coadiuvare la cura, così come tanto si può fare per prevenirli e tenere i reni il più possibile in salute.

  • Riposo
    Con una colica in atto la cosa migliore da fare è stare stesi e riposarsi. Evitate spostamenti in auto. Potete fare bagni o impacchi caldi nella regione lombare. Evitate invece di applicare ghiaccio che aggrava la situazione.
  • Curare l’alimentazione
    Gli alimenti da preferire sono: verdura e frutta (tranne quella ad alto contenuto di ossalati). Evitate anche melanzane, pomodori, zucchine, carciofi cotti, cavolfiore cotto, verza cotta, rape, radicchio, melagrana, cachi, albicocche, ciliege. Eliminate anche carne, insaccati, pasta, dolci, pesce (in particolar modo sardine, acciughe, crostacei, sgombro) e formaggi. Limitate il consumo di sale da cucina e preferite invece l’uso di spezie (ottimi i semi di fieno greco e il tamarindo, che contribuiscono a sciogliere i calcoli).
  • Assumere più vitamina C
    Si pensa comunemente che una quantità eccessiva di vitamina C possa contribuire alla formazione di calcoli perché facilita l’accumulo di ossalato, in realtà, però, riesce anche a disintegrare il calcio e i calcoli stessi. Ottime quindi sono le spremute di arance, limone, pompelmo e ananas.
  • Digiunare
    Per favorire l’espulsione dei calcoli già formatisi aiuta praticare il digiuno di un giorno, durante il quale si possono assumere succhi di frutta e verdura a base di carote, limoni, prezzemolo, anguria, sedano. Potete praticarlo ogni quindici giorni.
  • Bere molta acqua
    Una buona idratazione aiuta a sciogliere i calcoli già presenti oltre che prevenirne la formazione. Una volta al giorno potete anche aggiungere il succo di un limone in mezzo bicchiere di acqua che, ricco di acido citrico, aiuta a sciogliere i calcoli. Evitate le bibite gassate, ricche di ossalati, e quelle sportive perché combinano zuccheri e sale, che concorrono a depositare calcio nei reni. Fate però attenzione a non bere troppo se il calcolo non è ancora stato espulso: il rene in questa condizione continua a filtrare ma l’urina non può uscire, quindi si rischia di creare un sovraffaticamento al rene stesso.
  • Fitoterapia
    Diversi sono i fitoterapici che possono aiutare a trovare sollievo: il rusco e l’equiseto sono utili per alleviare le coliche, la betulla ha proprietà diuretiche e antinfiammatorie, l’ononide spinoso aiuta a rilassare la muscolatura liscia dell’apparato urinario, l’aloe vera e l’erba spaccapietra, o cedracca, aiutano a sciogliere i calcoli.
  • Oligoelementi (Vedi «Vivi Consapevole» n. 42)
    Combinate insieme potassio, litio, iodio, fosforo e selenio da assumere una o due volte al giorno (Scopri la nostra selezione di integratori di oligoelementi).
  • Rimedi omeopatici
    Il rimedio di base è Calcarea carbonica, ottima per le coliche e come antispastico, a cui può essere associato uno dei seguenti rimedi: Belladonna per gli spasmi dolorosi e l’infiammazione; Arnica, se vi siano urine con presenza di sangue; Pareira Brava che facilita lo spostamento dei calcoli ed è anche antispastico.
  • Fare impacchi di zenzero
    Utile sia contro le coliche che per sciogliere i calcoli renali. Grattugiate una o due noci di zenzero, metteteli in una garza e chiudetele a sacchetto. Mettete a bollire 3-4 litri di acqua. Spremete il sacchetto nell’acqua, immergetelo di nuovo, e ripetete più volte. Lasciatelo in ammollo, senza far bollire lo zenzero (quando l’acqua bolle spegnete). Immergetevi un piccolo asciugamano di spugna (usate dei guanti per non scottarvi). Strizzatelo e applicatelo sulla parte dolorante, a diretto contatto con la pelle, facendo attenzione a non scottarvi. Appena l’asciugamano si intiepidisce, bagnatelo di nuovo. Continuate fino a che la pelle si arrossa o per 10-15 minuti.

Articolo tratto da Vivi Consapevole n. 43

 

Romina RossiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Romina Rossi, giornalista pubblicista, fa parte della redazione della rivista “Vivi Consapevole”. L’amore per la Natura e la curiosità di capire i complicati e delicati meccanismi di funzionamento dell’uomo, la portano a intraprendere studi di Naturopatia all’Istituto di Medicina Naturale di Urbino.

Segue periodicamente i corsi sui fiori di Bach al Bach Centre in Inghilterra e contemporaneamente approfondisce gli studi sui diversi sistemi floreali, sulla fitoterapia e sull’erboristeria.

Nel tempo libero si immerge nella natura alla ricerca di piante e fiori, autoproducendosi i rimedi floreali.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Calcolosi e Coliche

Soluzioni secondo natura

Attilio Speciani, Luca Speciani

(2)
€ 9,50 Solo 1 disponibile: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - Giunti Edizioni - Maggio 2009 - Cura del corpo

Risolvere rapidamente e facilmente il problema di calcolosi e coliche? Oggi si può. Una pratica guida che propone metodi alternativi alla tradizionale terapia medica, quali cure omeopatiche e agopuntura, studiati per ogni... scheda dettagliata

Fascia Lombare Renal Wellness Cleanergy

Disponibile nella taglia XS/S ed M/L

C.R.E.S.S.

€ 145,00
Non disponibile

Prodotto - Cleanergy

"...Il nostro corpo è come una complessa orchestra sinfonica.Nessuna sua parte - organo, tessuto o cellula che sia -può suonare da sola, ignorando le altre.Come nell'orchestra, tutti gli organi, tutti i tessuti,tutte le... scheda dettagliata

Oleolito di Arnica

Antinfiammatorio, antidolorifico

Officina Naturae

(19)
€ 8,00
Disponibilità: Immediata

Prodotto - Olio da massaggio

L'olieolito di arnica di Officina Naturae è realizzato con estratto di arnica montana in olio di girasole. Contiene i lattoni sesquiterpenici, che danno all'Arnica le sue proprietà antinfiammatorie, analgesiche, stimolanti... scheda dettagliata

Zenzero in Polvere

Da agricoltura biologica

Ki Group

(9)
€ 4,70
Disponibilità: Immediata

Prodotto - Condimenti

Lo zenzero è una pianta officinale originaria dell"Asia orientale. Di questa pianta si utilizza in cucina il rizoma (chiamato anche radice), spesso grattugiato o ridotto in polvere dal tipico sapore pungente. E' adatto per... scheda dettagliata

Rusco - Estratto Idroalcolico

In caso di insufficienza venosa, flebite, ritenzione idrica, cellulite, emorroidi

Remedia Erbe

(2)
€ 15,00 Solo 5 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Prodotto - Cellulite e rassodamento

 In caso di insufficienza venosa, flebite, ritenzione idrica, cellulite, emorroidi Ingredienti: alcol etilico puro, acqua vitalizzata, rusco radici 25% Modo d'uso: 10-15 gocce in bicchiere d'acqua da bere durante la... scheda dettagliata

Succo di Betulla

La betulla favorisce la funzione dei reni e il drenaggio dei liquidi

Salus

(4)
€ 10,90 Solo 4 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Prodotto - Fegato, Pancreas, Reni

Integratore alimentare a base di betulla La betulla favorisce la funzione dei reni ADATTO PER VEGETARIANI  - ADATTO AI VEGANI NON CONTIENE ALCOL Succo di pianta fresca di betulla che aiuta il drenaggio dei liquidi corporei,... scheda dettagliata

Succo di Aloe Vera Prima Qualità 500ml

Antinfiammatorio naturale, depura l’organismo

Salugea

(10)
€ 19,00
Disponibilità: Immediata

Prodotto - Antinfiammatori naturali

SUCCO DI ALOE VERA Un grande depurativo naturale, facilita la funzione digestiva e sostiene la risoluzione delle infiammazioni intestinali, rinforza le difese immunitarie.   Il Succo di Aloe Vera Prima Qualità Salugea è un... scheda dettagliata

Spaccapietra Monoconcentrato - 50 Opercoli

Ceterach officinarum per il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie e la fluidità delle secrezioni bronchiali.

PromoPharma

€ 11,90 Solo 4 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Prodotto - Raffreddore, tosse, mal di gola

Il Monoconcentrato di Spaccapietra contiene Ceterach officinarum DC., foglie, che risulta utile per il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità delle vie urinarie e la fluidità delle secrezioni bronchiali. MODO D'USO... scheda dettagliata